2CV Club Italia - Forum

Autore Topic: Caffè&Latte  (Letto 48486 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline PaoloDòCavaj

  • Colonna
  • ****
  • Post: 3214
  • paolon
Caffè Latterario : il "Caso Paolon"
« Risposta #2700 il: 04 Novembre 2017, 16:52:43 pm »
Cari compagni di Strada e di Penna

il giochetto mi era svampato, preso com'ero dalle sorti della mia gamba sinistra bardata di calzaelastica, col piede rigorosamente postato in posizione equina e distesa mollemente fra poltrona e letto.

Anche il mio nuovo mezzo, il C15, non ha avuto grandi attenzioni, parcheggiato com'è dal mio compare Andrea nel suo cortile assalito da un nuvolame di muratori intenti a rifare gli intonaci.
Non sono un "Zia Anita", non temo che si impolveri, ma mi mette ansia , in questo stop al ripristino, la non restituzione alla normalità di fari, faretti paraurti e luci posteriori.

Si, mi ero dimenticato di questo giochetto letterario.
Ora non resta che i miei famigliari scompaiano, che Spriz, il mio gatto si posizioni sulla pancia e faccia come al solito le fusa, questa volta meravigliato di tutta questa mia disponibilità di tempo, per dare libero accesso a tasti&parole.

Intanto vi rileggo tutti

 (felice) paolon
FORUM:ormai parte della "Nostra Storia"
Tenerlo in vita, scrivere, collaborare, è anche dire"grazie" a chi lo ha progettato, realizzato, migliorato, difeso in tutti questi anni

Offline PaoloDòCavaj

  • Colonna
  • ****
  • Post: 3214
  • paolon
Caffè Latterario : il pezzettino di Paolon"
« Risposta #2701 il: 04 Novembre 2017, 18:52:48 pm »


C’è chi vive di nulla, chi di presente, chi di passato.
Ma a Ruggero quella bella giovane donna stava rimescolando la vita: (avrebbe potuto essere anche sua figlia ?), lui ora così affascinato da lei (ma lei chi?) e contemporaneamente demolito nelle sue quotidiane e rassicuranti certezze.

A una certa età forti ed improvvise emozioni, soprattutto se non allenati da una vita combattuta e passionale,  possono turbare non solo la mente.
La mano che lo sorreggeva appoggiata alla sedia del tavolo, sciolse lentamente la sua presa, il busto scivolò prima lentamente poi sempre più veloce lungo lo schienale, fino al tonfo, cupo, sordo: appena un soffio,più che lamento.

Dai ragazzo, è ora di svegliarsi! Vuoi che affitti una campanella? Disse Fausto chinandosi su Ruggero, con quel tono leggermente goliardico che usano i medici amici quando non ce la fanno a prendersi in carico la sofferenza di persone a cui sono legati ………..
FORUM:ormai parte della "Nostra Storia"
Tenerlo in vita, scrivere, collaborare, è anche dire"grazie" a chi lo ha progettato, realizzato, migliorato, difeso in tutti questi anni

Offline Pier Le Blanc

  • Colonna
  • ****
  • Post: 797
  • Via col vento
Re:Caffè&Latte
« Risposta #2702 il: 06 Novembre 2017, 12:28:57 pm »
Bene, anzi benissimo. Anche il Paolon ha saltato il fosso e ha fatto proseguire, direi egregiamente, il gioco letterario. Sono veramente soddisfatto di come avete risposto all'invito, portando verso la fine questo esperimento che ci consente di realizzare una cosa insieme. Lo dico senza piaggeria e senza enfasi. Bravi a tutti!
Adesso aspettiamo lo Skassa delle meraviglie dopodiché toccherà alla signora Zia il difficile compito di concludere il racconto.

Paolon mi ha anche mandato un mp a cui rispondo pubblicamente. Caro Paolon la regoletta prevedeva una lunghezza da un minimo di 5 righe a un massimo di 25 e quindi va bene così, non sei stato troppo breve.

