temperatura olio

Aperto da mario55, 05 Ottobre 2006, 21:05:39 PM

« precedente - successivo »

mario55

forse ho trovato il modo per mettere il termometro per l'olio motore, per├▓ posso mettere solo un bulbo che misura sino a 120┬░ gradi, sono sufficienti?
a che temperatura arriva l'olio motore della 2cv?
(ciao)
Mario da Bientina, con la sua DS 21 Confort

"non ti curar di loro, ma guarda e passa"

GattoKea

Sei giusto al limite. Io ho già avuto un termometro olio, serve solo a spaventarsi, nel senso che dopo che fai una scalata brusca, la temperatura va alle stelle. (doppiomuro)

Meditate gente, meditate.

Ciao \ Miao

scanner79

Io ho messo il mio sensore su una ghiera tra il filtro dell'olio ed il motore.

Il mio motore ├Ę nuovo(ora a 14000km) quindi non so pr motori di una certa et├á,ma non dovrbbro esserci differenze.

Quando usavo il tamoil, in pina state giugno/luglio la temperatura era intorno ai 100gradi, mentre con il castrol. La temperatura ├Ę scesa intorno ai 80/70.

D'inverno con tutta la mascherina qualch volta  fatica a superare i 60.

La temperatura dipende anche dalla velocit├á. Maggiore ├Ę la vlocit├á minore ├Ę la temperatura, per├▓ ffttivamente se ti fermi bruscamnte vedi la temperatura salire, ma non ha mai superato i 100gradi
Certe volte ├Ę meglio tacere e passare per idioti che parlare(scrivere) e dissipare ogni dubbio!!!

Gianni

Citazione da: mario55 - 05 Ottobre 2006, 21:05:39 PM
forse ho trovato il modo per mettere il termometro per l'olio motore, per├▓ posso mettere solo un bulbo che misura sino a 120┬░ gradi, sono sufficienti?
a che temperatura arriva l'olio motore della 2cv?
(ciao)

I termometri per temperatura olio sono normalmante con fondo scala 150┬░C, quelli per liquido raffreddamento (non ├Ę il nostro caso) 120┬░C.

mario55

Citazione da: Gianni - 06 Ottobre 2006, 18:36:39 PM
Citazione da: mario55 - 05 Ottobre 2006, 21:05:39 PM
forse ho trovato il modo per mettere il termometro per l'olio motore, per├▓ posso mettere solo un bulbo che misura sino a 120┬░ gradi, sono sufficienti?
a che temperatura arriva l'olio motore della 2cv?
(ciao)

I termometri per temperatura olio sono normalmante con fondo scala 150┬░C, quelli per liquido raffreddamento (non ├Ę il nostro caso) 120┬░C.

questo lo so, il problema ├Ę che ho trovato un adattatore che sdoppia l'alloggiamento del bulbo pressione dell'olio (quello originale), per├▓ questo raccordo accetta solamente i bulbi di temperatura corti, che segnalano sino a 120┬░.
quindi il mio quesito ├Ę se questo limite ├Ę sufficiente.
Mario da Bientina, con la sua DS 21 Confort

"non ti curar di loro, ma guarda e passa"

GattoKea

#5
E' sufficiente, anche se il mio termometro segna il "rosso" a 140 gradi.
Molto dipende dal tipo di termocoppia che utilizzi, normalmente di tipo T e quindi rapida nella risposta.┬á Ripeto, il termometro ├Ę totalmente inutile, ├Ę pi├╣ importante avere un voltmetro.
Ad esempio, quando un tragico ferragosto ho grippato in autostrada in Germania, il motore girava follemente al punto che ho sorpassato un maggiolino, ma l'olio non era strabollente.
Il problema era la rottura del supporto ventola, quindi il motore surriscaldava e.. correva troppo.  Se sono tornato a casa, lo devo solo all'odore di bruciato ed all'amico voltmetro, crollato a zero, che mi ha fatto capire che bisognava fermarsi, con urgenza.  Figurati che, appena mi sono fermato, a causa dalla temperatura ho fuso i cavi delle candele (meglio averli di scorta!).
In pratica ho mezzo grippato quando mi sono fermato, per fortuna in modo non irreversibile... e l'olio non strabolliva (Total 7000).
N.B.  la mia sonda di temperatura era inserita direttamente nell'olio, ancorata all'astina.
La strumentazione che adottavo comprendeva anche un sensore di pressione dell'olio, che si comporta in modo inversamente proporzionale alla temperatura.
Comunque, di regola, quando il motore corre troppo e senti odore di bruciato i casi sono tre:  dimenticato di togliere la mascherina;  olio sotto il minimo; ventola che non gira.
Piuttosto icordati, nel periodo dei moscerini, di soffiare bene il radiatore olio con aria compressa, ad ogni viaggio.

Ciao \ Miao

scanner79

Assolutamente non voglio mettre in dubbio ci├▓ che dici,
ma mi sembra strano che la temperatura era cos├Č alta da fondere i cavi dell candele, ma non si ├Ę alzata la temperatura dell'olio, e la pressione come era?
Certe volte ├Ę meglio tacere e passare per idioti che parlare(scrivere) e dissipare ogni dubbio!!!

mario55

questo ├Ę il raccordo che vorrei mettere, il foro filettato serve per inserire il sensore VDO (tarato per 120┬░ max), 1┬░ foto, mentre nella seconda si vede posizionato nel motore (ovviamente quello fotografato ├Ę il motore di scorta che ├Ę in garage); sar├á un tribolazione metterlo nel motore della Gigiona.


[allegato eliminato dall\'amministratore]
Mario da Bientina, con la sua DS 21 Confort

"non ti curar di loro, ma guarda e passa"

Roald

Citazione da: GattoKea - 06 Ottobre 2006, 22:29:27 PM
Piuttosto icordati, nel periodo dei moscerini, di soffiare bene il radiatore olio con aria compressa, ad ogni viaggio.

Esatto, dal dentro verso il fuori
In Lorena fa freddo solo due mesi all'anno....
in luglio e agosto quando si spegne il riscaldamento


scanner79

ricorda la rondella di rame davanti al sensore se no perde olio!!!

Per il resto mi sembra un ottima idea. Buon lavoro!
Certe volte ├Ę meglio tacere e passare per idioti che parlare(scrivere) e dissipare ogni dubbio!!!