Il richiamo del sangue.

Aperto da Skassamakkinen, 04 Giugno 2017, 20:10:22 PM

« precedente - successivo »

Skassamakkinen

Il fumo della "Camel" saliva, opaco e riempiva placidamente la stanza.

Doretta era stata di parola: la busta gialla, a mezzogiorno, era nella cassetta delle lettere.
Ora stava l├Č, lacerata, sul pavimento.
La foto che conteneva, formato grande,  era adesso nelle mie mani.

Il fumo della "Camel".

Tredici ragazze, la sposa e lo sposo. Tutti sorridenti.
Guardo la data: 25 aprile 1967.

-   " Io manco esistevo!" penso ridacchiando e riempiendo i polmoni di fumo.

Guardo le ragazze e ÔÇô scelleratamente ÔÇô penso:  se io fossi passato di l├Č, su una Giulietta spider rossa,
quale avrei cercato di rimorchiare??

Elegante, composta, sorridente gioventù di metà anni sessanta.

Lei ha un bel sorriso.
Lei ├Ę carina.
Lei ha due gambe da urlo.
Lei ├Ę elegante.
Lei sembra una miniatura: deliziosamente perfetta.

Un soffio di vento freddo mi risuona nelle orecchie:

-   "E io? Ero bella?"
-   "No, bella magari no, pero facevi "tipo""  Le rispondo, non troppo sorpreso dall' intervento improvviso.
-   "Ah, bella no? Grazie!   Beh, dai, almeno sei stato onesto".

Cominciava la solita grana..

-   "Non ho detto che eri brutta. Ho detto che non eri bella nel senso pi├╣ popolare del termine. Per├▓ facevi tipo!"

-   "Avevo venticinque anni"  Rispose il vento.

-   "Okay, i tuoi magnifici venticinque anni. Brava"  Dissi.

-   "Avevamo tutti dai venticinque ai trent anni"

-   "Eri felice, quel giorno?"  Le domandai.

-   "E' stata una bella giornata.  Mi ricordo quel vestito. Me l' aveva cucito mia mamma"

-   "Ah, la Maria..."

       Riguardo la foto:  occhi, facce, espressioni. Cinquant anni fa.

       Il fumo della "Camel".

      Riguardo la ragazza:  quel mezzo sorriso contento, soddisfatto ma comunque serio che continua a catturare 
      la mia attenzione.   

      Era il 1967. 

-   "Ora ho capito come hai fatto ad attirare l' attenzione di quello l├á" penso ancora tra me e me.

Il vento ride e soffia via, facendo turbinare l' ennesima boccata di sigaretta.

Ciao, mamma.
 
La fretta ├Ę spreco.
Spreco, ├Ę ciotola spaccata che non avra MAI riso.

10nico

Chiamatemi Micky

Love long and prosper

COIO3

ben scritto, fratello  (abbraccio) vedo che hai tirato fuori la penna, e non sembra caricata a salve  (sorpreso)

i 'tipi' sono quelli che sviluppano le pi├║ inesplicabili alchimie, inesplicabili e certe volte inestricabili, contento per te che sei riuscito a scoprire o intuirne la formula  (su)

tutte quelle 'camel' suggerivano un assolo al piano di Carosone (??) ma questa ├ę solo la mia personale opinione (matto)
Whatever Works ;)

m.real

  (felice)   Gran bel racconto Skassa , pieno di emozioni positive (bravo) (compl) (appl) (appl)
Ciao Mimmo bentornato. (felice)
in fondo al tunnel ce sempre una luce

Pier Le Blanc


Un uccellino mi ha detto che stai per dare alle stampe un tuo racconto di carattere svalvolato-intimista. Sar├▓ uno dei tuoi primi lettori, ovviamente. Nel frattempo, mi sono lasciato anch'io investire dal profumo nebuloso delle Camel.

