"Giorgio" il Watson closet

Aperto da Watson, 20 Giugno 2008, 12:47:37 PM

« precedente - successivo »

Watson

Citazione da: ludo1 - 16 Febbraio 2011, 13:53:29 PM
Ciau Toni! ;D

Ma ti rendi conto che figura mi fai fare  (sorpreso)....

... gi√† godevo  (stupid) ops. piangevo della tua dipartita che tu in mezza giornata ritorni in campo  (sorpreso) (sorpreso)

e poi così+ questo ludo1 ?!?

una nuova versione aggiornata del vecchio ludo (0) con quale opzional in pi√Ļ  (muoio)



N.B. pensa che per una pura fortuna (non so spiegarti il perch√®) avevo salvato il tuo vecchio nick ed avatar  (appl)

W la vita

"non postare" √® un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

Watson

Citazione da: Aspes - 16 Febbraio 2011, 14:50:54 PM
Ciao Toni, e ciao Ludo1 ( vuol dire che ne seguiranno altri?)

Toni, una curiosita' : ma le reazioni al miele era qualcosa che
hai condiviso con Woodstock?

Ecco perche' non ti si leggeva piu'.

E poi, finito il vasetto, e' tornato il tempo per il forum !!

Non è tornato il tempo per il forum..... il tempo mi manca (oggi per fortuna ne ho in abbondanza)

Si ho notato che il miele messinese deve avere qualche particolarità che ti fa ribollire internamente, non so come spiegartelo, ti fa vedere tutto ROSSO


(sorpreso) (sorpreso) (sorpreso) Ohhh che sia diventato comunista  (sorpreso) (sorpreso) (sorpreso)


Sono curioso anch'io di rileggere Mimmo, e so che lo rileggerò qui, perchè la mia era una domanda diretta.


P.S. lo sai Aspes che alla fine la puntata di Magnum con quella frase l'ho poi vista  (abbraccio)
W la vita

"non postare" √® un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

Ludo

Citazione da: Watson - 16 Febbraio 2011, 15:06:39 PM
Citazione da: ludo1 - 16 Febbraio 2011, 13:53:29 PM
Ciau Toni! ;D

Ma ti rendi conto che figura mi fai fare  (sorpreso)....

... gi√† godevo  (stupid) ops. piangevo della tua dipartita che tu in mezza giornata ritorni in campo  (sorpreso) (sorpreso)

e poi così+ questo ludo1 ?!?

Son sempre mi, sempre rompi palle, e finalmente non pi√Ļ preoccupato del NON LEGGERTI!!!!


Bentornato Watson-rosso!!!! ;D

una nuova versione aggiornata del vecchio ludo (0) con quale opzional in pi√Ļ  (muoio)



N.B. pensa che per una pura fortuna (non so spiegarti il perch√®) avevo salvato il tuo vecchio nick ed avatar  (appl)


La stupidità divora facce e nomi senza storia

COIO3

Citazione da: Watson - 16 Febbraio 2011, 15:10:38 PM
ti fa vedere tutto ROSSO

Il colore della menzogna probabilmente, perche' gli uomini prendono per verita' l'ultima illusione che gli si realizza davanti agli occhi e il giorno dopo chi non e' morto si risveglia a nuova vita.

Non basta un vasetto di miele per addolcire l'amara verita' che non esistono uomini giusti e uomini malvagi ma solo uomini ugualmente deboli, sempre ammesso che anche questa verita' non si riveli l'ennesima illusione, il che ci condannerebbe ad una vita di iniqua incertezza.

Sono anni che racconto cazzate come queste, e tu non sei tanto stupido da prenderle per verita', ma se proprio le cazzate ti sono gradite allora sono sicuro che ci si rivedra' in giro, magari su queste stesse pagine.

E' difficile commettere azioni irreparabili se solo ci si concede la possibilita' di ripensarci, giusto?


Pulp Fiction - Scena finale - Ezechiele 25 - 17



(felice) Mimmo.
Whatever Works ;)

COIO3

Sembra che stia per scoppiare qualcosa.

La leggera brezza ti avvolge e ti spinge su per il naso profumi violenti che sanno d'amplesso e di sudaticcio dolciastro.

E' come se la natura ti volgesse le spalle, spalle nude e fianchi pieni.

Chiudi gli occhi e la circondi con le braccia, stringi le mani sulle sue tette e spingi il naso fra i suoi capelli lucenti; una morbida messe bionda ti passa sotto le labbra e non hai che da appiccarvi il fuoco.

La primavera, come certo saprai, e' ricca di promesse.