Per il resto Paolon suggerisce l'opportunità di condensare anche l'intero racconto, una volta terminato, da qualche parte, cosa che mi sembra opportuna. Magari si potrebbe utilizzare la sezione che già esiste: I racconti del bar bicilindrico. Sono importanti i vostri pareri. Per intanto godiamoci il turno dello Skassa.

Ciao a tutti, è già che ci  sono, e dato il clima finalmente autunnale, oggi farei cuocere un pò di castagne nel cortile del bar. Vi attendo.
 (felice) :) 
"Non c'è nulla come la fretta che faccia perdere tempo"
"Non rompere le scatole a chi è felice"

Offline Dany

  • Colonna
  • ****
  • Post: 2140
Re:Caffè&Latte
« Risposta #2703 il: 06 Novembre 2017, 13:05:07 pm »
SLURP !  (mang1)

Caldarroste e un bicchiere di Bonarda ! (dalle mie parti si usa così)

Eccomi !!
Sometimes you're the windshield, sometimes you're the bug
(certe volte sei il parabrezza, certe volte sei il moscerino)
Mark Knopfler

Offline 10nico

  • Colonna
  • ****
  • Post: 17700
Re:Caffè&Latte
« Risposta #2704 il: 06 Novembre 2017, 13:51:17 pm »
SLURP !  (mang1)

Caldarroste e un bicchiere di Bonarda ! (dalle mie parti si usa così)

Eccomi !!

Eccerto , con questo tempo cosi "normale" le caldarroste (dette "i braschee") e un bel vinello ci stanno proprio bene!!  (superok)
Live long and prosper

Offline m.real

  • Colonna
  • ****
  • Post: 4171
Re:Caffè&Latte
« Risposta #2705 il: 06 Novembre 2017, 14:29:51 pm »
 (felice) Ciao a tutti .
Concordo con Pier e Paolon sul condensare poi alla fine tutto il racconto da qualche altra parte ,mi sembra una buona idea, cosi in quell'occasione svelerò il perché dei due nomi (Arianna e Ruggero) ,che non sono stati da me scelti a caso ,mah hanno un significato ben preciso ,che svelerò alla fine di tutto.
Ed ora voglio anche io la mia scorpacciata di caldarroste (mang)
in fondo al tunnel ce sempre una luce

Offline claudyane6

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6723
Re:Caffè&Latte
« Risposta #2706 il: 06 Novembre 2017, 16:57:31 pm »
caldarroste che da noi, lago maggiore, si chiamano mundell mentre nel canturino birol (con la o chiusa)

accompagniate giustamente da bonarda o altro vinello giovane mosso ed un po dolce
poi attenzione alle trombe d'aria ed agli spraaaaaaaaaattttttt  (appl) (appl) (appl)

Offline Dany

  • Colonna
  • ****
  • Post: 2140
Re:Caffè&Latte
« Risposta #2707 il: 06 Novembre 2017, 19:14:37 pm »
 (punizione)

Qui non si spratta, qui c'è gente educata.

 ;D
Sometimes you're the windshield, sometimes you're the bug
(certe volte sei il parabrezza, certe volte sei il moscerino)
Mark Knopfler

Offline claudyane6

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6723
Re:Caffè&Latte
« Risposta #2708 il: 06 Novembre 2017, 20:53:41 pm »
(punizione)

Qui non si spratta, qui c'è gente educata.

 ;D

appunto!!
proprio per questo ho consigliato di fare attenzione, ovvero ingerire con moderazione, al fine di evitare rumori molesti in questo raffinato bar

Offline COIO3

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6417
  • prima parlate ai miei sottoposti
Re:Caffè&Latte
« Risposta #2709 il: 07 Novembre 2017, 19:14:57 pm »
Magari si potrebbe utilizzare la sezione che già esiste: I racconti del bar bicilindrico. Sono importanti i vostri pareri.

io la sezione di cui parli l'ho pure cercata ma non l'ho trovata (nonso) ho setacciato le 4 pagine del bar (??)

a parte questo, il mio parere è positivo  (su)
Whatever Works ;)

Offline Pier Le Blanc

  • Colonna
  • ****
  • Post: 797
  • Via col vento
Re:Caffè&Latte
« Risposta #2710 il: 08 Novembre 2017, 00:22:33 am »


