Accrocchi sensazionali

Aperto da squonk, 20 Febbraio 2017, 19:34:38 PM

« precedente - successivo »

squonk

Caro forum, ti presento una cosa che mi balenava nella testa da un po'.
Ok la vita da sposato, ok la vita da papà. Ma passato il turbine iniziale mi piacerebbe tornare a svegliarmi con vista su un lago... o sul mare. Un tempo si diceva abitare viaggiando...
L'altro giorno mi trovavo allo sfasciacarrozze per reperire un pezzo dell'attempata volvona di famiglia... ho notato un innominabile vetturetta in attesa della pressa. Un rat look naturale... sarà stata 20 anni sotto l'acqua.
Mi colpisce il portapacchi... e mi affiora alla memoria un sogno che avevo da tempo. Inutile dire che il portapacchi è venuto via con me...



ed ecco come vorrei farlo rivivere:



L'idea ci sarebbe, il tempo no... vorrei affrontare la cosa con calma, cercando di dare la giusta solidit√† al tutto, e cercando di non gravare troppo sui gocciolatoi della dyanina. √ą per questo che confido molto sulle quattro (se non sei...) zampe dell'accrocco.
Ce la farò?
Dai diamanti non nasce niente, dai rottami nascono i fior

er Citroen!! Quella che quando se mette n'moto, pare che te sta a fa n'favore!  Sc...sc...scientifico

10nico

Che dire? In bocca al lupo!  (superok)  (abbraccio)
Chiamatemi Micky

Love long and prosper

squonk

grazie tennico... lo dico qui, mio nonno era un validissimo fabbro, anche se l'ho visto un sacco di volte all'opera mi dispiace di non avere avuto il tempo di aver ricevuto il testimone, ma lui sarebbe stato entusiasta di un lavoro di questo genere, tanto pi√Ļ perch√© √® finalizzato a stare all'aria aperta e nella natura, e a me parrebbe di farlo rivivere in qualche modo.
A parte questo, penso che la prima cosa a cui pensare è di non far gravare sui gocciolatoi alcun peso oltre a quello della struttura. Una volta puntate le gambe, si dovrebbe poter togliere la macchina da sotto e, oscillazioni a parte, la struttura dovrebbe continuare a stare su!
Ho in mente un po' di cose che in linea teorica potrebbero funzionare...
Dai diamanti non nasce niente, dai rottami nascono i fior

er Citroen!! Quella che quando se mette n'moto, pare che te sta a fa n'favore!  Sc...sc...scientifico

indiano

Citazione da: squonk - 20 Febbraio 2017, 19:34:38 PM
Caro forum, ti presento una cosa che mi balenava nella testa da un po'.
Ok la vita da sposato, ok la vita da papà. Ma passato il turbine iniziale mi piacerebbe tornare a svegliarmi con vieta su un lago... o sul mare. Un tempo si diceva abitare viaggiando...
L'altro giorno mi trovavo allo sfasciacarrozze per reperire un pezzo dell'attempata volvona di famiglia... ho notato un innominabile vetturetta in attesa della pressa. Un rat look naturale... sarà stata 20 anni sotto l'acqua.
Mi colpisce il portapacchi... e mi affiora alla memoria un sogno che avevo da tempo. Inutile dire che il portapacchi è venuto via con me...



ed ecco come vorrei farlo rivivere:



L'idea ci sarebbe, il tempo no... vorrei affrontare la cosa con calma, cercando di dare la giusta solidit√† al tutto, e cercando di non gravare troppo sui gocciolatoi della dyanina. √ą per questo che confido molto sulle quattro (se non sei...) zampe dell'accrocco.
Ce la farò?

CaravanPetrol

 
Citazionela prima cosa a cui pensare è di non far gravare sui gocciolatoi alcun peso

Caro squonk, voorei rassicurarti in merito alla capacità delle grondine dyaniche di sostenere il peso di una tenda e dei suoi occupanti. Infatti per molti anni ho utilizzato la classica tenda da tetto Air Camping (50 kg.) montandola sulla Dyane che possedevo allora, viaggiando sulle piste tunisine e dormendo in due a mezz'aria mentre infuriavano tempeste di vento. Mai nessun problema.
Piuttosto è importante che i piedi d'appoggio siano larghi e robusti, mentre la bagagliera in stile rat look che hai recuperato mi pare di dubbia affidabilità.



Sognatore pragmatico. Vegetariano e (quasi) astemio. Bicilindrico dal 1972. Viaggiatore in 2CV. Inadatto ai social e ai bar. W la differenza!
Caravan Petròl, con l'accento sulla "O", è una canzone ironica e pacifista del 1958, di Renato Carosone e Nicola Salerno.
www.caravanpetrol.it. Bruno Pelligra

Paolon

#5
si dovrebbe poter togliere la macchina da sotto e, oscillazioni a parte, la struttura dovrebbe continuare a stare su!  (sorpreso)
Ho in mente un po' di cose che in linea teorica potrebbero funzionare...
  (giu)

aiaiiiiiiiiiaaih! dopo decenni di esperienze in Air Camping ti vorrei dissuadere dall'idea  (stupid)
Segui il consiglio di Bruno e ti aggiungo il mio: il punto delicato della tenda sono  (?)
- la cerniera che deve stare in asse
- un buon fermo alla scaletta
- due martinetti per bloccare le sospensioni e l'oscillazione quando sali e sei in tenda, vedi i miei due posti dietro di derivazione caravan Laverda

(felice) (vecchio)

FORUM:ormai parte della "Nostra Storia"
Tenerlo in vita, scrivere, collaborare, è anche dire"grazie" a chi lo ha progettato, realizzato, migliorato, difeso in tutti questi anni