Certe volte sento un desiderio disperato di sparare a qualcosa, sara' capitato anche a te.


http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=364.msg211114#msg211114



(felice) Mimmo.
Whatever Works ;)

Watson

Citazione da: COIO3 - 07 Aprile 2011, 09:33:33 AM
La primavera, come certo saprai, e' ricca di promesse.

Ci sono due periodi della vita di un uomo che rendono difficile la loro accettazione...

.. il primo è il passaggio dall'adolescenza alla maturità (di cosa non saprei), è un passaggio difficile, comporta l'assunzione di responsabilità che prima erano delegate ad altri


il secondo passaggio e quello dalla maturit√† alla vecchiaia (non si usa pi√Ļ questo termine, ora si dive terza et√†), un passaggio difficile perch√® consapevoli che queste tue responsabilit√† non vorrsti cederle a quegl'immaturi che ti fiatano sul collo.....



La primavera in un certo senso ricorda la prima esperienza, abbandonare le calde certezze dell'inverno, l'abbraccio materno del cappottone, il calore dei calzettoni di lana, la protezione dei guanti dal mondo esterno

per denudarsi di fronte agli altri, mostrare le tue esili braccia, i tuoi miseri muscoli, la tua prominente pancia, ti rende molto guardingo e ti mette abbastanza in imbarazzo.



La primavera, come certo saprai, e' ricca di promesse, , ma per ora rimandiamole di qualche mese....


Certe volte sento un desiderio disperato di sparare a qualcosa, sara' capitato anche a te.

W la vita

"non postare" √® un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

COIO3

Io parlavo della primavera, la stagione che ti fa pulsare la vita che hai dentro.

Tu forse parlavi dell'estate, la stagione che ti fa pesare la vita che ti tracima addosso.

Ritagliati un po' di tempo per frequentare una palestra.


Evita come la peste le palestre maschili, sono popolate da individui che sollevano pesi che nessun sindacalista riuscirebbe mai a fargli spostare a fronte di un beneficio in busta paga, per quanto consistente.

E' gente tarata che urla per intimorire chi gli sta accanto, senza contare che pompando sui pesi rischiano seriamente di imbrattarsi i calzoncini, incontineza da sforzo credo si chiami (??)


Iscriviti ad una palestra femminile piuttosto, e' quello che ho fatto io.

"Questo esercizio e' utile per il decollete'" incoraggia l'amico istruttore e io, non avendo nulla di rilevante in zona, mi astengo pigramente dallo sforzo.

"Adesso solleviamo i glutei" propone, al che io rispondo "Peppe, corro gia abbastanza rischi cosi' come sto messo ..." e nuovamente mi astengo dal farmi male.


E' divertentissimo frequentare le palestre femminili.

Ti sembrera' di essere un levriero, uno di quelli che corre nei cinodromi tentando di afferrare uno di quei coniglietti finti che hanno quell'appetitoso batuffolo proprio sul "popo'".

Sembrera' un'attivita' idiotamente inconcludente, a me invece risulta essere straordinariamente stimolante e appagante.



Homer & Santa's Little Helper


(felice) Mimmo.
Whatever Works ;)

Watson

Iscriversi ad una palestra femminile e poi tornare a casa con quel desiderio a stento controllato durante la tua ora di esercizi ginnici per sfogarti finalmente con la tua dea del focolore........

NOOOO, mi distruggerebbe, impossibile e poi dubiterebbe della mia buona fede

viceversa se al rientro nel dolce nido d'amore non proponessi nulla di extr-dolce, a quel punto cosa pensi che penserebbe

(sorpreso) (sorpreso) (sorpreso)

NOOO, mi conviene inseguire il mio cane, solo si facesse inseguire.





P.S. Mimmo tu lo sai che a volte mi piace fare grafici, consultare tabelle, calcorare statistiche, controllare tempi.... (??), ma tu che hai fumato stamatina per postare in quel modo (??)



09,21 e 06 secondi Flashlight On A Disco Night

09,25 e 07 secondi Flashlight On A Disco Night (diverso (post), stesso nome) con un collegamento al primo post

09,28 e 31 secondi Flashlight On A Disco Night (diverso (post), stesso nome) con un collegamento al primo post

09,33 e 33 secondi Flashlight On A Disco Night (diverso (post), stesso nome) con un collegamento al primo post

09,42 e 52 secondi Testa O Croce senza riferimenti e forse autentico (post)

CitazioneE' erba strana quella che vedo dalla finestra
W la vita

"non postare" √® un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

COIO3

Non fumo niente che non abbia il bollino del monopolio dello stato, se dovessi imputare colpa a qualcosa punterei il dito a quella mezza testa di vitellone che mi sono spolpato ieri sera.

In verita' sono rimasto bloccato in casa oggi e ho provato un insopprimibile prurito alle mani al quale ho dato sollievo come potevo, al solito acchiappando quello che porta il vento.

Consultando le effemeridi risulta che la Luna sta transitando in Gemelli la qual cosa tecnicamente contribuisce a sciogliermi la lingua.

Quello che non mi spiego e' il trigono della suddetta Luna all'austero Saturno che mi transita in Bilancia; quello che dico o scrivo dovrebbe essere meditato ed edificante (nonso)

Credo che il tutto si spieghi con il polposo transito di Venere nei Pesci, la mia quinta casa astrologica.


Sono vittima delle circostanze, Toni, ho la coscienza pulita come un angioletto  ;D


http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=364.msg211139#msg211139


(felice) Mimmo.
Whatever Works ;)

Watson

Senza offesa, ma poi perchè scrivere una banalità del genere, ma mi pare di aver preso il posto di Aspes senza averne le doti e capacità sue....

... ma cosa faccio di cos√¨ simile a quanto faceva lui quando sul forum era una presenza costante e illuminante  (?)


guardo chi c'√® in linea  (sorpreso)


si mi metto li e ogni tanto osservo chi √® on-line, cosa legge  (stupid) ebbene noto che ultimamente l'interesse medio √® rivolto ai topic tecnici, c'√® molto movimento solo in quell'area del forum, mentre la vecchia e cara area (ot) ha perso d'interesse....

... forse se analizzassimo il percorso dei segni, la presenza delle case e di chi c'è, i vari animali astroastrusi o logici che dir si voglia, forse capiremo il perchè e il percome, ma visto che queste doti io non le posseggo, mi accontento di osservare (ogni tanto) il lento scorrere della vita del forum

e dei suoi forumisti, nuovi, vecchi e riciclati.


Mimmo è un piacere leggerti, ma oggi ho mangiato pesante (kebab) e forse quanto scrissi stamattina ancora non lo digerito (compreso)


a memoria futura (sperando che non succeda mai)  (felice)


(felice) Toni
W la vita

"non postare" √® un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

COIO3

#220
Penso tu abbia tutto il diritto di dire banalita', se non altro in questo contesto fanno buona compagnia a quelle che scrivo io.

Il fatto che il popolo diserti le aree OT, mi sembra faccia virare il discorso alla storia del "si stava meglio quando si stava peggio"; io preferisco glissare ;)

Per trasformare l'astrologia in una scienza esatta non devi far altro che limitarti a leggere le previsioni del giorno precedente, solo quelle; semplice, no?

I ritmi digestivi assomigliano parecchiamente ai ritmi dell'umore, se solo fai uno sforzo di memoria non potrai che darmi ragione.

Quanto a guardare quello che fanno gli altri, credo faresti meglio a smettere; e' una questione di delicatezza  ;D


Promo - Delicatessen


(felice) Mimmo.
Whatever Works ;)

Watson

Citazione da: COIO3 - 07 Aprile 2011, 20:30:51 PM
Il fatto che il popolo diserti le aree OT, mi sembra faccia virare il discorso alla storia del "si stava meglio quando si stava peggio"; io preferisco glissare ;)

La mia era solo una constatazione, non era intenzione risollevare antiche questioni o recenti dibattiti...

... constatavo solo che ultimamente l'entusiasmo dei frequentatori del forum si catalizza sugli argomenti tecnici.


VIVA LA 2CV
VIVA IL FORUM
VIVA LA REVOLUCION



PANCHO VILLA
W la vita

"non postare" √® un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

Watson

Se qualcuno volesse rispondermi a queste due domande sui bellunesi e le loro aspirazioni trentine, lo ringrazio infinitamente  (appl)

Perch√® la provincia di Belluno intera (pensavo fosse solo Cortina d'Ampezzo) ha chiesto di passare in Trentino Alto Adige invece di rimanere in Veneto  (?)


La notizia l'ho apprersa leggendo un articolo http://www.ladige.it/news/2008_lay_notizia_01.php?id_cat=4&id_news=103495 in cui la cassazione boccia questo referendum, anche da noi in Piemonte ci sono stati dei comuni che hanno chiesto di passare in Valle d'Aosta, ma qui è stata la stessa regione autonoma a bocciare ogni tipo di richiesta....

.... non comprendo come mai ci siano tali esigenze, quasi che in certe regioni si venga trattati meglio che in altre (e siamo al nord!!).


Che ne pensate (??)
W la vita

"non postare" √® un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

tiotio

#223
Ciao Watson,
io non ti so rispondere sulle varie annessioni ecc. per cui attendiamo qualcuno di pi√Ļ istruito, per quanto riguarda la "pagliacciata" del referendum per passare ad altra regione √® sempre pi√Ļ o meno la solita storia, le regioni a statuto speciale (non tutte) stanno meglio perch√® sono pi√Ļ virtuose nel gestire le risorse che invece normalmente vengono dirottate altrove (leggasi Roma),  io stesso posso testimoniare che una statale che attraversa i territori dal veneto al friuli cambia improvvisamente al passaggio dalla regione "ordinaria" a quella a statuto speciale, ovvero asfalto migliore, segnaletica presente, ordine e pulizia migliori....

il trentino poi fa scuola, bisogna ammetterlo, le infrastrutture sono sempre costantemente migliorate, è la patria del fotovoltaico e delle case ecologiche a risparmio energetico, e non dimentichiamo che il trentino ha donato le case ai terremotati di cui si è tanto vantato il governo con tanto di inaugurazioni ecc.

(sorpreso)

concludo dicendo che le comunit√† montane hanno delle necessit√† molto diverse e importanti rispetto a una classica citt√† per la tutela del territorio, e francamente moltissimi paesi del veneto di montagna si sentono abbandonati a se stessi mentre pochi chilometri pi√Ļ in la la regione attua tutte le politiche necessarie alla salvaguardia del territorio, delle strade, a partire da un semplice spazzaneve ai rinforzi necessari affinch√® non ti frani la montagna sulle spalle... insomma motivi ce ne sarebbero molti per voler emigrare, ma secondo me non √® quella la soluzione, la soluzione deve essere trovata lo stesso, grazie ad una forza politica e governativa locale capace.

:)

Watson

pensare che una regione non tuteli le sue bellezze alpine, considerando che Cortina d'Ampezzo è conosciuta come la "perla delle Dolomiti" mi sembra alquanto masochistico...

inoltre al giorno d'oggi con tutti questi tentativi di creare uno stato federale o almeno decentrare alle varie regioni compiti che prima erano gestiti solo dallo stato centrale, tenere in piedi delle regioni autonome mi pare anch'esso fuori luogo.

E poi pensavo, ma se Belluno fosse mai integrata nel Trentino Alto Adige, non è che si troverebbe come l'ultima arrivata e non beneficierebbe di questi vantaggi ?


Inoltre se non erro, il confine nel 1915 inseriva il bellunese all'interno del Veneto, quindi non ci sarebbe una motivazione culturale-storica per tale richiesta di annessione.....


... e visto che è solo economica, penso che dall'altra parte non sia ben vista.


Qui le richieste di spostarsi dal Piemonte alla Valle d'Aosta sono state bocciate appunto ddalla regione a statuto speciale, quasi non volesse allargare i vantaggi fiscali ad altre realt√†, ma a questo punto non √® pi√Ļ corretto abolirli questi vantaggi e magari rivedere anche questa divisione amministrativa dell'Italia  (?)


Non vorrei sbagliare, ma i cugini francesi hanno appunto riunito diverse regioni in modo da formare delle realt√† territoriali molto pi√Ļ ampie, rafforzandole e riducendo le spese

W la vita

"non postare" √® un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

tiotio

il problema delle montagne venete, per la conformazione stessa del veneto che è stretto nella parte settentionale, cioè si va giusto a incuneare tra 2 regioni a statuto speciale, è che non hanno fondi sufficienti per garantire la tutela del patrimonio, poi guardano il loro dirimpettaio che invece ha tutto quello che gli serve e gli girano le balls....

se guardi indietro anche il comune di asiago aveva tentato la stessa migrazione alla provincia trentina, è una sorta di provocazione come quando la lega dice "roma ladrona", come dici tu se le risorse fossero amministrate bene, probelmi di annessioni varie non ci sarebbero.

per una eventuale annessione non credo che le regioni ospitanti potrebbero avere molto in contrario, anzi ne avrebbero da guadagnare perchè mediamente le località venete di montagna sono molto ben equipaggiate e ricettive turisticamente parlando, quindi porterebbero ulteriori introiti...

:)

tanto per darti un'idea, per arrivare a sappada che è vicino al confine austriaco se passi dal veneto attraversi una infinità di centri e paesi di montagna ognuno dei quali collegato in qualche modo ad un impianto di risalita, se invece ci arrivi da friuli attraversi la carnia, che però è piuttosto una landa abbastanza desolata, meno turistica e molto meno servita, con pochi impianti e strade vecchie, quelle che seguono percorsi tortuosi che di qua nel veneto sono state sostituite da gallerie e viadotti.....

:)

Watson

Citazione da: tiotio - 12 Aprile 2011, 12:44:03 PM

tanto per darti un'idea, per arrivare a sappada che è vicino al confine austriaco se passi dal veneto attraversi una infinità di centri e paesi di montagna ognuno dei quali collegato in qualche modo ad un impianto di risalita, se invece ci arrivi da friuli attraversi la carnia, che però è piuttosto una landa abbastanza desolata, meno turistica e molto meno servita, con pochi impianti e strade vecchie, quelle che seguono percorsi tortuosi che di qua nel veneto sono state sostituite da gallerie e viadotti.....

:)

ci sono passato nel 2007, ho pi√Ļ o meno visto (toccata e fuga), ma se non sbaglio questa tua affermazione tocca pure un tasto dolente che √® quel grande progetto non completato dell'Alemagna  (guid)

magari a volte una zona troppo ricca di infrastrutture può essere vista come un degrado della natura, (non conosco la Carnia)

leggevo che la famosa autostrada della Valdastico che doveva collegare Vicenza con Trento è stata bloccata proprio dalla regione autonoma che mal vede un'incremento eccessivo delle infrastrutture (questa è una mia opinione)


Quello che non capisco e proprio non accetto è tenere in piedi questa distinzione tra regioni autonome ed ordinarie, ma non siamo tutti nella stessa nazione?

capisco tutelare delle minoranze, ma Trento non è molto simile a Belluno ?



Facciamo in modo che ogni territorio abbia le stesse possibilità di gestirsi entrate ed uscite, in modo che vengano giudicati per quello che fanno o non fanno, è facile dire che in Val d'Aosta stanno tutti bene, quando avevano sconti sulla benzina, leggi speciali, rientro delle tasse in percentuale maggiore....

... e poi √® diventata regione da dopo la guerra, prima era una provincia piemontese, ma ti sembra giusto che un territorio cos√¨ piccolo goda di tutti questi benefici  (?)
W la vita

"non postare" √® un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

tiotio

#227
la cosa giusta  (nonso) difficile da affermare, √® possibile che una riforma federalista fatta bene e l'eventuale eliminazione delle regioni a statuto speciale possa essere una soluzione.

dico solo che le regioni di montagna ha pi√Ļ senso che siano a statuto speciale perch√® hanno esigenze molto diverse dalle altre regioni, sono in rapporto molto meno densamente popolate, con problematiche infinitamente pi√Ļ grandi, e necessariamente devono essere amministrate in modo diverso, rispetto per esempio a una regione lazio piuttosto che a una regione lombardia, che invece possono contare sulla presenza di industrie, servizi e infrastrutture massicce!

;)

le agevolazioni per gli abitanti talvolta sono rese necessarie da un mero calcolo economico, il friulano va a fare il pieno il slovenia e risparmia 10,00 ‚ā¨, mentre il benzinaio italiano ha un mancato introito di 50,00 ‚ā¨ e di conseguenza allo stato mancano 30,00, ovvero molto di pi√Ļ di quello che ha risparmiato l'automobilista.

è chiaro che se do un incentivo economico all'automobilista italiano perchè faccia il pieno in italia, lo stato ci guadagna sempre e comunque!!

;)

altro esempio, l'abitante della val d'aosta spende mediamente 10 volte tanto quello che spende un abitante siciliano (a statuto speciale) per scaldarsi, forse una agevolazione sul costo del riscaldamento non è così iniqua...


Watson

Citazione da: tiotio - 12 Aprile 2011, 13:12:50 PM

altro esempio, l'abitante della val d'aosta spende mediamente 10 volte tanto quello che spende un abitante siciliano (a statuto speciale) per scaldarsi, forse una agevolazione sul costo del riscaldamento non è così iniqua...


premetto che è una risposta data di getto, dovrei informarmi ma non ne ho il tempo

dopo il terremoto dell'Aquila scoprii, con mia meraviglia, che la provincia aquilana ha caratteristiche tipiche di alcune a nord dello stivale, nel senso che il clima √® abbastanza pi√Ļ rigido rispetto a localit√† che gli stanno intorno....

... questo solo per provare a controbattere la tua osservazione, forse anche un acquilano spende molto pi√Ļ di un siciliano, solo che l'Abruzzo non √® una regione a statuto speciale  (nonso)


Viceversa per quanto riguarda le zone montane, √® ovvio che hanno maggiori costi e maggiori esigenze, ma hanno anche minor popolazione, penso quindi che se una regione deve dividere le spese sul suo territorio, forse privilegier√† le aree pi√Ļ popolose (magari anche solo per interessi politici)


Un'altra provincia molto alpina che stà al nord è quella di Sondrio in Lombardia....

