Vi presento...ChiappeRosse!

Aperto da 10nico, 21 Dicembre 2013, 10:50:40 AM

« precedente - successivo »

Sam

 (muoio) (muoio) questa tecnologia...  ;D
ha un piccolissimo buco nel rivestimento superiore del portaoggetti  (sorpreso) .. qualche topolino curioso? ;D
Teoria freuDYANE

10nico

Citazione da: Sam - 09 Maggio 2016, 00:24:52 AM
(muoio) (muoio) questa tecnologia...  ;D
ha un piccolissimo buco nel rivestimento superiore del portaoggetti  (sorpreso) .. qualche topolino curioso? ;D

Ma no, non è rosicchiata! Si era solo staccata dalla paratia.

Un'immagine un attimo pi√Ļ esplicativa



E' stata reincollata, dopo aver scaldato il tutto per renderlo pi√Ļ plastico (se no si disintegra!  (stupid) )

Non trovo foto del reincollaggio, sorry!  (nonso)

SBRUSOL! (vecchio)

10nico
Chiamatemi Micky

Love long and prosper

zia anita

Le hanno rubato in machhina?
Avete sostenuto scosse sismiche?
Uno tzunami?

Entro fine mese, metta una fotina ordinata & incollata (muoio)

La zia annota & ripassa.

e quei fili..... ci appendete i calzini?

La zia scherza (abbraccio)
evitate le maiuscole...

10nico

Citazione da: zia anita - 11 Maggio 2016, 22:11:59 PM
Le hanno rubato in machhina?
Avete sostenuto scosse sismiche?
Uno tzunami?

Entro fine mese, metta una fotina ordinata & incollata (muoio)

La zia annota & ripassa.

e quei fili..... ci appendete i calzini?

La zia scherza (abbraccio)

Ehhhhhhhh zia, stavo facendo passare i fili dell'autoradio, e volevo camuffare quello dell'antenna amplificata dietro, in modo che non fosse visibile.

Foto fatta "nel divenire"  ;D
Chiamatemi Micky

Love long and prosper

10nico

Ecchime qua con un altro lavoretto che sto facendo alla ChiappeRosse!

(felice)

Era da quando l'avevo presa che sapevo che aveva avuto una bella botta davanti, e i segni li avete già visti , ad esempio col parafango che ho appena finito di rifare.

Un altro segno lo porta il telaietto scatolato , quello a cui si fissano i parafanghi , la bobina e la chiusura cofano.

Ecco una foto "d'epoca", tanto per capire quanto è piegato il telaietto



Era un po che lo volevo fare, adesso ho un po di tempo, e quindi mi son detto, perch√® no?  ;)

E' tutta pratica  ;D

Prelevato il pezzo, portato nell'antro, prima di cominciare documento il danno




Bello massacrato eh?

Inizio a spianare come posso le pieghe e spiegazzature con la morsa, le pinze e un po di martellate...


Un po meno storto...


...ancora un po...






Essere in linea √® in linea (circa...meno...quasi  :P) , ma la struttura √® compromessa perch√® le nervature dello scatolato sono snervate, poi c'√® una o due spaccature, ed inoltre per cercare di ribattere in fuori alcune delle pieghe ho dovuto fare dei forellini dove infilare il punzone.

Il che non mi piace manco un po!

Sicch√®...non finisce qui!  ;)

Alla prossima puntata ragassuoli!

(zz) (zz)

10nico (vecchio)
Chiamatemi Micky

Love long and prosper

Sam

 (superok)
all'opera!!!  (bravo) (compl)

quindi √® quello il campanello d'allarme di un ipotetico tamponamento... ci far√≤ caso a dayana  (su)
Teoria freuDYANE

10nico

Proseguiamo!

Impugno l'attrezzo e lo munisco di dischetto da taglio da 1mm e via tagliare!


Scoperchiatus est! (vecchio)


E dopo opportuno raddrizzamento adesso che c'è l'accesso, inizio a tappare i buchi fatti...