 (felice)
Magari si potrebbe utilizzare la sezione che già esiste: I racconti del bar bicilindrico. Sono importanti i vostri pareri.

io la sezione di cui parli l'ho pure cercata ma non l'ho trovata (nonso) ho setacciato le 4 pagine del bar (??)

a parte questo, il mio parere è positivo  (su)


Ciao Coio3, a dire il vero non sono stato preciso. I racconti del bar bicilindrico non sono una sezione ma un thread. Lo trovi, scritto in maiuscolo, nella prima pagina della sezione "OFF TOPICS"

 (felice)
"Non c'è nulla come la fretta che faccia perdere tempo"
"Non rompere le scatole a chi è felice"

Offline COIO3

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6417
  • prima parlate ai miei sottoposti
Re:Caffè&Latte
« Risposta #2711 il: 08 Novembre 2017, 07:01:40 am »
trovato  (su)  e non è neanche tanto vecchio come 3d, è del '16 (appl) me l'ero perso (muro) così tanto da fare e così poco tempo per farlo (nonso) per tacere dell'indolenza ;)
Whatever Works ;)

Offline jojo54

  • Colonna
  • ****
  • Post: 2010
Re:Caffè&Latte
« Risposta #2712 il: 08 Novembre 2017, 21:37:02 pm »
 (felice) (felice)

permesso ,,,mi sembra il posto giusto per un pò di relax ,,dopo la passeggiata di oggi sulla neve caduta stanotte

qualche tartina



qualche frullato



e una stupenda canzone di Loreena McKennit ,,con un meraviglioso video ,,,

i Lupi ,,i Gatti ,,e la Pantera ,,,,per me gli animali più belli ,,e ci metto anche i Ragni ,,che trovo bellissimi
 

Ho speso molti dei miei soldi in alcool, belle ragazze e auto veloci .....gli altri li ho sperperati (GEORGE BEST)
Si vive una volta sola!!,sbagliato!!,,si vive tutti i giorni ,,si muore una volta sola!!

Offline m.real

  • Colonna
  • ****
  • Post: 4171
Re:Caffè&Latte
« Risposta #2713 il: 17 Novembre 2017, 00:24:25 am »
 (felice)
in fondo al tunnel ce sempre una luce

Offline COIO3

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6417
  • prima parlate ai miei sottoposti
Re:Caffè&Latte
« Risposta #2714 il: 17 Novembre 2017, 06:44:02 am »
 :-X

Whatever Works ;)

Offline 10nico

  • Colonna
  • ****
  • Post: 17700
Re:Caffè&Latte
« Risposta #2715 il: 17 Novembre 2017, 08:32:18 am »
Non so perchè questa di Paul Young mi ha fatto venire in mente quest'altra

Live long and prosper

Offline Skassamakkinen

  • Colonna
  • ****
  • Post: 9771
Re:Caffè&Latte
« Risposta #2716 il: 18 Novembre 2017, 19:01:33 pm »
E’ facile capire che, davanti ad una sorpresa come quella di una foto che – improvvisamente – metteva in relazione due perfetti sconosciuti, la notte era scesa in maniera particolarmente rapida.  Ruggero aveva riaccompagnato Arianna al suo Bed & Breakfast  caricando la bicicletta nel bagagliaio della sua Land Rover.

Inutile dire che i due si erano scambiati il reciproco impegno di incontrarsi l ‘ indomani, ora di pranzo, al ristorante del Dancing “Azzurra”, locale della zona, un tempo molto alla moda ma ora un po’ fuori tempo.

Ritornato a casa, Ruggero si era seduto nella sua comoda poltrona con un bicchiere di Cognac (di ottimo cognac) nella mano. 
Otello, il gatto soriano, sonnecchiava falsamente sul pianoforte.

Troppe cose turbavano Ruggero.

La cosa che forse lo disturbava di più era che pur usando tutta la sua cultura, la sua intelligenza, la sua filosofia,
non era in grado di dare una spiegazione razionale a ciò che era successo quel giorno.

-   “Il caso non esiste”, si ripeteva mentre il cognac gli bruciava le labbra.

