News:


Forum 2CV CLUB ITALIA
Benvenuti!!!!


Juke-box

Aperto da Sbiru, 06 Ottobre 2006, 14:53:26 PM

« precedente - successivo »

Watson

W la vita

"non postare" √® un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

COIO3

buongiorno cari, vecchi e indimenticati amici.

ebbene si, sono ancora in giro per il mondo, e visto che continuo a buttare giu peso mi viene straordinariamente facile procedere a passo spedito. 'mama ma√®, il mondo va pi√Ļ veloce di me' cantavano i 'negrita', e mi avevano quasi convinto. di questi tempi, vi dir√≤, mi sembra di vivere il mondo alla rovescia.

vado ancora per boschi, solo ne ho scoperti di nuovi, e quando dico scoperti intendo proprio quello. 'lucum facere' intendevano i nostri bellicosi antenati, e io quello faccio, e ne vengo fuori livido, impolverato e tumefatto.

affumicato, quasi sempre, anche se d'estate accendere fuochi 'vietatissimo è', ma chi se ne fotte... viviamo tempi moderni, improntati alla liberalizzazione e all'internazionalizzazione, ma se solo vi provate a esercitare una qualsiasi vostra passione vi accorgerete che da qualche parte, dentro qualche codice qualcuno ha pensato di proibirlo categoricamente.

passione dico, passione violenta, chè quando infilo nella brace fumante un gomitolone di rovi e lo vedo contorcersi, fischiare, caramellare e infine accendersi, qualcosa mi si contrae alla base della colonna vertebrale e: "provati adesso a graffiarmi, buttana". anche in un mondo alla rovescia, rimango il bastardello che ero alla nascita.

ho trovato anche nuovo 'circensem', oltre al 'panem'.

mi hanno presentato una ragazza, una giovanotta, quasi quanto me, anche lei nata ai tempi della tv in b/n intendo. cosa facciamo insieme? sciupiamo il tempo senza angoscia ne' rammarico. amici di penna siamo.

oberato di lavoro non ho ancora avuto modo di 'chiacchierare' col tizio che me l'ha presentata, nemmeno lo farò nel caso fortuitamente se ne desse l'occasione. quasi mi sembra di sentirlo... "ma allora sei scemo veramente, guarda che la femmina ha la serratura debole, devi solo infilare la chiave nella toppa e smanacciare con decisione, non è difficile... testa di minkia".

visto che non 'cosiamo', ci impantaniamo in discorsi interminabili...

parliamo di covid, ma io sono recluso in campagna, lei rintanata nel pi√Ļ sperduto bosco della sicilia orientale, neanche per posta prioritaria riusciremmo a impestarci. ma la prudenza non √® mai troppa...

parliamo di psicologia, e lo facciamo a ragion veduta considerato come scialacquiamo il nostro tempo. il mondo trabocca di gente a cui manca il venerdi, io e lei, anime gemelle, abbiamo penuria anche di sabato e domenica.

parliamo di astrologia, serpente di legno lei, tigre d'acqua io, l'astrologia classica ci è venuta a noia e la cina, lo sapete, va di moda. il suo legno galleggia benissimo sulla mia acqua, inevitabilmente le mie zampacce di tigre si rivelano inadatte a ghermire e trattenere il suo affusolato corpicino di serpente. che altro vuoi fare se non parlare?

perch√® parlo di lei a voi? perch√® quasi sicuramente lei parla di me a qualcun'altro, vive in un borgo di montagna e nei borghi di montagna tutti parenti sono. e so per certo che passa le serate in serrato chiacchiericcio con il pi√Ļ stretto parentado femminile. sai che sforbiciate...

quasi mi sembra di sentirle... "ma sei scema, guarda che se pure gli rimangono capelli il maschio ha la testa debole, devi solo togliere il passetto e appurare se ha la chiave giusta per la tua toppa, non è difficile... testa di minkia".




Whatever Works ;)

jojo54

 (felice) (felice)

grande Mimmo ..ma ogni tanto dai un giro di chiave altrimenti poi la toppa si arugginisce  ;)
Ho speso molti dei miei soldi in alcool, belle ragazze e auto veloci .....gli altri li ho sperperati (GEORGE BEST)
Si vive una volta sola!!,sbagliato!!,,si vive tutti i giorni ,,si muore una volta sola!!