Pronti... (pezzetto di rame dietro per far da supporto)


...fuori due!


...sgrattugiati!  ;D


Sotto il prossimo, e pure la sua amichetta , detta crepa!  :P


Tie'!  :)


Ma vieni!


Ecco fatto!


Ed ora, scoperchiamento finale! ZAC!


Ritagliato il pezzo per rattoppare e presentato...


PRONTOOOOOO!


Vado avanti domani!  :P

(zz) (zz) (zz)

NOTTE NOTTE!

10nico (zz)
Chiamatemi Micky

Love long and prosper

Sam

 (superok) perfect..
notte notte e sogni ferramentosi  ;D  (felice)
Teoria freuDYANE

Ludo

La stupidità divora facce e nomi senza storia

10nico

Ok, sono andato avanti!  ;D

Prima di richiudere ho dato una spruzzatina di zinco all'interno...


...e sull'interno della toppa.


Dopodichè qualche punto di saldatura per tenere in posizione il pezzo


E poi ho piano piano completato la saldatura sul lato posteriore



Il tutto rigorosamente sgrattugiato amorevolmente  ;D


Dopodichè sono passato al davanti, stessa cosa, saldatura...


...e sgrattugiamento!


Una spruzzatina di vernice per coprire e via!


E per ora √® tutto ragassuoli!  (felice)

Lunga vita e poppErità! (vecchio)

Vado a (zz)

SBRUSOL! (vecchio)

10nico
Chiamatemi Micky

Love long and prosper

Sam

 (superok)..
prende forma...
anzi colore  ;D
notte!!  (felice)
Teoria freuDYANE

siciliano

ciao,
non riesco a vedere le foto.
le hai tolte?
grazie


Citazione da: 10nico - 14 Gennaio 2014, 22:14:29 PM
Come dicevo nel mio "racconto in presa diretta" , la regolazione dell'altezza del fanale lato guida non funzia, ed il pomello è molto duro.

Sicch√® mi sono dedicato nei giorni scorsi alla sua "restaurazione"  ;D

Innanzitutto ho tolto il fanale e dato un'occhiata al vano fanale, e confrontandolo con l'altro è saltato all'occhio che sono montati al contrario.
Cioè anche se funzionasse , il sinistro (lato guida) scenderebbe mentre il destro salirebbe, infatti il pernetto può solo rientrare, tirato dalla tensione del cavo agganciato dietro (quello che viene messo in tensione dalla rotella nell'abitacolo)
Nel faro lato passeggero il pernetto è in alto invece che in basso, e quindi rientrando il fascio di luce del faro si alza.



Dopodichè ho svitato i quattro bulloni da 8mm con abbondante "convincimento" a base di svitol.
Okkio a quello in basso a sinistra perchè dall'altra parte ha un controdado che tiene un supporto e quindi bisogna prima svitare il controdado!

Nello svitaggio uno dei quattro controdadi annegati nella plastica ha iniziato a girare per i ca22i suoi...per fortuna che il portafanale √® possibile sfilarlo anche con un dado parzialmente avvitato!  :P

Dopodichè ho smontato il pomello da sotto il cruscotto, posizione un po infelice con qualche contorsione!



A questo punto ho sfilato il cavo dal manettino ed ho rimosso il cavo ed il portafaro dal parafango.

Dopo aver rimosso una incrostazione paleozoica  (muoio) di antirombo data anche sul portafanale (!!!!) ho potuto aprire il vano dove il cavo si aggancia al "pirolino" di regolazione.

Bello arrugginito! Vai di svitol!  ;D



Ed ecco perch√® non scorreva pi√Ļ!
Il cavo era completamente arrugginito dentro la spirale di ferro, praticamente saldato!
A furia di girare il manettino avevo deformato l'aletta dove si aggancia al meccanismo della rotella! URK!