... chiss√† se anche loro voglio aggregarsi alla vicina Svizzera  ;D
W la vita

"non postare" √® un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

Panzerfaust

Citazione da: Watson - 12 Aprile 2011, 12:57:38 PM
capisco tutelare delle minoranze, ma Trento non è molto simile a Belluno ?

Si, molto, per√≤ i bellunesi sono veneti d.o.c. mentre noi siamo veneti "incrociati" (bastardati?  (muoio) ) con gli austriaci e un pizzico di minoranze etniche particolari.

Figurati poi il sottoscritto che al 50% di cui sopra aggiunge un 50% francese...
;D

Battute a parte, fondamentalmente la provincia autonoma di Trento esiste (IMHO) per un 10% in riconoscimento delle particolarità e della storica semi-indipendenza del territorio (vedi il principato vescovile), mentre per il restante 90% serviva da "contrappeso" nella Regione Autonoma all'Alto Adige che di Italiano aveva ed ha ben poco.

Concludo sottolineando che avere maggiori risorse economiche (ma anche competenze!) √® un arma a doppio taglio : se fai bene o almeno benino tutto funziona, se fai male i danni sono ancor pi√Ļ evidenti.

Per me è un modello da applicare a tutte le regioni, rivisto se necessario ma pari nella sostanza.


Watson

Citazione da: Panzerfaust - 12 Aprile 2011, 14:39:48 PM
Per me è un modello da applicare a tutte le regioni, rivisto se necessario ma pari nella sostanza.

solo che se il modello si applicasse ovunque, l'aggettivo "statuto speciale" potrebbe diventare inutile...

... sarebbero tutte regioni con un possibilità maggiore di gestire il territorio, sfruttando le risorse locali (vedi tasse e reddito) per un corretto funzionamento delle proprie problematiche (salvo poi dare una mano di solidarietà a chi non ci riesce per problemi strorico culturali ecc. ecc.)


Ora comprendo che la storia sia un'elemento molto importante nella politica di un territorio, immagino che un Altoatesino o Sudtirolese (guarda come √® buffo leggere che c'√® molto orgoglio a sentirsi a sud di qualcosa  (sorpreso)) non si sentano per nulla italiani e quindi aspirino ad una propria autonomia rispetto alle province confinanti

ma ora siamo nel 21 secolo, non sarebbe meglio progettare una divisione del territorio pi√Ļ vicino alle sue problematiche?
non sarebbe meglio razionalizzare e suddividere le varie regioni un po' come è stato fatto per gli stati federati d'America (USA) ?


esempio una regione come il Molise non ha senso, come non hanno senso delle provincie troppo piccole che portano solo ad un'aumento della spesa pubblica, per non parlare dei mini comuni che esistono perchè storicamente c'erano e caschi il mondo di unisrsi con i propri vicini non se ne parla assulotamente.....


se i problemi di aree montane sono diversi da quelli di pianura, penso che Belluno, Trento e la parte alta di Pordenone e Udine andrebbero amministrate tutte insieme, come la parte bassa con le province venete della pianura.


trovo assurdo frazionare il territorio con microprovince come è successo in Sardegna ed in Puglia dove c'è ne una dal nome assurdo di Barletta-Andria-Trani o Verbano-Cusio-Ossola quasi si cercasse di dare importanza a piccoli centri per accontentare qualcuno, invece che razionalizzare e suddividere in maniera logica,

in fin dei conti, una buona amministrazione non dovrebbe escludere nessuna località del suo territorio, solo perchè essa è localizzata in una città rispetto ad un'altra, ma so che stiamo parlando di una nazione che fa del campanilismo la sua bandiera e dove il vicino di valle è uno straniero anche se stà solo dietro l'angolo.


Mah...  forse ho scritto troppo, meglio aspettare domani e leggere qualche altro commento (se l'argomento interessa)

(felice)
W la vita

"non postare" √® un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

tiotio

caro watson l'argomento è interessante, ma ti ricordo che l'italia non è l'america e le classi politiche che si avvicendano... bhè lo sai anche tu che non particolarmente dedite ai "tagli"...

certo che si è parlato di tagliare province e comuni:

è una proposta sensata? si
allora la facciamo? no

(parfrasando al pacino)

ma secondo te come facciamo a dar da mangiare all'amico dell'amico che ha il cugino senza lavoro?

>:( :( :(

Watson

Citazione da: tiotio - 12 Aprile 2011, 15:40:15 PM

ma secondo te come facciamo a dar da mangiare all'amico dell'amico che ha il cugino senza lavoro?

>:( :( :(

(muro) soliti problemi, non ho la soluzione, potrei dire che tutto il mondo √® paese ma non so proprio che dirti  (nonso)
W la vita

"non postare" √® un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

Panzerfaust

Citazione da: Watson - 12 Aprile 2011, 15:32:07 PM
solo che se il modello si applicasse ovunque, l'aggettivo "statuto speciale" potrebbe diventare inutile...