10nico

 ;D
Oh Mimmo! Mimmo selvatico! Carissimo Mimmo!

E' sempre un gran piacere leggerti, c'√® nei tuoi scritti una umanit√† verace che scalda il cuore anche ad un mezzo androide che io-me  ;)

Tu sei mastro di chiavi e lei è guardia di porta, io non vedo altre soluzioni che questa!

https://www.youtube.com/watch?v=_SuO6lS3yvU

(abbraccio) (abbraccio)

P.S: SI SALVI CHI PUOOOOOOOOOO!!!!!!!!!  (cane) (help) (pom) (paura)
Chiamatemi Micky

Love long and prosper

claudyane6

bentornato mimmo  (felice) cominciavo a preoccuparmi della tua assenza; in questa stagione di caccia in spiaggia la selvaggina √® scarsa, mi chiedevo dove ti fossi rintanato a farti i cazzi tuoi in questo periodo di distanziamento sociale, ma tu ti sei distanziato anche dal social .....



Skassamakkinen

 (su) (su) (su)
Uomo, mi raccomando!!  Sii Mimmo!!
E cerca di essere indimenticabile! (sex)
La fretta è spreco.
Spreco, è ciotola spaccata che non avra MAI riso.

COIO3

ma certamente, skassa (bacio) sar√≤ all'altezza di me stesso, come sempre,  √® proprio questo che mi frega.

tu hai il dono della veggenza, claud (bacio) certe mattine mi guardo intorno e sotto la feroce calura del sole tutto quello che riesco a pensare è: 'mo so kazzi mia'.

tu, mike (bacio) il tuo sguardo penetra il futuro e amabilmente mi rigiri la frittata, il cane sono io, e lo sappiamo entrambe.

saggio jojo (bacio) giusto come diceva il fratello scemo de 'il ciclone': 'fosse per me lo darei tutti i giorni... il ramato'.


manco a farlo apposta... è proprio quello che mi accingo a fare, dare il ramato (appl) una mistura ecocompatibile: macerato di tabacco + ossicloruro di rame + zeolite da chabasite (matto)

potessi scegliere... mi fare una docciona calda e poi via a immergermi nel sacro tempio della femminilità (angel)

voi tutti, fate cose buone (abbraccio)


Whatever Works ;)

jojo54

 (felice) (felice)

Ciao.Mimmo...bello il ritmo di Bam  Bam Twist
Ho speso molti dei miei soldi in alcool, belle ragazze e auto veloci .....gli altri li ho sperperati (GEORGE BEST)
Si vive una volta sola!!,sbagliato!!,,si vive tutti i giorni ,,si muore una volta sola!!

COIO3

certo che mi piacciono i fiori, sono una componente fondamentale del motore biologico di questo nostro pianeta.

sisì, hai perfettamente ragione (assecondala), non c'è tanta poesia nella biologia, anche se (bravo, non essere troppo accondiscendente) io trovo vi sia qualcosa di sublime nella danza dell'impollinazione.

ma non sto alludendo proprio a niente, (..zzo, c'ha beccato) ma pensa te... come fosse colpa mia se fiori e api fanno quel gioco li. e comunque, (perfetto, raddrizza la schiena) guarda che per ogni poeta divinamente ispirato c'è almeno uno zappaterra che sfacchina per due, a meno che tu pensi gli artisti siano privi di panza...

nossignore, non la sto buttando in politica e politica non è necessariamente sinonimo di truffa e imbroglio (!ozzakek, ma se glielo hai ripetuto fino a ieri sera)

cosissìa cosissìa, sta bene così, (ci vogliamo fingere offesi? lo sappiamo che non se la beve...) resta il fatto che io i fiori non li recido...

perfetto, hai fatto bene a sottolinearlo, nemmeno li compro... (non parlare di soldi!), proprio perchè recisi... (ok, filosofia... puó andare...)

infatti, ne sono profondamente convinto (attento a quello che dici...)

