questa domenica

Aperto da bubbo, 19 Ottobre 2006, 21:50:38 PM

« precedente - successivo »

bubbo

Sono mancato un pochino, ma mi capirete.
________________________________________________
Questa domenica mattina fa un po' piu' freddo, L'autunno e' arrivato, lo aspettavo dopo questa estate lunghissima. Questa estate mi e' sembrata piu' lunga delle altri estati, il mio impegno per farla sembrare tale ha funzionato, volevo l'estate lunga come quelle di quando ero bambino. I ricordi da bambino sono sempre con il sole, sembra succedesse tutto d'estate. Solo la televisione era in  bianco e nero.  Sono le sette di mattina e sullo scooter il freddo si sente, mi sale dai polsi e mi gela le braccia, e' inutile fermarmi non ho con me indumenti piu caldi da indossare, nemmeno rallento, sarebbe prolungare la tortura e poi, io,  non mi fermo mai.  Eppure oggi ho gia' premuto il freno un paio di volte per fermarmi: ho gli occhi pieni di lacrime e non vedo bene la strada.
Nelle moto porto sempre piu' attrezzi possibili, ho sempre con me una bombola anti foratura. La moto deve tornare a casa con te, deve tornare con te piu' dell'automobile; la moto non ha sportelli, non puo' offrirti ricovero ne puo' difendersi. Ma oggi non e' la moto che mi crea problemi, il problema e' un altro e devo risolverlo, non devo fermarmi. Gli occhi continuano a lacrimare, non vedo bene, ma i temporali di questo inverno sono stati molto peggio. Erano i temporali notturni che ti bagnano tutto, ma proprio tutto, i  fari delle auto che incrociavo accendevano tutte le goccioline sul parabrezza fino ad accecarti, mi dovevo appoggiare con il naso al parabrezza per vedere qualcosa, ma non mi fermavo.  Ma oggi c'e' il sole, e comunque non provo vergogna, vedere un motociclista che lacrima e' normale. Il vento negli occhi fa questi scherzi. Ma oggi non c'e' vento, ma gli automobilisti non possono saperlo. Non lo sa nemmeno mia madre che da qualche ora  non c'e' piu'. E questo io lo so. Il tempo e la malattia non sono stati clementi con te mamma, ma se torno con il ricordo a qualche estate fa, ti rivedo bellissima come eri. Con un vestitino comprato ai grandi magazzini facevi un figurone e non capivo perche' rispondevi scocciata a chi ti chiedeva l'ora in continuazione e mi strattonavi via,  non capivo nemmeno perche' ti schernivi di fronte a chi si dimostrava fin troppo disponibile nei tuoi confronti. Lo capii quando cominciai anch'io a chiedere l'ora pur avendo l'orologio al polso. Eri bella mamma e poche ore fa hai sorriso ai miei figli per l'ultima volta. Ti ho rivisto bella come eri.  Voglio fermarmi, anche perche' non devo andare da nessuna parte, ma non mi devo fermare, dopo questo autunno arrivera' l'inverno e dopo un'altra estate. Io non mi fermo.

Domenica 15 ottobre 2006.

Watson

Ci sono passato anch'io...era mia padre, l'ho accompagnato per l'ultima volta con la mia Charleston...e non l'ho pi├╣ rivisto....
Forza tutto passa ma ogni cosa rimane sempre nel proprio cuore....
(piango) (piango) (piango) (piango) (piango) (piango) (piango)
W la vita

"non postare" ├Ę un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

Antodeuche89

Non avete nessuna prova

patatacotta

Coraggio fatti forza, il tragitto della vita ├Ę inplacabile sulle sue decisioni, ┬ácome dici giustamente: ┬ádopo questo autunno arrivera' l'inverno e dopo un'altra estate. Io non mi fermo.