Sono passato alla pulitura del portafaro; prima ho grattato, con poco successo, poi ho capito il punto debole dell'antirombo, non è elastico!
E quindi sotto con le martellate (con il martellino di gomma eh!  ;D )



A questo punto ho dovuto affrontare una bella crepa nella plastica del portafanale


Printamente saldata con il solito pirografo e portafanale come nuovo



Adesso non resta che trovare i ricambi del cavo/guaina...il ricambista in questo caso √® il decathlon!  (muoio)

Direttamente dal reparto biciclette ecco a voi
http://img28.imageshack.us/img28/2205/ihhh.jpg

Presa la misura al pezzo di guaina rovinato , oliato il cavo, infilato e accorciato a metà il regolacavo.

Per ricreare il capocorda lato fanale ho provato ad usare i fermacavi dei freni (vedi foto prima) , ma erano troppo grandi.
Allora ho usato una goccia di stagno saldata alla fine del cavo; certo se lo sgrassavo prima (era oliato) sprecavo meno stagno! (vecchio)  ;D

Ecco il cavo reinfilato nel portafanale


Ed il tutto rimontato al suo posto; adesso il fanale lato guida si alza con uno sforzo minimo!

Credo che olier√≤ e pulir√≤ anche l'altro fanale, tanto per "metterli in pari"  ;)

E per questa puntata √® tutto!  ;)

Lunga vita poppE e fanali ben puntati e manopolabili!  (muoio)

10nico







10nico

Ciao Siciliano, no, non le ho tolte, le avevo caricate su imageshack invece che sulla galleria del forum e quindi dopo un po sono sparite  (nonso)

Ho gli originali e le posso ripostare comunque!

Devo solo mettermi lì a farlo; per altri miei post l'ho già fatto.

Anzi, va, adesso mi metto le riposto!  (su)

Ci vorrà un momento perchè devo trovare le foto satte eh! Purtroppo imageshack rinominava le foto caricate, e quindi devo spulciarmi tutte le migliaia di foto per "indovinare" quelle giuste da ricaricare.

SBRUSOL! (vecchio)

10nico
Chiamatemi Micky

Love long and prosper

Sam

 (stupid) .. Devo decidermi anche io a caricarle sulla galleria del forum.. Non si sa mai
Buona pazienza ricercatoria!  (superok)

Teoria freuDYANE

10nico

--- REPOST --- REPOST --- REPOST ---

Come dicevo nel mio "racconto in presa diretta" , la regolazione dell'altezza del fanale lato guida non funzia, ed il pomello è molto duro.

Sicch√® mi sono dedicato nei giorni scorsi alla sua "restaurazione"  ;D

Innanzitutto ho tolto il fanale e dato un'occhiata al vano fanale, e confrontandolo con l'altro è saltato all'occhio che sono montati al contrario.
Cioè anche se funzionasse , il sinistro (lato guida) scenderebbe mentre il destro salirebbe, infatti il pernetto può solo rientrare, tirato dalla tensione del cavo agganciato dietro (quello che viene messo in tensione dalla rotella nell'abitacolo)
Nel faro lato passeggero il pernetto è in alto invece che in basso, e quindi rientrando il fascio di luce del faro si alza.



Dopodichè ho svitato i quattro bulloni da 8mm con abbondante "convincimento" a base di svitol.
Okkio a quello in basso a sinistra perchè dall'altra parte ha un controdado che tiene un supporto e quindi bisogna prima svitare il controdado!

Nello svitaggio uno dei quattro controdadi annegati nella plastica ha iniziato a girare per i ca22i suoi...per fortuna che il portafanale √® possibile sfilarlo anche con un dado parzialmente avvitato!  :P

Dopodichè ho smontato il pomello da sotto il cruscotto, posizione un po infelice con qualche contorsione!



A questo punto ho sfilato il cavo dal manettino ed ho rimosso il cavo ed il portafaro dal parafango.

Dopo aver rimosso una incrostazione paleozoica  (muoio) di antirombo data anche sul portafanale (!!!!) ho potuto aprire il vano dove il cavo si aggancia al "pirolino" di regolazione.

