2CV Club Italia - Forum

Autore Topic: Oscar Schmidt  (Letto 41696 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline m.real

  • Colonna
  • ****
  • Post: 4178
Re:Oscar Schmidt
« Risposta #450 il: 29 Agosto 2018, 20:04:49 pm »
Maude, un nome, una garanzia!
Film del 1971 (un anno, una garanzia  ;D )
Visto tante tante volte.
Magico.
Imperdibile.


Colonna sonora stupenda.

Nessuna 2cv, ma tante belle macchine e soprattutto due adorabili spiriti liberi.

Spero di fare cosa gradita segnalandolo.

 (felice) (abbraccio)
(appl) (appl) (appl) (appl) (superok) (superok)
in fondo al tunnel ce sempre una luce

Offline Elena MeM

  • Colonna
  • ****
  • Post: 3458
  • La felicità è il contachilometri che gira.
Re:Oscar Schmidt
« Risposta #451 il: 26 Novembre 2018, 08:48:25 am »

 ;D (felice)
Non ho tempo per le cose che non hanno un'anima.

Offline 10nico

  • Colonna
  • ****
  • Post: 17710
Re:Oscar Schmidt
« Risposta #452 il: 26 Novembre 2018, 10:28:25 am »
 ;D

Ma che carina questa!  (superok)

Mi trovo perfettamente daccordo con lo spirito profondo che traspira da questa bella tavola  (su)
Live long and prosper

Offline m.real

  • Colonna
  • ****
  • Post: 4178
Re:Oscar Schmidt
« Risposta #453 il: 26 Novembre 2018, 15:35:18 pm »
 (felice) Elena come sempre le cose che posti sono le più  belle e spiritose (appl) (appl) (abbraccio)
in fondo al tunnel ce sempre una luce

Offline Elena MeM

  • Colonna
  • ****
  • Post: 3458
  • La felicità è il contachilometri che gira.
Re:Oscar Schmidt
« Risposta #454 il: 27 Novembre 2018, 17:18:58 pm »
 :) Grazie Rino!
Si potrebbe quasi abbinare al mio ultimo racconto sulla LdL! ;D

Quanto al trafiletto che hai letto… oggi gli abbinerei questa  (guid) (Sing out loud)


 (abbraccio) (felice)
Non ho tempo per le cose che non hanno un'anima.

Offline m.real

  • Colonna
  • ****
  • Post: 4178
Re:Oscar Schmidt
« Risposta #455 il: 27 Novembre 2018, 20:54:48 pm »
 (felice) (appl) (appl) (superok) (abbraccio)
in fondo al tunnel ce sempre una luce

Offline Elena MeM

  • Colonna
  • ****
  • Post: 3458
  • La felicità è il contachilometri che gira.
Re:Oscar Schmidt
« Risposta #456 il: 10 Marzo 2019, 11:32:58 am »
Passavo di qui...
Lascio un omaggio a Skassa (al minuto 1.28 circa)


Luke invece è per me.

 (felice)
Non ho tempo per le cose che non hanno un'anima.

Offline Elena MeM

  • Colonna
  • ****
  • Post: 3458
  • La felicità è il contachilometri che gira.
Re:Oscar Schmidt
« Risposta #457 il: 28 Marzo 2019, 11:47:55 am »
Io di pazienza non ne ho mai avuta in abbondanza, lo ammetto.
E ammetto anche che, invecchiando, la questione peggiori sensibilmente.
Negli anni scorsi sono stata aiutata molto nell'autocontrollo dai miei lavori di cucito.
Con quelli è impensabile avere fretta, spazientirsi, pretendere risultati ottimali in poco tempo.
Si comincia con il pensare ad un progetto, magari la sera, prima di addormentarsi.
Si procede. Cartamodello, scelta della stoffa o delle tinte del feltro di Laura (la mia spacciatrice di colori), richiamo a memoria delle fustelle che ho e che potrebbero servirmi.
Poi si parte. Ferro da stiro, matita grassa, macchina per cucire, imbottitura, spago, bottoni, nastri…
No, davvero! Nessuna fretta è ammessa. Tutto pian piano, con la pazienza che deriva dall'essere trasportati in un altro mondo.
Quello di gatti, topolini, 2cv, fiori e colori. Essere vecchi grandi non significa dover rinunciare a cose infantili, banali, inutili.
Da qualche mese il mio laboratorio, per tanti motivi, è desolatamente in ordine.
Brutto segno! Significa che è fermo, senza fili per terra, senza tavoli su cui cercare qualcosa che è rimasto sotto ai sedimenti dei lavori precedenti, senza cassetti e cassettoni aperti (che chiuderli è inutile quando si lavora tanto...)
E la mia pazienza è peggiorata.
Il nervosismo aumentato.
Ieri era il mio compleanno ed una preziosa Amica mi ha mandato un consiglio insieme ai suoi auguri: "oggi fai cose che ti piacciono".
Allora ci ho pensato e sono andata a comprare 5 chili di terra. Ricomincio con la ceramica.
Era già da qualche giorno che ne sentivo il bisogno e la voglia. Ieri, nel primo pomeriggio, grazie a Lu, mi sono decisa a non rimandare oltre.
Arrivata a casa l'entusiasmo era alto e la voglia di lavorarla subito mi ha fatto tirare tutto fuori, asse, stampini, stracci e coltelli.
Dopo quattro minuscole 2cv, la pazienza se n'è andata, svanita, scomparsa, scappata.
Stamattina ci ho riprovato con 2cv un pochino più grandi.
Niente da fare, pazienza quasi nulla nonostante la buona volontà.
Forse devo riprendere la mano alla quantità di acqua, agli spessori. Non so.
Per non pensare poi alle cotture ed ai colori successivi…
Mi serve un mantra.
Chi lavora con le mani lo sa. Quando si sta fermi per un po', riprendere è faticosissimo, quello che sembrava ormai assimilato ed acquisito non lo è più. Tocca ricominciare ad imparare e ad impratichirsi ed è proprio quello che fa scappare la pazienza. Come dover riallenare un muscolo, come dover ricominciare a parlare una lingua straniera dopo tanto.
Allora ho preso qualche minuto per scrivere.
Scrivere mi rilassa, anche quello è un modo per evadere.
Scrivo queste righe utili solo a me, allego una foto appena fatta, un po' di musica e torno a sporcarmi le mani.
Terra in vista, ma c'è da navigare ancora parecchio.



Non ho tempo per le cose che non hanno un'anima.

Offline Pier Le Blanc

  • Colonna
  • ****
  • Post: 797
  • Via col vento
Re:Oscar Schmidt
« Risposta #458 il: 29 Marzo 2019, 20:10:22 pm »

Osservando le tue creazioni, aldilà dell'inevitabile impasse che si prova quando si interrompe il ritmo, mi chiedo se non ti è mai venuto voglia di modellare piccole o grandi sculture 2cv nella tridimensionalità. Mi permetto di dire questo perché mi sembra di notare che il tuo campo d'azione prevalente sia quello bidimensionale (che naturalmente va benissimo)

Unisco qualche foto di una furgonetta salvadanaio in ceramica che mi hanno regalato e una 2cv charleston che, invece, ho tirato fuori io da un pezzo di legno. Adesso mi hai stuzzicato l'idea di provarci con qualche argilla o altro materiale per vedere se riesco a fare una 2cv di gesso o qualche altro impasto. Ma non saprei nemmeno da dove incominciare.
Comunque buon lavoro!

 





ciao  (felice)
"Non c'è nulla come la fretta che faccia perdere tempo"
"Non rompere le scatole a chi è felice"

Offline Elena MeM

  • Colonna
  • ****
  • Post: 3458
  • La felicità è il contachilometri che gira.
Re:Oscar Schmidt
« Risposta #459 il: 30 Marzo 2019, 09:50:39 am »
Ci ho provato tanti tanti anni fa, Pier....
2cv di das grande e piccole...




E' proprio per i risultati poco convincenti che mi fermo alle due dimensioni.... ;D

Scherzi a parte... il tridimensionale con l'argilla mi piacerebbe molto, ma non è così semplice.
Non tanto per la modellazione quanto per l'assemblamento e la cottura. Senza gli accorgimenti giusti (che purtroppo non conosco) in forno si rischia che esploda tutto in tanti pezzi.
Avessi un forno mio sarei più invogliata alla sperimentazione.

Ho lavorato per qualche tempo in un colorificio a Fossano, reparto Belle Arti.
Avevano il forno e cuocevano per conto terzi.
Un giorno è arrivata una signora con una vera opera d'arte da cuocere.
Aperto il forno... era in mille pezzi....
Lei lavora l'argilla da tanti anni ed è una vera artista, conosce i rischi del mestiere e l'ha presa con filosofia...

Comunque magari, spronata dalle tue parole, ci proverò....
Mal che vada raccoglierò i cocci....

 (abbraccio) (felice)
Non ho tempo per le cose che non hanno un'anima.