Partire da una foto e tirar fuori un testo non ├Ę poi cosa da tutti e Skassa conosce bene il cuore delle cose, da quello dei maggiolini a quello ancora pi├╣ inebriante dell'arte di scrivere.
Very good e, per favore, parliamone, magari al Caff├Ę & Latte, in una serata a ruota libera.
ciao
(superok)
"Non c'├Ę nulla come la fretta che faccia perdere tempo"
"Non rompere le scatole a chi ├Ę felice"

Skassamakkinen

Grazie a tutti per le belle parole e le riflessioni.
Ho voluto condividere con voi ( e grazie per avermi sopportato anche stavolta) una "cosa" piacevole che mi ├Ę appunto capitata
qualche giorno fa.

Tra cugini e cugine, dalla parte di mia mamma c ├Ę un battaglione di gente.
La cosa bella ├Ę che sono molto affiatati e - periodicamente -
hanno la buona abitudine di ritrovarsi tutti insieme.  Si parla di qualcosa come 70 / 80 persone.

Specie negli ultimi anni, era mia cura accompagnare Piccola Aquila a queste Reunion (tutti personaggi decisamente di mio gradimento).
Era una delle poche cose che la entusiasmavano ancora.
Ora, non essendoci pi├╣ mia mamma, queste cose  erano per me finite direttamente in archivio.

Grande ├Ę stata la mia sorpresa quando, venti giorni fa, sono stato ammesso "di diritto" nel Clan in quanto ( (muoio) (muoio))
ho dimostrato attaccamento al "Movimento" e di avere i requisiti per farne parte (bevo vino rosso, ho un brutto carattere e la luna storta spesso).   Sabato ci siamo incontrati e ieri mattina, una delle cugine di mia mamma mi ha fatto avere la foto in questione, pensando (giustamente) di farmi un dono gradito.

E il dono ├Ę stato gradito, tant ├Ę che ha scatenato un putiferio di emozioni.

Dovevo sfogarmi e l ho fatto con voi.
Io, infatti, non scrivo per smanie di Premio Campiello, ma per sfogarmi.

Ne risentono molto i testi che magari andrebbero pi├╣ curati.

Se avessi smanie letterarie.
Ma non le ho.

Non so se il racconto a cui accenni, Pier, vedrà la luce. :)
Più che altro non so se e quale dei tre prenderà la luce. ;)
Pi├╣ facilmente faranno la muffa. Tutti.  (muoio) (muoio) (muoio) (muoio)

Ne parleremo volentieri insieme al caff├Ę letterario "Caff├Ę & Latte", previa concessione degli ambienti da parte della Titolare!  (su)

La fretta ├Ę spreco.
Spreco, ├Ę ciotola spaccata che non avra MAI riso.

topo

...eppur si muove!!!

claudyane6

non sembra neanche skassa a scrivere, era illuminato
in questi casi le emozioni scrivono direttamente senza bisogno di pensare

Skassamakkinen

 (muoio) (muoio) (muoio) (muoio)

No Cla', ero avvinazzàto, non illuminato!!
La fretta ├Ę spreco.
Spreco, ├Ę ciotola spaccata che non avra MAI riso.

AndreaT

Skassaaaaaaaa!!! Sinceramente??? Con le prime 10 righe ho detto " che sia camel veramente quella sigaretta ??? Chissà cosa che la fumà!! (sorpreso) (sorpreso) (muoio) (muoio)
Poi mi hai fatto piangere ....bastardo ( in senso buono ovvio) Anche perch├ę da cog@@@e oggi ho litigato con la mia che per fortuna c'├Ę ancora!!ti rendi conto di quanto ti manca solamente quando L'hai persa...  (muro) (muro) ma perch├ę???
Grande Skassa
Andrea

10nico

Chiamatemi Micky

Love long and prosper

Skassamakkinen

Certo.
In vino, svalvolas!
Il meglio di me, se mai c ├Ę un meglio in me, lo do da 'mbri├áco!

