Fuel – Motori da leggenda

Tratto da www.fanpage.it
Nasce per motorizzare un Paese ancora in fase di crescita e di sviluppo. La Citroen 2CV è una utilitaria prodotta dalla casa automobilistica francese dal 1948 al 1990.
Grazie al suo look un po’ retrò e al suo piacevole aspetto è diventata in brevissimo tempo uno stile di vita e lo è stato per intere generazioni di appassionati.
C’è chi ha fatto il giro del mondo su una 2CV inoltre è stata la prima auto che ha battuto il record per aver raggiunto la punta estrema della terra del fuoco in Sudamerica.
Fu acquistata una tenuta circondata da mura alte tre metri. Al suo interno venne creata una pista per i collaudi e l’accesso era permesso solo ai collaboratori più stretti. Mantenere il segreto era importante in quanto in quel periodo si stava lavorando alla realizzazione di un progetto della Volkswagen : il maggiolino.
Alla creazione della 2CV ha partecipato anche il designer italiano Flaminio Bertoni inizialmente escluso dal progetto.
La vettura rappresentata da Bertoni era decisamente più bella del prototipo. Solo alla fine gli è stato riconosciuto il valore stilistico del modellino e lo stesso “patron” della Citroen ha ripreso le linee proposte da Bertoni per la vettura definitiva.
La 2 cavalli è una delle poche macchine ad essere presenti nella storia che ricordiamo, attraversando indenne gli anni della seconda guerra mondiale, e diventando una vettura riconoscibile in tutto il mondo, con una linea inconfondibile e irresistibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *