incendio Monte Serra

Aperto da mario55, 18 Aprile 2019, 15:24:02 PM

« precedente - successivo »

mario55

Non è un vero e proprio viaggio, ma definiamolo un sopralluogo alla stupidità umana, la stupidità del piromane (nonso) che ha causa l'incendio del Monte Serra alla fine di settembre 2017.

Nei giorni scorsi sono andato sul Monte Serra, blocco montuoso situato tra le provincie di Pisa e Lucca, ed oggetto di un grosso incendio che nello scorso mese di settembre ha distrutto circa 1.300 ettari di bosco ed uliveti.

alcune foto incendio tratte dalla rete:





La Certosa di Calci minacciata dall'incendio



Come dicevo ho preso la 2cv e sono andato a vedere di persona i danni causati da uno stupido piromane, e questo è lo spettacolo che si è presentato ai miei occhi:



















Comunque alla fine, la Vita rispunta dalla cenere

Mario55 (guid)

PS: si dovrebbero vedere perché l'album di Google photo è condiviso
non posso caricarle nella galleria foto del forum perché ho dei problemi di accesso
Mario da Bientina, con la sua DS 21 Confort

"non ti curar di loro, ma guarda e passa"

Watson

Intendevi scrivere settembre 2018, giusto (??)


Impressionante la devastazione che ha provocato al bosco, √® vero che la natura riprender√† vita lentamente, ma c'√® da dire che ora tutta l'area √® a rischio frane in caso di forti piogge visto che gli alberi non tratterranno pi√Ļ la terra  (muro)


Una ricerca veloce in rete per saperne di pi√Ļ, e parrebbe che tutto sia stato causato da un solo "folle" (volontariamente o no, non √® dato da capire) che ha bruciato uno scontrino lasciando lo cadere a terra...

https://www.lanazione.it/pisa/cronaca/monte-serra-piromane-1.4360249


senza parole  >:(
W la vita

"non postare" √® un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

mario55

Mario da Bientina, con la sua DS 21 Confort

"non ti curar di loro, ma guarda e passa"

Tad

Ah Mario. Non sono pi√Ļ passato da quelle parti dopo l'incendio, ma durante l'Universit√† sui Monti Pisani ci andavo, a piedi o in bicicletta. Vederli ridotti cos√¨ √® un tonfo al cuore.
Meglio oprando obliar, senza indagarlo,
Questo enorme mister de l'universo!
(G. Carducci)