Infatti parlavo di modello, non di etichetta  ;)
Sul resto ovviamente concordo.


Citazione da: Watson - 12 Aprile 2011, 15:32:07 PM
Ora comprendo che la storia sia un'elemento molto importante nella politica di un territorio, immagino che un Altoatesino o Sudtirolese (guarda come √® buffo leggere che c'√® molto orgoglio a sentirsi a sud di qualcosa  (sorpreso)) non si sentano per nulla italiani e quindi aspirino ad una propria autonomia rispetto alle province confinanti

Sulla situazione dell'Alto Adige (o Sudtirol che dir si voglia) io divento solitamente polemico... perchè non si vuole costruire la pacifica convivenza tra le etnie?
Unicamente per legittimare una classe & organizzazione politica, che trova fondamento sulla contrapposizione e sull'odio.

Si vuole il bilinguismo? Bene, è una ricchiezza culturale!
Si vogliono onorare e tramandare diverse tradizioni? Idem sopra!

Continuare a far crescere le nuove generazioni in scuole separate, così da inculcare il senso del "diverso" che "non mi capisce" (vicendevolmente) è una strada senza uscita.
(Sappiate che in provincia di Bolzano esistono le scuole per gli "italiani" e quelle per i "tedeschi").

Facciamo scuole unificate, dove si insegna nel 50% delle ore in italiano e nel 50% in tedesco, con sessioni di "educazione civica" apposite e in 10 anni avremmo risolto il problema, tutelando tutti.



Watson

Citazione da: Panzerfaust - 12 Aprile 2011, 16:35:35 PM
(Sappiate che in provincia di Bolzano esistono le scuole per gli "italiani" e quelle per i "tedeschi").

Letto cos√¨ sembra di vedere i cartelli dell'apartheid che si leggevano nel Sud Africa del secolo scorso  (sorpreso)

Ora il discorso minoranza altotesina è molto complicato, io ho fatto il car a Brunico e per un mese ho vissuto (quando uscivamo dalla caserma) in quei posti e ti assicuro che sembrano tutto fuorchè essere italiani.


Forse la mia affermazione è troppo forte, anche perchè bisognerebbe capire prima com'è fatto un italiano, quali sono le sue caratteristiche tipiche riscontrabili in tutto lo stivale che possano distinguerlo da un'altra popolazione (tipo la tedesca)

E se ci mettiamo a cercarle scopriremo che ci sono tante minoranze che non hanno nulla in comune tra di loro, ma visto che la storia ci ha uniti ufficialmente 150 anni orsono, diciamo che quasi tutti sono italiani perchè provengono da zone che hanno vissuto un percorso storico comune.


Ma gli altotesini, NO

Scusami, forse ricordo male, ma li si parlava chiaramente tedesco e gli austriaci non sono italiani (police1)

da noi in Piemonte abbiamop una comunità che si chiama Walser e sono concentrati in valsesia e nell'ossola (anche in Valle d'Aosta), questa comunità è chiaramente d'origine tedesca, ha un suo dialetto e vive da molto tempo in quelle valli, ma se non mi sbaglio non hanno mai preteso di rendersi completamente autonomi e staccati dall'Italia.


Il mio desiderio è la speranza che ognuno coltivi le proprie tradizioni, ma che queste invece che dividere uniscano popolazioni che la storia ha annesso a realtà diverse

anzi sarebbe pi√Ļ interessante rivedere lo stesso concetto di nazione che mi pare anch'esso molto limitato e molto di comodo (esempio chiedi ad un corso se si sente cos√¨ tanto francese)

il sogno è quello di realtà regionali che comprendano territori omogenei creati con criteri non di comodo ma legati a problematiche simili, così vedrei bene un'area unificata tra la Giulia e la Slovenia, tra il Tcino e il varesotto e comasco, tra l'alsazia ed il baden-Wuttemberg, e via di questo passo,

vedrei benissimo un'Europa delle regioni rispetto a quella delle nazioni, che se ben sai si sono formate spesso con la forza, acquisendo territorio con guerre e violenza, mai con il consenso dei popoli ( ricordo però la divisione consensuale tra Cechi e Slovacchi).


Citazione da: Panzerfaust - 12 Aprile 2011, 16:35:35 PM

Continuare a far crescere le nuove generazioni in scuole separate, così da inculcare il senso del "diverso" che "non mi capisce" (vicendevolmente) è una strada senza uscita.