Sabato, owella!  E' stato un battesimo del vino con il parentado.

In realt├á i sacramenti dell alcool li ho fatti tutti, ma tracannare comunque - in rapida sequenza  -

Prosecco/Bardolino/Bardolino/Prosecco/Grappa/birra/Lambrusco/birra

├Ę stata comunque un' emozione.

Ora sento uno strano sapore tipo acquaragia che sale dal fegato ma va ben.. 
La fretta ├Ę spreco.
Spreco, ├Ę ciotola spaccata che non avra MAI riso.

10nico

Citazione da: Skassamakkinen - 05 Giugno 2017, 20:27:15 PM
Certo.
In vino, svalvolas!
Il meglio di me, se mai c ├Ę un meglio in me, lo do da 'mbri├áco!

Sabato, owella!  E' stato un battesimo del vino con il parentado.

In realt├á i sacramenti dell alcool li ho fatti tutti, ma tracannare comunque - in rapida sequenza  -

Prosecco/Bardolino/Bardolino/Prosecco/Grappa/birra/Lambrusco/birra

├Ę stata comunque un' emozione.

Ora sento uno strano sapore tipo acquaragia che sale dal fegato ma va ben..

Mmmhhhh....mi sa che quello ├ę lo spirito del fegato che trascende  (sorpreso) (sorpreso)

(paura)
Chiamatemi Micky

Love long and prosper

Skassamakkinen

E' il fegato che si manifesta. (abbraccio)
La fretta ├Ę spreco.
Spreco, ├Ę ciotola spaccata che non avra MAI riso.

10nico

Fegato spiritico? O spiritato? O sotto spirito?

Direi che si pu├▓ tranquillamente affermare che ci sono di mezzo le piritazioni! (vecchio)

(muoio) (muoio)
Chiamatemi Micky

Love long and prosper

Skassamakkinen

Certo Dottore!  (abbraccio)
Al Solfuro d' Ammonio!
La fretta ├Ę spreco.
Spreco, ├Ę ciotola spaccata che non avra MAI riso.

10nico

Citazione da: Skassamakkinen - 05 Giugno 2017, 20:40:01 PM
Certo Dottore!  (abbraccio)
Al Solfuro d' Ammonio!

USTI!  (sorpreso)

Io fossi in te mi recherei nel locale dove fai le saldature, tanto per evitare incendi!  ;D
Chiamatemi Micky

Love long and prosper

Skassamakkinen

La fretta ├Ę spreco.
Spreco, ├Ę ciotola spaccata che non avra MAI riso.

Pier Le Blanc


So benissimo che non sei in preda a smanie da grafomane  e quindi sei libero dalla tirannia dell'ambizione letteraria. Per questo commento i tuoi scritti, per questo riesci a passarci emozioni in punta di penna.

E in quanto ai racconti, addirittura tre, in procinto di ammuffire senza vedere la luce, se proprio serve, dimmi che vino veritas preferisci  e ti invier├▓ il nettare giusto.
(felice) ;)




"Non c'├Ę nulla come la fretta che faccia perdere tempo"
"Non rompere le scatole a chi ├Ę felice"

10nico

Citazione da: Pier Le Blanc - 05 Giugno 2017, 21:16:53 PM

So benissimo che non sei in preda a smanie da grafomane  e quindi sei libero dalla tirannia dell'ambizione letteraria. Per questo commento i tuoi scritti, per questo riesci a passarci emozioni in punta di penna.

E in quanto ai racconti, addirittura tre, in procinto di ammuffire senza vedere la luce, se proprio serve, dimmi che vino veritas preferisci  e ti invier├▓ il nettare giusto.
(felice) ;)

Wow!  (sorpreso)

Avere il Pier come mecenate artistico-etilico ├Ę un gran privilegio!  (adoraz)

Vichingo, io non mi farei pregare, buttati e scrivi, scrivi, scrivi!
Chiamatemi Micky

Love long and prosper

Skassamakkinen

Comincio dall' inizio.