Eh, il cognac è un amico un po’ carogna. 

Lo stordimento che induce, spesso, spalanca porte che se stavano chiuse era – forse – meglio.
Si, perché il bruciore sulle labbra ricordava la piacevolissima sensazione che altre labbra sapevano accendere molto tempo prima.

In fin dei conti, una storia vecchia come il mondo.
Lui e lei.
Lui, una sera, le presenta un amico.
L ‘amico, un po’ alla volta,  lo scalza via ma lui – uomo di intelletto – anche davanti all’ evidenza, si ripete che no!
Non è possibile! Sarà tutta un’ impressione.   

Invece no. 

E, Parigi traditrice, a poche ore dalla foto in questione, un mondo che sembrava perfetto si era rivelato
quanto di più imperfetto ci potesse essere.

La rabbia. La rabbia ancora covava sotto la cenere. 

Ruggero, uomo pacato e dai modi fini, scagliò il bicchiere ormai vuoto contro il muro.

Lei. Lei gliela aveva combinata troppo grossa.

Però, in fin dei conti, c’ era stata un’ altra strana combinazione, vent anni prima.
A Milano, all’ Hotel Aosta.  Lui per un convegno, lei per un concorso.
Una cena, poche parole e una notte di focosa passione.  All’ indomani, ognuno per la sua strada.

Il pensiero tornò all’ innocente Arianna. 
Ruggero si vedeva un po’ come in certi cartoni animati  per bambini,  con un Ruggero in versione
angioletto che gli svolazzava  intorno alla testa sussurrandogli cosine dolcissime ed un Ruggero in
versione satanasso che gli suggeriva cosine un po’ più prosaiche.

“Brutto porco, te la vuoi scopare?” Pensò disorientato l’ uomo.

Fino a quando un brivido gli ghiacciò la spina dorsale: vent anni.

-   “E se fosse mia figlia?”

Arianna infatti non aveva mai parlato del padre.
Occorreva indagare, l’ indomani, al Dancing Azzurra.

La notte fu molto agitata.
La fretta è spreco.
Spreco, è ciotola spaccata che non avra MAI riso.

Offline Skassamakkinen

  • Colonna
  • ****
  • Post: 9771
Re:Caffè&Latte
« Risposta #2717 il: 18 Novembre 2017, 19:03:10 pm »

 (felice)
La fretta è spreco.
Spreco, è ciotola spaccata che non avra MAI riso.

Offline axinte

  • Residente
  • ***
  • Post: 201
Re:Caffè&Latte
« Risposta #2718 il: 18 Novembre 2017, 22:41:47 pm »
E’ facile capire che, davanti ad una sorpresa come quella di una foto che – improvvisamente – metteva in relazione due perfetti sconosciuti, la notte era scesa in maniera particolarmente rapida.  Ruggero aveva riaccompagnato Arianna al suo Bed & Breakfast  caricando la bicicletta nel bagagliaio della sua Land Rover.

Inutile dire che i due si erano scambiati il reciproco impegno di incontrarsi l ‘ indomani, ora di pranzo, al ristorante del Dancing “Azzurra”, locale della zona, un tempo molto alla moda ma ora un po’ fuori tempo.

Ritornato a casa, Ruggero si era seduto nella sua comoda poltrona con un bicchiere di Cognac (di ottimo cognac) nella mano. 
Otello, il gatto soriano, sonnecchiava falsamente sul pianoforte.

Troppe cose turbavano Ruggero.

La cosa che forse lo disturbava di più era che pur usando tutta la sua cultura, la sua intelligenza, la sua filosofia,
non era in grado di dare una spiegazione razionale a ciò che era successo quel giorno.

-   “Il caso non esiste”, si ripeteva mentre il cognac gli bruciava le labbra.

Eh, il cognac è un amico un po’ carogna. 

Lo stordimento che induce, spesso, spalanca porte che se stavano chiuse era – forse – meglio.
Si, perché il bruciore sulle labbra ricordava la piacevolissima sensazione che altre labbra sapevano accendere molto tempo prima.

In fin dei conti, una storia vecchia come il mondo.
Lui e lei.
Lui, una sera, le presenta un amico.
L ‘amico, un po’ alla volta,  lo scalza via ma lui – uomo di intelletto – anche davanti all’ evidenza, si ripete che no!
Non è possibile! Sarà tutta un’ impressione.   

Invece no. 

E, Parigi traditrice, a poche ore dalla foto in questione, un mondo che sembrava perfetto si era rivelato
quanto di più imperfetto ci potesse essere.

La rabbia. La rabbia ancora covava sotto la cenere. 

Ruggero, uomo pacato e dai modi fini, scagliò il bicchiere ormai vuoto contro il muro.

Lei. Lei gliela aveva combinata troppo grossa.

Però, in fin dei conti, c’ era stata un’ altra strana combinazione, vent anni prima.
A Milano, all’ Hotel Aosta.  Lui per un convegno, lei per un concorso.
Una cena, poche parole e una notte di focosa passione.  All’ indomani, ognuno per la sua strada.

Il pensiero tornò all’ innocente Arianna. 
Ruggero si vedeva un po’ come in certi cartoni animati  per bambini,  con un Ruggero in versione
angioletto che gli svolazzava  intorno alla testa sussurrandogli cosine dolcissime ed un Ruggero in
versione satanasso che gli suggeriva cosine un po’ più prosaiche.

“Brutto porco, te la vuoi scopare?” Pensò disorientato l’ uomo.

Fino a quando un brivido gli ghiacciò la spina dorsale: vent anni.

-   “E se fosse mia figlia?”

Arianna infatti non aveva mai parlato del padre.
Occorreva indagare, l’ indomani, al Dancing Azzurra.

La notte fu molto agitata.
azz.skassa....graaaaande.

Offline m.real

  • Colonna
  • ****
  • Post: 4171
Re:Caffè&Latte
« Risposta #2719 il: 19 Novembre 2017, 00:08:06 am »
 (felice) Concordo con Axinte grande Skassa.
E poi devo confessarti una cosa ,quando ho scritto la mia parte del racconto,speravo tanto che qualcuno di voi arrivasse ala conclusione a cui sei arrivato .
Ora sono proprio curioso di vedere come zia anita chiudera il racconto.
in fondo al tunnel ce sempre una luce

Offline COIO3

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6417
  • prima parlate ai miei sottoposti
Re:Caffè&Latte
« Risposta #2720 il: 19 Novembre 2017, 06:57:29 am »
il mio skassa (bacio) ti ho letto con piacere, riconosco una penna maschia quando ne incontro una  ;D

racconto poverissimo di dialoghi, io stesso mi son guardato bene dal far parlare questa benedetta fanciulla  :-X  e dire che adoro il chicchiericcio femminile, nei giusti limiti s'intende ;)

una femminuccia è assimilabile al ciuchino di shrek:

ma lui parla  (sorpreso)

certo che parla, il difficile è farlo smettere (stupid)

la dolce bessie smith  (inchino)


Whatever Works ;)

Offline COIO3

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6417
  • prima parlate ai miei sottoposti
Re:Caffè&Latte
« Risposta #2721 il: 19 Novembre 2017, 07:09:33 am »
speravo tanto che qualcuno di voi arrivasse ala conclusione a cui sei arrivato

e questo l'avevo capito  ;)

avrei voluto sterzare nella direzione che suggerivi, ma poi mi è venuto in mente l'epilogo di 'per sempre' di susanna tamaro  (muro) sarebbe stato ignobile da parte mia plagiare una così delicata scrittrice  (nonso)

leggilo il libro della tamaro (spett) ti piacerà  (abbraccio)



Whatever Works ;)

Offline Skassamakkinen

  • Colonna
  • ****
  • Post: 9771
Re:Caffè&Latte
« Risposta #2722 il: 19 Novembre 2017, 10:49:28 am »
Per i personaggi coinvolti e la situazione, era - forse - lo sviluppo della faccenda più consono.
In alternativa, c era una tranvàta da antologia o il ricorso al soprannaturale.

Non era il caso nè per l una nè per l altro.
La fretta è spreco.
Spreco, è ciotola spaccata che non avra MAI riso.