te lo dico io invece cos'è un bel regalo, (per l'amore di dio non tirare in mezzo quel kazzo di conto corrente) il tempo che ti dedico... è la mia vita... che ti credi (ma riabbottonati che fai schifo) i miei pensieri... tutti per te ... (no comment)

ssi

ssi

ssi

ss (e piantala! tira fuori gli attributi e zittiscila)

s (ecco!)

fiori di zucca, sissignore... (te lo dicevo io che la vipera non dimentica...) i miei fiori... curati da me medesimo personalmente (..zzo fai! odia montalbano)

certo che sono mangerecci, peró io li coltivo perchè sono soprattutto belli... (le hai appena detto che poesia e panza non vanno daccordo, tu si che sei un vincente!)

però quando te li ho regalati non pensavo a mangiarli... (no, no, no... così non va bene!)

ORA BASTA!!! (ma che fai? alzi la voce... ma l'hai mai vista la notula di un divorzista? cuj√Ļn!)

te lo dico io cosa faccio, vado nell'orto e quanti ne trovo tanti ne raccolgo, e quando torno avró le braccia piene e busso coi piedi e tu mi vieni ad aprire...

vedrai se non apri...

neanche io ho paura del lupo cattivo... e comunque non esistono lupi cattivi, esistono solo lupi affamati...

sto alludendo proprio a quello, quindi mi fai il gradito piacere, e sottolineo piacere, di farti trovare sistemata...

non sto offendendo proprio nessuno, sistemata nel senso... pronta ad apparecchiare nel pi√Ļ breve tempo possibile... nel caso te lo fossi dimenticata il primo pelo l'abbiamo perso da un bel pezzo (me lo ricordo il suo primo pelo, dio...)

(zitto tu... che perdo il filo...)

no, non me lo sto sognando... e poi, dico poi, vai e me li cucini a regola d'arte i miei fiori cafoni.

no, bella mia, dopo raccolto i fiori e "sistemato" te non mi resterà altro fiato che per mettermi a tavola...

dici bene, porco... ma i porci mangiano tanto... quindi vedi di cominciare a scaldare la padella... e "sistemati"...

(che bisogno c'era di sbattere la porta?)

(simbolizzo... al mio solito...) 

(avresti voluto sbattere lei...)

(perchè tu no?)

(lo sai che andiamo in bianco...)

(credo di si, ma forse domani... o domani l'altro...)

(il giorno del poi nel mese del mai...)

(mi inventeró qualcosa...)

(auguri...)



Whatever Works ;)

COIO3

a questo punto sarei disposto a contare le formiche in mezzo al chiarchiaro sotto il sole di mezzodì e senza cappello, anche per una modestissima mercede, seppure non ho mai amato il denaro e ancor meno il lavoro.

le mie mani sono quasi sempre insaponate cos√¨ pure il resto del mio corpicino, l'afrore di beccume misto al dolciastro di zuccheriera inzaccherata in fermentazione alcoolica √® solo il piacevole ricordo che non ritrovo p√¨√Ļ nei miei abiti e tra le pieghe della mia pelle.

le furibonde dispute verbali mi son divenute odiose, qualunque argomentazione che abbia base fideistica, che so io... politica, religione o anche nouvelle cousine, mi provoca una angoscia così profonda da non potervi resistere e: 'allora, ragazze, le mie mutande cinesi hanno fatto il loro tempo, dove potrei acquistare roba decente a poco prezzo'?, mentre dall'altra parte del tavolo si stanno gia parlando con le mani in faccia.

le signore mi trovano rassicurante e di piacevole compagnia, se non altro non parlo a vanvera e, quando interrogato, rispondo con disarmante ingenuità, e molte di loro abbronzano l'interno delle loro cosce a un palmo dal mio naso, ne' io trovo in ciò niente di disdicevole, voglio dire... lo so come sono fatte.

gli unici miei sogni che non si dissolvono all'alba sono quelli che saccheggiano il mio passato per ripropormi il superbo, sudicio, pigro e inconcludente cazzone che ero.

la vita a questo mi ha condotto e non ho saputo oppormi, a questo punto solo io ricordo chi ero, e mi riservo il diritto di coltivarne la memoria con rammarico e struggimento.


N.d.A.
potete trovare una buona definizione di 'chiarchiaro' tra le pagine de 'il giorno della civetta' di L. Sciascia, non ricordo la pagina esatta ma so per certo che da qualche parte se ne parla.