Mi butto...  Dalla finestra!

(muoio) (muoio) (muoio) (muoio)
La fretta ├Ę spreco.
Spreco, ├Ę ciotola spaccata che non avra MAI riso.

10nico

Citazione da: Skassamakkinen - 05 Giugno 2017, 21:21:36 PM
Comincio dall' inizio.

Mi butto...  Dalla finestra!

(muoio) (muoio) (muoio) (muoio)

Ocio neh!  (sorpreso)

Fa 'l brau! E se non puoi fare il brau, fai almeno il Braulio! (birra) (bevuta)
;D
Chiamatemi Micky

Love long and prosper

Watson

Complimenti Skassa belle parole, bel ricordo, complimenti davvero  (abbraccio)



Citazione da: ducati82 - 05 Giugno 2017, 20:04:16 PM
Skassaaaaaaaa!!! Sinceramente??? Con le prime 10 righe ho detto " che sia camel veramente quella sigaretta ??? Chissà cosa che la fumà!! (sorpreso) (sorpreso) (muoio) (muoio)
Poi mi hai fatto piangere ....bastardo ( in senso buono ovvio) Anche perch├ę da cog@@@e oggi ho litigato con la mia che per fortuna c'├Ę ancora!!ti rendi conto di quanto ti manca solamente quando L'hai persa...  (muro) (muro) ma perch├ę???
Grande Skassa

perch├Ę solo quando se ne vanno ci rendiamo conto che la loro presenza era qualcosa d'importante, ma che nel ritmo frenetico che diamo alla nostra vita non apprezzavamo....

... erano il nostro faro nella tempesta e c'├Ę ne rendiamo conto solo quando questa luce si spegne.
W la vita

"non postare" ├Ę un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

claudyane6

Citazione da: Watson - 06 Giugno 2017, 17:34:44 PM
......
... erano il nostro faro nella tempesta e c'├Ę ne rendiamo conto solo quando questa luce si spegne.

e se non se ne vanno...
poi viene il momento in cui noi diventiamo un punto di riferimento indispensabile per il loro equilibrio; entriamo nella via di mezzo, dove dobbiamo essere un faro a doppia luce, riferimento per chi prima o poi andrà via e per chi ci segue e ci darà il cambio

l'├Ę na roeuda che la gira

10nico

In questi giorni mi capita spesso di fermarmi un attimo e realizzare che certe cose, piccole cose per carità, non potranno più succedere.

Piccoli istanti degli ultimi mesi, che rispecchiavano pi├╣ o meno gli ultimi 25 anni di comunicazioni difficili con lui.

Piccoli istanti di sofferenza e incomunicabilità.

Mi rendo conto , un pezzetto per volta, che in realtà era come se fosse gia andato via da taaaaaaanto tempo.

Forse son due lati della stessa moneta, e come tutte le monete va accettata con entrambi, ma io sono legato profondamente solo a uno dei due  (nonso)

Lo so che non si capisce niente, ma io ho capito (credo) :P
Chiamatemi Micky

Love long and prosper

Skassamakkinen

 (abbraccio) (abbraccio)

Credo che tutto sia nato dal fatto che, come gi├á ebbi a  dire, mia mamma l avevo ma non l ho avuta.

Nel 1978 si ├Ę ammalata e...  Basta.

Ecco perch├ę l' occasione di ricostruire un tassello di "mia madre quando non era mi madre", mi ha stuzzicato la fantasia.

Che per├▓...  Giorno per giorno prendo atto sempre pi├╣ che il poco tempo che ho avuto a disposizione insieme a lei, ├Ę stato speso bene.

Infatti, in realtà, non ne sento la mancanza. Mi ha lasciato talmente tanto a cui pensare che.. Ne ho ancora a sufficienza!! ;D
La fretta ├Ę spreco.
Spreco, ├Ę ciotola spaccata che non avra MAI riso.