Orazio 2cvllista

E' bello che ti sfoghi con noi, come se fossimo amici da una vita....coraggio, in queste occasioni c'├Ę da ricordarsi che c'├Ę un angelo in pi├╣ che ci protegge...
Nella vita bisogna essere come il profitteroles, dolci ma con le palle!!!!

obel-ic

..ed una stella in pi├╣ nel cielo che per te sar├á cos├Č speciale che ogni notte dormirai tranquillo perch├Ę saprai che lei veglier├á sui tuoi sonni e su quelli della tua famiglia.
Un abbraccio forte Bubbo, non lasciarti sopraffare dal dolore, vedrai che tra poco il tutto diventerà un ricordo dolce che accompagnerà ogni tuo giorno.
Forza fratello che qui siamo tutti con te!!
(abbraccio)  (abbraccio)  (abbraccio)
Ciao
Ico

cini

ciaocini

Aspes

Bubbo,
non ho altre parole da dirti se non che mi sono scese le stesse tue lacrime, anche senza moto, senza casco.

Dirti coraggio forse ├Ę inutile, ma te lo dico lo stesso : coraggio ...

Noi siamo tutti qui con te.

Aspes !!!
Siamo qualcosa che non resta, frasi vuote nelle testa,
e il cuore di simboli pieno.

Roald

siamo con te, forza Bubbo
In Lorena fa freddo solo due mesi all'anno....
in luglio e agosto quando si spegne il riscaldamento


scanner79

Caro Bubbo la vita continua con lei sempre nel cuore.

La mia 2cv la sempre guidata mamma ├Ę lei ├Ę sempre con me e rivive quando guido la 2cv!!!
Certe volte ├Ę meglio tacere e passare per idioti che parlare(scrivere) e dissipare ogni dubbio!!!

mario55

Bubbo, ti sono vicino, solo 5 mesi fa ho provato le tue stesse emozioni, forza e coraggio.
ciao Mario
Mario da Bientina, con la sua DS 21 Confort

"non ti curar di loro, ma guarda e passa"

LAVVOCATO

...sin dalla nascita conviviamo con la morte...sembra cinico ma ├Ę naturale nascere e morire, ma il ricordo della tua bella mamma, non lo far├á morire mai nessuno...coraggio, inverno, autunno, primavera, estate...e cos├Č via...e tu sorriderai con lacrime amare ma addolcite dalla vita e i ricordi belli. Un saluto sincero.
...il cammino ├Ę lungo ma non infinito, ├Ę meglio fermarsi a riflettere per riposare la mente...

Dopo tanta strada e acqua sotto i ponti, rieccomi nel 2022 pieno di ricordi e privo della mia adorabile giallina. Un abbraccio ai superstiti del forum.

Pacifico

Citazione da: bubbo - 19 Ottobre 2006, 21:50:38 PM
Sono mancato un pochino, ma mi capirete.
________________________________________________


Dispiacere vero ... forza.
Non camminare dietro a me, potrei non condurti.
Non camminarmi davanti, potrei non seguirti.
Cammina soltanto accanto a me e sii mio amico. Albert Camus

bubbo

Grazie a tutti. Le cose vanno meglio, fra poco tornero' piu' "tonico".
Ciao

Ci

Un abbraccio forte forte.  (bacio)
Le persone sono come le vetrate. Scintillano e brillano quando c'├Ę il sole, ma quando cala l'oscurit├á rivelano la loro bellezza solo se c'├Ę una luce dentro. - E. Kubler Ross-

luomonero

ciao bubbo,├Ę triste leggere tutto ci├▓, io ho perso mio padre qualche anno fa a soli 54 anni,la cosa triste ├Ę che per motivi personali non ho avuto la possibilit├á di godermelo,per├▓ ti assicuro che ├Ę sempre con me nel cuore come un grande amico.fai bene a parlarne qui perch├Ę ├Ę pieno di bella gente.un abbraccio di cuore e quando hai bisogno fatti sentire perch├Ę fa bene sfogarsi con qualcuno