Bello arrugginito! Vai di svitol!  ;D



Ed ecco perch√® non scorreva pi√Ļ!
Il cavo era completamente arrugginito dentro la spirale di ferro, praticamente saldato!
A furia di girare il manettino avevo deformato l'aletta dove si aggancia al meccanismo della rotella! URK!





Sono passato alla pulitura del portafaro; prima ho grattato, con poco successo, poi ho capito il punto debole dell'antirombo, non è elastico!
E quindi sotto con le martellate (con il martellino di gomma eh!  ;D )



A questo punto ho dovuto affrontare una bella crepa nella plastica del portafanale


Printamente saldata con il solito pirografo e portafanale come nuovo



Adesso non resta che trovare i ricambi del cavo/guaina...il ricambista in questo caso √® il decathlon!  (muoio)

Direttamente dal reparto biciclette ecco a voi


Presa la misura al pezzo di guaina rovinato , oliato il cavo, infilato e accorciato a metà il regolacavo.

Per ricreare il capocorda lato fanale ho provato ad usare i fermacavi dei freni (vedi foto prima) , ma erano troppo grandi.
Allora ho usato una goccia di stagno saldata alla fine del cavo; certo se lo sgrassavo prima (era oliato) sprecavo meno stagno! (vecchio)  ;D

Ecco il cavo reinfilato nel portafanale


Ed il tutto rimontato al suo posto; adesso il fanale lato guida si alza con uno sforzo minimo!

Credo che olier√≤ e pulir√≤ anche l'altro fanale, tanto per "metterli in pari"  ;)

E per questa puntata √® tutto!  ;)

Lunga vita poppE e fanali ben puntati e manopolabili!  (muoio)

10nico

P.S: poco tempo dopo ho scoperto che l'idea della goccia di stagno non era poi così buona, infatti....

--- REPOST ---

Ohhhhh, bene, dove ero rimasto?  (?)

Ah sì, risistemato cavo acceleratore, piazzati relè...

Ok, approfitto di una rara occhiata di sole e mi faccio un giretto, tutto bene pare...tranne che quando arrivo in garage noto che gli anabbaglianti erano "spenti".

Controllo il cablaggio e sembra ok, strano...controllo il voltaggio in uscita del devioluci, e c'è.
Allora √® il rel√®!  (idea)

Ed infatti era il cornuto relè, morte bianca? Ok ne ho messo un'altro di un'altra "fattura" e speriamo bene! (adesso gli anabbaglianti vanno di nuovo)

Già che ci sono, giusto per rugare, giro la manopola dell'altezza fari per alzarli un pelino...e...
PORCA PIZZOTTELLA! Si alza solo il destro!

MA NO!  (stupid)  (muro)

ARI-smonto il fanale (che due coyotes! ) , controllo il cavo, e...la pallina di stagno è sparita!

'sta cornuta!

Vabbè.......riguardo la scatola del filo (dove avevo messo quello avanzato) e c'è scritto chiaramente: ZINCATO

Mavaff.... (stupid)

Te credo che lo stagno non attacca! (vecchio)

Ok, provo con il metodo alternativo, ovvero fare una "goccia" di cavo fuso con la saldatrice.

Hai detto poco!  (muro)

Praticamente anche col filo 0.6 e la regolazione minima, il filo "evapora" , sicchè mi ritrovo una bella gocciolina di stagno...ma attaccata ad un cavo troppo corto!

'zzarolaaaaaaaaa   (inc)

Ok, cambio tattica, vado a prendere un cavetto del cambio, che mi pareva di ricordare, ha una "pallina" pi√Ļ piccola, che forse ci sta nel fermo di plastica del fanale.

Vado, lo prendo, eccolo!



Mmmmm...la pallina √® s√¨ pi√Ļ piccola, ma non abbastanza; ok, con una limetta cerco di ridurre alla ragione  (muoio) la pallina



Ed ecco che, limate dopo limate, sono riuscito a fare entrare la pallina, che ora √® un cubetto!  ;D



Visto che sono rimasto scottato gi√† una volta, mi prendo le mie brave contromisure, e metto pure una fascetta per evitare "evasioni"  ;D



Ok, adesso però nell'abitacolo ho solo il cavetto, senza capocorda...commo faccio?