Offline m.real

  • Colonna
  • ****
  • Post: 4171
Re:Caffè&Latte
« Risposta #2723 il: 19 Novembre 2017, 13:10:07 pm »
speravo tanto che qualcuno di voi arrivasse ala conclusione a cui sei arrivato

e questo l'avevo capito  ;)

avrei voluto sterzare nella direzione che suggerivi, ma poi mi è venuto in mente l'epilogo di 'per sempre' di susanna tamaro  (muro) sarebbe stato ignobile da parte mia plagiare una così delicata scrittrice  (nonso)

leggilo il libro della tamaro (spett) ti piacerà  (abbraccio)



(felice) Secondo me un accenno di sterzata l'hai data ,a leggere bene tra le righe della tua parte di racconto,diciamo che un indizio a prendere quella strada c'era.
Per quanto riguarda il libro di Susanna Tamaro ,pur non essendo mai stato un grande lettore di libri (anzi per niente) credo proprio che faro di tutto per seguire il tuo consiglio (superok) ti farò sapere.
in fondo al tunnel ce sempre una luce

Offline COIO3

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6417
  • prima parlate ai miei sottoposti
Guersace
« Risposta #2724 il: 19 Novembre 2017, 19:39:00 pm »
sin dai tempi di 'love story' l'amore vero è quasi sempre premiato da un carcinoma inoperabile, e non importa chi dei due se lo becca  ;D

io mi accontento del prevedibile, ma lo scontato è davvero troppo poco, anche per un omino come me  :)


Quando fuori è notte e tutto tace, lei mi chiama per trovare pace (Eh, eh, eh)
Sono come un vestito che le piace, le sto addosso, chiamami Guersace (Eh, eh)

All'alba via senza lasciare tracce, meduse d'oro al posto delle facce (Eh, eh, eh)
E sono lo stilista che le piace, le sto addosso, chiamami Guersace (Eh, eh)   


io adoro sta roba  (appl)  specialmente il ritmo ;)


Guè Pequeno

    [/youtube]
Whatever Works ;)

Offline m.real

  • Colonna
  • ****
  • Post: 4171
Re:Caffè&Latte
« Risposta #2725 il: 27 Novembre 2017, 00:17:45 am »
 (felice)
in fondo al tunnel ce sempre una luce

Offline Elena MeM

  • Colonna
  • ****
  • Post: 3458
  • La felicità è il contachilometri che gira.
Re:Caffè&Latte
« Risposta #2726 il: 22 Dicembre 2017, 14:03:55 pm »


 :P
Non ho tempo per le cose che non hanno un'anima.

Offline COIO3

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6417
  • prima parlate ai miei sottoposti
Re:Caffè&Latte
« Risposta #2727 il: 24 Dicembre 2017, 08:11:01 am »
a real conversation (??) io trovo il silenzio sia molto sexy  ;D

questa preziosa canzoncina attacca con 'l'alba del mio ritorno' e termina con 'la notte per scappare via'  (appl)  sembra un cane che tenta di mordersi la coda  (nonso) componente sexy a parte, l'amore è una recidiva senza cura  ;)


Whatever Works ;)

Offline claudyane6

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6723
Re:Caffè&Latte
« Risposta #2728 il: 24 Dicembre 2017, 09:10:32 am »
Cos’era, il ‘75 forse?
Mi piaceva molto questo pezzo, il suo andamento diverso , anomalo
L’avevo incisa su un paio di cassette delle quattro o cinque che avevo nella prinz, sentita quante volte nel lungo viaggio a Battipaglia...
Che emozione risentirla dopo tanto tempo

Offline COIO3

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6417
  • prima parlate ai miei sottoposti
Re:Caffè&Latte
« Risposta #2729 il: 25 Dicembre 2017, 10:41:35 am »
un pezzo ricco di personalità, aggiungerei  8)

hai ragione, claud, emoziona ancora oggi, anche più di ieri visto che nel frattempo siamo cresciuti parecchio  ;D

nella mia esperienza, nessuno che abbia tanta personalità riesce a conquistare tanti consensi (nonso) tranne forse i geni (??) sia detto a suo merito (adoraz)
Whatever Works ;)