Whatever Works ;)

COIO3

non ho nessun buon motivo per scendere dal letto prima dell'alba, nemmeno di essere particolarmente incazzato.

negli anni passati mettevo da parte i soldini in biglietti di piccolo taglio al solo scopo di metterli giu sulla scrivania uno alla volta, ci mettevo tanto tempo perch√® il pi√Ļ delle volte sbagliavo il conteggio, una risatina fessa e riprendevo il conteggio leccando le dita stavolta.

ricordo il cassiere, quasi sempre lui, il suo sguardo schifato e sospettoso, una gioia immensa vederlo ghermire il mucchietto e costringersi a riconteggiare le banconote umidicce, staccarsele dalle dita una alla volta.

poi passavo al tavolo della segretaria che mi consegava il tagliando, in tempo per vedere il cassiere ritornare con le mani ancora umide, le asciugava con ostentazione guardandomi fisso.

'lava e asciuga stronzo...' pensavo, meditando di tornare da li a sei mesi pieno di biglietti da mille.


tutto passa, adesso offro la carta e non dilaziono a semestri, e comunque il cassiere ha fatto carriera e non lo vedo pi√Ļ. devo ricordarmi di fare la barba e vestirmi decentemente, la presenza da signor nessuno mi si attaglia alla perfezione.

le sento ancora le vocine: "è un mondo di merda e siamo circondati da ladri", ma la loro voce è flebile e lontana, le tengo sotto controllo adesso: "datevi pace chè siete venute a noia anche a me..."


vado a scaldare il motore  ;)

Whatever Works ;)

jojo54

 (felice) (felice)

Mimmo ,,mi ricorda quando ho venduto la Panda a gennaio 2500euro tutti in contanti da 20,, appiccicati ,,puzzolenti ,,e ogni 10 la scritta 10,,20,,30,,40,,eccecc,,,non li ho neanche contati ""mi fido""e prima di prenderne un po li mettevo nel stendino con una molletta la notte e ancora puzzavano  (nonso) (nonso)
Ho speso molti dei miei soldi in alcool, belle ragazze e auto veloci .....gli altri li ho sperperati (GEORGE BEST)
Si vive una volta sola!!,sbagliato!!,,si vive tutti i giorni ,,si muore una volta sola!!

jojo54

Ho speso molti dei miei soldi in alcool, belle ragazze e auto veloci .....gli altri li ho sperperati (GEORGE BEST)
Si vive una volta sola!!,sbagliato!!,,si vive tutti i giorni ,,si muore una volta sola!!

COIO3

bazzica ancora oggi la spiaggia del giudeo, argo.

il simpatico cagnaccio peloso che da giovane mostrava una indole giocosa e un attaccamento appiccicoso alle stuoie dei bagnanti, come la melassa, o il silicone quando lo applicate a una fessura troppo stretta da poter usare la spatola.

lo prendevo a ciabbattate sul muso e lui se ne ricorda, non s'azzarda pi√Ļ a piazzare il suo kulo peloso sul mio telo da mare, e mi fissa con dignit√† canina, come dicesse: guarda che adesso sono cresciuto.

poi va via a rincorrere tutto quello che ama, e che odia.


bazzica ancora oggi la spiaggia del giudeo, il negro.

il suo vai e vieni carico di inutile paccottiglia è inarrestabile, la sua marcia sembra accompagnata da una musica di tragedia, mi fa male vederlo e vorrei che andasse via per sempre, che tornasse finalmente a casa sua a sciupare il resto della sua esistenza.

si ferma davanti a chiunque abbia bambini al seguito, raramente vende qualcosa, e ancora oggi c'è qualcuno che rielabora il saluto arabo così che la variante ottenuta diventi un invito a leccare il salame. ride solo lui, la bestia, e in quei momenti vorrei andare via io.

argo lo insegue abbaiando, raramente qualcuno lo redarguisce, io, e allora lui piazza il kulo peloso sulla sabbia, ma non smette di abbaiare, per quanto mi rispetti questo favore non posso proprio pretenderlo.

due paroline ricordo, estratte da 'il giorno della civetta', chiarchiaro e barraggeddu.

il villico avverte la pattuglia: state lontani dal cane, è un cane cattivo.

come si chiama?

barraggeddu.

che nome è? chiede il commissario al brigadiere. il brigadiere finge di non saperlo, ma bellodi ci arriva da solo... cane cattivo, barraggeddu, bargello, sbirro.


i cani mordono gli straccioni, da che mondo è mondo.