Per l'acceleratore avevo usato dei morsetti elettrici, mentre qui mi serviva una cosa cilindrica, ma ruotata di 90 gradi, ed ecco che mi è venuto in mente quello che mi aveva detto Tamlin.
Detto fatto!

Ecco la spina "donatrice" da 16A


Ecco uno dei poli (chiamarli "reofori" mi fa paura  (sorpreso)  (muoio) ) pronto alla "spuntatina"  ;D



Ed ecco pronto il morsetto!  (su)



Presto montato!



E ovviamente, funziona  (guid)

--- FINE REPOST ---

PANT PANT! Che fadiga ripescare tutte le foto!  (sorpreso)

Vado a paperare la pappa adesso!

See ya!  (felice)

10nico
Chiamatemi Micky

Love long and prosper

claudyane6

10nico

avresti dovuto ripostarlo nella sezione smontaggio e rimontaggio

Sam

giusto!!! lo metta anche li...

buona pappa!!  (felice)
Teoria freuDYANE

10nico

Scusate ma...quale dovrebbe essere il titolo di un tale post nella sezione smontaggio e rimontaggio?

No perchè ci ho pensato ma non ricade in nessuna categoria ben precisa; è una riparazione barbara, non uno smontaggio e rimontaggio canonico.

Non mi pare sia il caso di fare un crosspost.  (nonso)
Chiamatemi Micky

Love long and prosper

Skassamakkinen

Per io me, il titolo giusto dovresse essere..

"Qua, Mc Gyver c ha solo da imparà!"

(muoio) (muoio) (muoio)

Bravo Sassone!!
La fretta è spreco.
Spreco, è ciotola spaccata che non avra MAI riso.

Manug75

Citazione da: 10nico link=topic=10854.msg328892#msg328892

La prossima chiappa la farò con lo spruzzatore a turbina

/quote]

Ciao 10nico !!!
Avrei intenzione di acquistare anch'io un apparecchio del genere per
effettuare dei ritocchi "fai da te".
Mi daresti qualche consiglio sui modelli e nel caso sulla tua esperienza
diretta?
Grazie !!!
(felice)

Manug75

Citazione da: 10nico - 28 Maggio 2014, 22:45:11 PM
Citazione da: Ricky - 28 Maggio 2014, 19:38:19 PM
Citazione da: 10nico - 28 Maggio 2014, 15:56:25 PM
La prossima chiappa la farò con lo spruzzatore a turbina
(muoio)

Guarda che dico davvero eh!  :)

Userò questo coso qua



Fa un bel ventaglio, altro che bomboletta! (vecchio)

In tre passate ci copro tutta la chiappa  (superok)

Lunga vita e poppE (vecchio)

10nico


Ciao 10nico !!!
Avrei intenzione di acquistare anch'io un apparecchio del genere per
effettuare dei ritocchi "fai da te".
Mi daresti qualche consiglio sui modelli e nel caso sulla tua esperienza
diretta?
Grazie !!!

10nico

Citazione da: Manug75 - 17 Maggio 2016, 13:13:30 PM

Ciao 10nico !!!
Avrei intenzione di acquistare anch'io un apparecchio del genere per
effettuare dei ritocchi "fai da te".
Mi daresti qualche consiglio sui modelli e nel caso sulla tua esperienza
diretta?
Grazie !!!

Oil√†!  (felice)

Alla fine l'ho provata con pitture murali e con quelle va bene, ma maneggiandola mi son reso conto che:

1) ugello troppo grosso per la vernice nitro, che √® moooolto pi√Ļ fluida
2) serbatoio troppo grosso per le modeste quantità che uso nei lavoretti che faccio
3) ventaglio esageratamente grosso per le piccole superfici che devo coprire

Ovviamente ce ne sono di professionali fatte apposta per la carrozzeria, ma costano un bel po di pi√Ļ.

Sicchè ho ripiegato su un mini aerografo classico, nel senso che va con il compressore normale.

Quello che ho preso io è questo:
Asturo LTF c/v



http://www.ltf.it/prodotti.php?b=1&c=539&p=35

Poichè è piccolo e usa ugelli piccoli, consuma anche molta meno aria e anche un piccolo compressore come il mio vecchio (25 litri da brico) ce la faceva a stargli dietro senza problemi.

Addirittura, all'inizio l'ho usato con un compressorino a membrana come questo:

Wiltec AS09


Il vantaggio è che consuma poca corrente, fa poco rumore (55db anzichè 94-98db), e fa molto volume d'aria (135l/min) , ma a bassa pressione (max 3,5 bar).

Il mini aerografo comq funziona a 1,5 bar e quindi riesce a digerire anche il mini compressore; meglio se lo colleghi a un serbatoio per avere la pressione pi√Ļ livellata comq.

Il difetto di quei compressorini a membrana è che fanno molta fatica a ripartire quando "sentono" pressione nel tubo di mandata (pressione che è dovuta al serbatoio, se collegato).
Perlomeno così fa il mio.

L'altro difetto √® che non hanno il pressostato, quindi continuano a pompare anche se sono gi√† alla pressione massima,il che vuol dire che prima o poi si rompono, oppure tu ti trasformi in un "pressostato umano" continuando a fare spegni-accendi  ;D

Volendo ci sono a membrana ma con serbatoio e pressostato, ma il prezzo lievita!  (nonso)

Intendo come questi:

http://www.mgfcompressors.it/catalogo/compressori-silenziosi-oil-free/

Un'altra alternativa silenziosa sono i compressori col motore del frigorifero; questi sono ancora pi√Ļ costosi per√≤  (nonso)

Oppure puoi autocostruirtelo , cannibalizzando motori da dei frigoriferi e serbatoio e pressostato da un compressore normale.

Ad ogni modo, tornando all'aerografo, il ventaglio √® ovviamente molto pi√Ļ piccolo (max 10cm) ma in compenso se lo regoli per fare lo spruzzo conico, si riesce a fare un cono di circa 1cm, che √® ottimo per i ritocchini.

Inoltre poichè spruzza poca vernice, è davvero difficilissimo fare colature.

Successivamente mi sono munito di un secondo compressore , questa volta a cinghia, da 50 litri che collego al serbatoio del 25 litri e con questo ci posso usare anche aerografi non-mini, con ventaglio pi√Ļ largo e che consumano ovviamente mooolta pi√Ļ aria.
Questi servono per verniciare superfici pi√Ļ ampie senza dover fare duecentomila passate.

Dicchi√Ļ, nin zo! (vecchio)

Lunga vita e poppErit√† verniciatoria!  ;D

10nico
Chiamatemi Micky

Love long and prosper

tiotio

ogni tanto mi leggo i tuoi lavori, rinnovo i miei complimenti, riesci sempre a uscirne con impegno e anche un po' di ingegno!!

comunque quel lavoro con il filo del cambio... l'avevo fatto anch'io molti molti molti anni fa....   :P

10nico

Eh Tione, me lo posso immaginare bene che le cose che posto qui non sono nè nuove nè originali!
Non mi sognerei nemmeno che lo fossero, ma, tant'√®, mi piace condividere le mie avventure ISTESS  ;D

Tornando a bomba, ariecchime qua con un carburatorello da pulire.

Sapevo che era zozzo da quella volta che l'avevo aperto ancora montato sulla macchina perch√® la macchina si ingolfava appena accesa , questa cosa mi √® successa il giorno della revisione  (muro) (muro)

Ad ogni modo, adesso che ho costruito la chiave apposita per smontarlo, l'ho tirato gi√Ļ e portato nell'antro per la puli-zia  ;D

Visto di fronte


Visto da dietro


Visto da destra


Visto da sinistra


Aperto!


Lato superiore...


...e lato inferiore, con tutta la melma (vomit) nella vaschetta


Manovra per smontare il galleggiante e poter togliere la guarnizione che unisce le due metà
Si tratta di sfilare , colpendolo con un mini-punzone, l'alberino che fa da fulcro per il galleggiante, che a sua volta è attaccato alla boccola che sta intorno all'alberino.

Usare le maniere gentili, meracumandi! (vecchio)


E per questa volta √® tutto, ragassuoli!  (felice)

Vo a nanna! (zz)

Lunga vita e poppErità carburatoristica! (vecchio)

10nico
Chiamatemi Micky

Love long and prosper

Sam

 wow  (sorpreso) in un momento lei posta tanta bella roba..  (superok)
(compl)
ho una domanda.. ma quando si apre il carburatore per pulirlo c'è una qualche guarnizione da cambiare?
lo chiedo perch√® io l'ho pulito solo esteriormente da montato.. ma sembra che in un punto si sia risporcato nel giro di un mese circa..  (nonso)
Teoria freuDYANE

zia anita

evitate le maiuscole...

10nico

Proseguamo con la pulizia del carburatorello!

Mi sono munito di:

1) pulitore carburatori spray
2) diluente nitro
3) diluente sintetico
4) pennellino
5) spazzolino da denti usato
6) vecchia pentola
7) un quintale di carta casa

Ho smontato tutto lo smontabile dalla parte superiore e...con tanta pazienza...pulita!


stesso trattamento per la vaschetta (= la parte inferiore del carburatore)


Nota bene: mi son segnato quanti giri mancavano a stringere la vite del CO; 2 giri e mezzo e un pochettino in modo da poterla rimettere come prima una volta rimontato.
Il tutto ovviamente facendo attenzione a non stritolare la vite una volta arrivati a fondo corsa!

Ovviamente ho pulito anche il lato esterno eh!  ;)

Dopodichè ho preso il sacchettino di burton con tutte le cose per la revisione ed ho iniziato a cambiare il cambiabile...ovviamente ho montato anche la guarnizione intermedia (anche se devo dire che quella vecchia non era conciata male).

Dopodich√® ho verififcato il galleggiante (in realt√† l'avevo verificato anche prima di smontare  :P )
Era alla considerevole "bassezza" di 14,5mm  (sorpreso)
Per la precisione un lato era a 13,5 e l'altro a 15,5

E questo mi ha confermato che era colpa del galleggiante se mi si affogava il motore , sfumicchiando nero e facendo pipì quando ero in pendenza.

Ho cercato sia di raddrizzarlo per metterlo "in pari" , sia ovviamente di piegare leggermente la linguetta che va a premere sulla valvola a spillo per alzare l'altezza a un pi√Ļ corretto 19,5mm



Dopodich√® ho iniziato a rimontare i vari ammennicoli ed ecco il prodotto finito!   ;D

Fronte


Retro


Lato destro


Lato sinistro


Lato superiore


Lato inferiore


Ed eccolo tornato a casa!  (bacio)  ;D


Ho anche provato ad accenderla eh! Partire parte, il minimo è rimasto uguale.

Accelerare accelera, la prova su strada per vedere come va la far√≤ quando avr√≤ finito di rimontare il resto!  (guid)

SBRUSOL! (vecchio)

10nico
Chiamatemi Micky

Love long and prosper

claudyane6

ma l'altezza de galleggiante si misura con o senza la guarnizione?

son millimetri....

10nico

Citazione da: claudyane6 - 20 Maggio 2016, 21:14:40 PM
ma l'altezza de galleggiante si misura con o senza la guarnizione?

son millimetri....

Io l'ho sempre vista misurata con la guarnizione montata, dicchi√Ļ nin zo!  (nonso)
Chiamatemi Micky

Love long and prosper

Sam

 (urra) (compl) (bravo)
sempre ottimamente spiegato!!  (superok)
Teoria freuDYANE