PIENAMENTE D'ACCORDO  (appl)anche perch√® le generazioni che nascono oggi tra i nuovi immigrati, domani saranno gli italiani del futuro  (stupid) ops. dovrei dire saranno i cittadini della regione XXX del futuro  ;)


P.S. oggi smetto, ma √® stato molto interessante condividere delle idee con voi  (felice)
W la vita

"non postare" √® un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

Panzerfaust

Citazione da: Watson - 12 Aprile 2011, 17:11:44 PM
Scusami, forse ricordo male, ma li si parlava chiaramente tedesco e gli austriaci non sono italiani (police1)

Nelle valli si... Bolzano invece √® pi√Ļ "italiana".
Il discorso però, IMHO, è un altro : questi non sono (e non si sentono!) austriaci o tedeschi, ma sudtirolesi, rivendicando una particolarità che in effetti esiste.
Aggiungi, come dico sopra, che nello stesso territorio vivono da sempre anche comunità italiane.

Per questo auspico la nascita di una nuova comunità multietnica, che condivida lingue, culture e radici.
Credo che ciò che si conosce si rispetta : ecco la via d'uscita, non la separazione o il rifiuto di imparare bene la lingua dell'altro.

COIO3

Citazione da: Watson - 08 Aprile 2011, 15:23:00 PM
... constatavo solo che ultimamente l'entusiasmo dei frequentatori del forum si catalizza sugli argomenti tecnici.

Cosa importa dove si focalizza l'entusiasmo, caro confratello, quel che importa e' che vi sia entusiasmo (vecchio)

Tralaltramente mi sembra che qualche promettente novizio si stia affacciando alla porta di questo convento http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=493.msg211387#msg211387

Lascia che si unga le mani per benino, quando si saziera' di morchia finira' inevitabilmente per infilarsi nelle aree OT, a quel punto tocchera' a te dare il buon esempio.

Tu sei il cazzeggiatore piu' titolato che bazzichi in questi paraggi, lo dimostra questo venerando 3d, rifugio di tutti quelli che hanno gradito correrti dietro in questi anni.

Hai fatto caso che questo 3d sta per raggiungere quota 10.000?

Hai fatto caso, lo ben so, mi sembra di vederlo il tuo sorriso soddisfatto; chi l'avrebbe mai detto che queste pagine sarebbero state tanto visitate; scommetto che non avresti mai sperato tanto, neppure nelle tue piu' fervide preghiere  (muoio)



Totò e Macario "Il Monaco di Monza"



(felice) Mimmo.
Whatever Works ;)

Watson

Citazione da: COIO3 - 13 Aprile 2011, 16:33:05 PM
Hai fatto caso che questo 3d sta per raggiungere quota 10.000?

Hai fatto caso, lo ben so, mi sembra di vederlo il tuo sorriso soddisfatto; chi l'avrebbe mai detto che queste pagine sarebbero state tanto visitate; scommetto che non avresti mai sperato tanto, neppure nelle tue piu' fervide preghiere  (muoio)

(felice) Mimmo.

;D

in realt√†, la met√† delle visite sono mie.... chi vuoi che si metta a leggere in un "bagno" simile  (muoio)




(abbraccio) (felice)

W la vita

"non postare" √® un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

COIO3

Citazione da: Watson - 13 Aprile 2011, 17:01:51 PM
(abbraccio) (felice)

Anche io ti voglio bene e ti rispetto, la sai, tuttavia mi sembra tu glissi sulle responsabilita'  ;)

Io e te ci muoviamo ai limiti del lecito, fra l'OT e il materiale di risulta, abbiamo delle responsabilita'.

Piuttosto che invocare a gran voce la gazzarra e l'ubriachezza molesta, penso ci tocchi dare il buon esempio; o no?

Tra l'altro, se io fossi un novizio con velleita' di cazzeggiatore, mi guarderei bene dall'infilarmi in mezzo ad un discorso mio e tuo, fosse anche in area OT, forse siamo troppo specializzati in cazzeggio, tanto da essere quasi esclusivi se non addirittura pesanti; credo dovremmo meditare su questo fatto.

Forse hanno ragione i saggi moderatori, l'OT e' pesante da gestire cosi' come e' pesante da portare avanti, e comunquemente non tocca a noi decidere chi passa o se allargare le porte, credo (??)

Cosa ne pensi?


Toto le Moko


(felice) Mimmo.
Whatever Works ;)

Aspes

Citazione da: COIO3 - 13 Aprile 2011, 17:28:13 PM




Io e te ci muoviamo ai limiti del lecito, fra l'OT e il materiale di risulta, abbiamo delle responsabilita'.



E, se potete, cercate di non smettere mai .. !!
Siamo qualcosa che non resta, frasi vuote nelle testa,
e il cuore di simboli pieno.