Whatever Works ;)

COIO3




si, the e biscottini, e come no...

conviene che ti trovi un'amica del cuore (lingua)


Whatever Works ;)

fabrizio

Citazione da: COIO3 - 20 Agosto 2020, 06:49:37 AM


Il video è meraviglioso. La colonna sonora è meravigliosa. E mi ha riportato lustri indietro.
"Legge di Hofstadter: ci vuole sempre molto pi√Ļ tempo di quanto si pensi, anche tenendo conto della legge di Hofstadter"

COIO3

in effetti il mondo gira sempre alla stessa velocità, disciplinato nel suo solco gravitazionale.

è l'umanità che accellera, come a volere sconfiggere il circolo vitale di inflazione-decadimento-morte, il solco dentro cui dovremmo disciplinare le nostre esistenze.

per come la vedo io, caro amico, è una fortuna aver accumulato un certo numero di anni, perchè sono infinite le cose verso cui allungare la mano o porgere l'orecchio, tutto quello che freneticamente abbiamo prodotto e subito dopo buttato via perchè fuori mercato.

perch√® gli uomini tradiscono?, perch√® hanno paura della morte, credo...   (Moonstruck)

certo anche il sole ha la sua parte di responsabilit√†, quando culmina al solstizio i miei lobi frontali traboccano di sciocchezze, la lingua mi si scioglie e patisco una imbarazzante fregola estiva  (stupid)




Whatever Works ;)

COIO3

come si fa a liberarsi da una femmina che ti sveglia quando ancora il sole tramonta alle Fiji?

il sonno pi√Ļ bello √® in vista del traguardo, il subconscio s'√® gia saziato e i sogni cominciano a somigliare ai desideri.

alzo la falda del cappellaccio con un dito e le tolgo la manina da li dove rimesta. la redarguisco con paterna bonarietà: "vediamo di calmarci, piccoletta, o rischio di fare la fine dell'asino checco, che proprio all'ultimo giro ci rimase secco".

credo la fanciulla m'abbia preso per un jukebox, e non riesco a capire da dove tiri fuori tutti quegli spicci, ma in ogni caso le mie buone intenzioni non hanno mai vinto una causa sicchè rinuncio a processarle e mi predispongo al patteggimento.

ho gia infilato i canonici sei proiettili nel tamburo della mia peacemaker e m'avvio a ripiantarle gli speroni nei fianchi quando un trillo, una vibrazione molesta viene a interrompere la mia performance onirica.

ma che male ho fatto?

potrei stropicciarmi gli occhi fino a farli sanguinare e poi, con voce rotta dal pianto, confessare: "non ti merito, ho intrecciato un rapporto sadomaso con quella maiala della tua mamma...".

non funzionerà mai, alla nostra età quella maiala della sua mamma è gia tanto se si regge in piedi da sola...

oh, grande giove, ma come ho fatto a infilarmi in questi casini (piango)


Whatever Works ;)

jojo54

 (felice) (felice)

ma pensa Mimmo a quanti sognano di risvegliarsi con una manina che lo rimestola  ;D ;D



Ho speso molti dei miei soldi in alcool, belle ragazze e auto veloci .....gli altri li ho sperperati (GEORGE BEST)
Si vive una volta sola!!,sbagliato!!,,si vive tutti i giorni ,,si muore una volta sola!!

Skassamakkinen

La fretta è spreco.
Spreco, è ciotola spaccata che non avra MAI riso.

COIO3

bestemmie? tante, tantissime, da una vita e di tutti i gusti, anche i pi√Ļ improbabili... come 'puffo e terroncino' (appl) (aldo, giovanni e giacomo, busto garolfo cops) (spett)

si dice che non tutte le bestemmie abbiano lo stesso peso, una cosa è farsi vuotare le tasche al tavolo verde di un casinò, ben altra cosa farsi volare via un dito durante l'esercizio di un'attività lavorativa, peggio ancora se pagati a nero (muro)

le pi√Ļ fantasiose e orrende le ho sempre tirate fuori dal legno d'ulivo, legno maschio e meridionalissimo, non serve picchiarci contro, basta solo sfiorarlo e vi porta via epidermide, bulbi piliferi, tessuto connettivo e fibre muscolari, tutto in una volta e il dolore √® indicibile.

nel tempo ho voluto cambiare approccio, non fosse altro che a girarci attorno finite sempre per scontrarvici con quel kazzo di albero, e se ne avete in cura tanti non ci sarà giorno dell'anno solare in cui la vostra carne non sia in qualche modo offesa.

'scusa, fratello, è stata tutta colpa mia', questa la formula e, per giove, funziona. a forza di scuse e automortificazione il numero di collisioni si è drasticamente ridotto, e se anche se ne verificano la formula è sempre quella appena riportata, e ultimamente tiro a me un ciuffo di fronda e ne bacio le foglie.

'love is the answer', cantava john lennon, e io ho finito per crederci.

resta il fatto che alla buonanima hanno sparato in testa, nessuna buona azione rimane impunita, quindi non sconcicherò lui per un po' di buona musica.

anno formidabile il 76, non ne ricordo un singolo giorno ma so per certo che suppergi√Ļ a quell'epoca il mio corpicino s'andava riempiendo di peli, il corpicino delle mie compagnucce s'era gia riempito di tette, ma non voglio raccontare sudicerie oggi, tutto quello che voglio dire √® che non importa il come e il quando, l'importante √® arrivarci (bacio)



Whatever Works ;)

COIO3

sono tutti qui, lombardi, trentini, piemontesi e friulani.

stranamente mancano i veneti, intendo dire che nelle ultime tre settimane non ho sentito neanche una bestemmia, neanche una piccolina vah...

mi sento colonizzato.

tirano fuori la carta anche per pagare una miserabile granita e brioche (brioscia la chiamavamo una volta)

levati dai conigli √® diventato 'la mi consenta', una frase cos√¨ ostile e affilata da costringere i pi√Ļ indisciplinati tra i nativi a rispettare la fila come pecore lungo i passatoi del mattatoio.

quei pochi tossici che ancora fumano ingoiano la cicca piuttosto che disperderla nell'arenile.

stranamente, appena giu dal traghetto, impiegano trentadue secondi per imparare la guida alla bastarda, ma mi sembra questa sia l'unica eccezzione.

il pasto pi√Ļ importante √® la colazione, lo so che lo pensate, lo so per il semplice fatto che ve l'ho sentito dire e ripetere, e il peggio √® che gli autoctoni vi danno ragione: vero √®, annuiscono quelli che fino al 31 luglio si vestivano di nero per mettersi a tavola alle 13:00 spaccate, i siniscalchi della pastasciutta...

dannati italiani, si comportano come gli inglesi della regina vittoria, ti sbattono i soldi (tracciabili) in faccia e pretendono di vivere ovunque come a casa propria.

volete davvero sentirvi a casa vostra? restate a casa vostra! ecco, l'ho detto.

sosizza alle sett'arbe, ma quando mai si è sentito...


Whatever Works ;)

COIO3

sar√† anche mediterranea come ricetta ma gli spaghetti al pomodoro tante volte hanno il sapore del pi√Ļ rigoroso celibato. cos√¨ organizzo una mezza puttanesca.

nel secondo pomeriggio, al momento di infilare il costume da bagno, aglio e olive salate stanno ancora litigando da qualche parte nel cavo del mio addome, il peperoncino prende le parti ora di uno ora delle altre.

ho teminato le alpenlibe, il limoncello è troppo dolce.

poche cose sono mediterranee quanto il succo d'uva, i miei bicchieri ne contengono 280cc, tutto d'un fiato regala un brivido che alla lontana ricorda il rush tossico. 'ci voleva' è quello che penso in questi casi, una sorta di pensiero ricorrente.

in spiaggia, il tirreno rumoreggia sereno e la brezza soffia leggera da nord est, li dove i ragazzi a turno si impegnano in interminabili match di pallavolo.

mi arrivano smorzati gli schiamazzi, le pallonate e quella tipica fragranza di salvia, non saprei dire se sativa o ruderalis, e magari ne sapete voi pi√Ļ di me, in ogni caso ho in corpo il mio euforizzante e non esiste tolleranza se non condivisa.

quando mi procuro euforia vorrei accanto a me una femmina, non una qualsiasi, una consolidata e rassicurante, silenziosa intendo...

li vedo talvolta, sono sdraiati uno accanto all'altra come se li avessero costretti e non si cagano nemmeno di striscio. eppure di quando in quando allungano una manina e si cercano e si trovano e dura poco.

pochi secondi, consolidano la stretta e poi si sciolgono, chè sennò la gente che ci vede chissà cosa pensa. io penso che magari solo l'anno prima aspettavano il tramonto e poi strisciavano furtivi sotto una barca per darsele di santa ragione.

saremo anche la specie animale pi√Ļ evoluta del pianeta ma siamo fatti strani. questo penso.




Whatever Works ;)

COIO3

potere della suggestione musicale, su queste splendide note riesco quasi a vedermi dentro un 'tajerino giallo senape', a vedermi donna dico, ricca di fianchi e piena di kulo, anche se mi spiacerebbe per le vene varicose da tacchi alti.

poi la musica finisce e torno nei miei panni...


Whatever Works ;)

Watson

Certo che la natura ha fatto le cose quasi perfettamente bene.. pensate se non ci fossero le donne che vita grama sarebbe  ;D

ma la natura ha pure creato degli animali che non sono ne maschi e ne femmine, ma entrambi  (sorpreso) , c'√® ne sono anche che cambiano durante la crescita, non so nascono maschi e diventano femmine  (muoio)


Il mio piccolo contributo al post di Soiuz  (abbraccio)



https://www.youtube.com/watch?v=5At3UCMQSiw
W la vita

"non postare" √® un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

Skassamakkinen

Il mondo senza donne sarebbe come una bottiglia di whisky caldo lasciata aperta tre giorni. 
La fretta è spreco.
Spreco, è ciotola spaccata che non avra MAI riso.

COIO3

certo...
problemi miei: porta pazienza
problemi tuoi: li uccider√≤ tutti...   


questo il mio commento a un discorso di una mia amica farmacista, fortunatamente non praticante  (stupid)

donne, uomini, meticci... la vita è grama comunque (bevuta)


Whatever Works ;)

Watson

Come fa uno a farisi capace che il tempo passa, e lo cangia, se tutti i jorni e tutte le notti non fa altro che ripetiri squasi meccanicamenti gli stissi gesti e diri le stisse paroli?

Se la sveglia sona per anni e anni tutte le mattine alle sei e mezza, tu quel trillo che t'arrisbiglia a picca a picca non lo colleghi cchi√Ļ con il tempo, ma col fatto che ti devi susiri e annare a lavare. Per cui la sveglia non √® una cosa che ti segna il passari del tempo ma √® come 'na tuppiata alla porta di qualichiduno 'ncarricato di viniri a fariti susiri dal letto.

L'omo, va a sapiri pirchi, si fa pirsuaso istintivamenti che ogni cangiamento comporti un certo movimento, 'nveci i cangiamenti veri succedono ammucciati sutta all'apparenza dell'immobilità.

"Il tempo si è fermato" si usa diri in certe occasioni.

Ma √® un'illusioni, il tempo non si ferma mai, continua a scorrere sempri e addiventa cchi√Ļ veloci soprattutto quando non tinni adduni.

E quando finalmente tinni adduni, tutto il tempo attrassato che non hai sentito passare t'arriva di supra come 'na valanga, un fiumi in piena, e tu ne vieni travolto, arrischi di morire assufficato.


Un giro in giostra,  Andrea camilleri.


https://www.youtube.com/watch?v=lCGgna6QbsY
W la vita

"non postare" √® un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

COIO3

il modo migliore di fregare una donna è farla innamorare.

non è neanche difficile, di solito le donne fanno tutto da sole.


Whatever Works ;)

Skassamakkinen

La fretta è spreco.
Spreco, è ciotola spaccata che non avra MAI riso.