2cv Modifiche riscaldamento, opinioni.

Aperto da Argo1877, 11 Dicembre 2017, 18:11:41 PM

« precedente - successivo »

Argo1877

Buongiorno!
Sono appena tornato da un giro nei Balcani, nevosi e meravigliosi Balcani.

Avevo letto di alcune modifiche ai "siluri" del riscaldamento, in pratica saldando alcuni tubi per aumentare la superficie calda ma nutro ancora delle perplessitá.
In pratica, a 30km/ora l'aria che arriva ├ę veramente poca per quanto calda non credo si riesca a rendere confortevole l'abitacolo, non vorrei smontare e saldare per niente.
Chiedo soluzioni e pareri in merito.

10nico

Ciao, per aumentare l'efficacia del riscaldamento delle bicilindriche si pu├▓ aggiungere una ventola dentro i tubi di cartone , mi pare che la vendono sui vari siti dei ricambisti di bicilindriche, tipo questa:



https://www.burton2cvparts.com/hot-air-blower-p-5268.html?cPath=499_8064_8066

E la riproduzione del sistema che era stato installato di fabbrica da mamma Citroen sulle Ami, che avevano il motore bicilindrico come le 2cv e le Dyane.

Se poi si vuole fare in modo ancor pi├╣ efficente ma anche pi├╣ "tarocco" si pu├▓ , un po come scrivevi anche tu, aggiungere dentro gli scambiatori dei tubi di rame con dentro un liquido per trasferire il calore dello scarico in un radiatore del riscaldamento tipo quello delle auto "moderne"; al radiatore si collegano i tubi del riscaldamento ed in mezzo si aggiunge una ventola per l'aerazione forzata.

Aveva fatto qualcosa del genere Ludo, tempo fa, vediamo se trovo il post.

Ecco, qui ho trovato un riferimento al tipo di ventilatore montato
https://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=10954.msg313933#msg313933

E qui altri riferimenti sparsi...
https://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=13464.0

Ma secondo me basta aggiungere un ventilatore (pi├╣ o meno posticcio) per estrarre pi├╣ aria calda dallo scambiatore e avere un flusso costante a prescindere dal regime di rotazione del motore.

Buon divertimento!  (felice)

Chiamatemi Micky

Love long and prosper

AndreaT

Io ho acquistato un cappotto pi├╣ pesante!
Scherzi a parte, se non sei fermo ne entra di aria calda , l'unico problema ├Ę che l'abitacolo disperde molto !
Innanzitutto hai le spugnette in buono nei scambiatori? Sembra una cosa da poco ma se non ci sono qualcosa di perde nei tubi di sfogo nei parafanghi!
Ciao andre
Andrea

Paolon

Io ho sempre usato
un plaid (ora pail) sulle gambe
2 paia di calze
Sacchetti di plastica dove mettere le scarpe, allacciandole al malleolo, quando piove

   (nonso)
FORUM:ormai parte della "Nostra Storia"
Tenerlo in vita, scrivere, collaborare, ├Ę anche dire"grazie" a chi lo ha progettato, realizzato, migliorato, difeso in tutti questi anni

10nico

Citazione da: AndreaT - 11 Dicembre 2017, 20:20:07 PM
Io ho acquistato un cappotto pi├╣ pesante!
Scherzi a parte, se non sei fermo ne entra di aria calda , l'unico problema ├Ę che l'abitacolo disperde molto !
Innanzitutto hai le spugnette in buono nei scambiatori? Sembra una cosa da poco ma se non ci sono qualcosa di perde nei tubi di sfogo nei parafanghi!
Ciao andre

Hai ragione!  (su)
Sicuramente prima di modificare l'impianto di serie ├Ę fondamentale assicurarsi che quest'ultimo sia in perfetta efficienza , ed il punto debole sono le benedette spugnette incollate alle paratie dentro gli scambiatori.

Spesso infatti con il calore e gli anni (e anni! (vecchio) ) tendono a sgretolarsi, con la diretta conseguenza che gran parte dell'aria calda si disperde prima di raggiungere i tubi, e quindi nell'abitacolo di aria calda ne arriva ben poca.

Sostituire le spugnette ├Ę una operazione tutto sommato semplice e dai risultati notevoli.

Qui nel forum ci sono vari loschi figuri  (muoio) che si sono applicati e le hanno cambiate , documentando il tutto.

Se vuoi le puoi comprare già fatte dai vari ricambisti di bicilindriche, in francese si chiamano qualcosa tipo

"plaques de mousses sur les volets d'├ęchangeurs d'air"
o
"mousses pur echangeurs de chauffage"

https://www.cipere.fr/fr/Citroen-2CV/Dyane/Auspuffanlage/ANR10267/

http://citroen2cvserviceonline.it/ricambi/2142-spugna-per-otturatori-dello-scambiatore-d-aria.html

Ti suggerisco di guardare in queste thread:

http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=2010.msg59901#msg59901

https://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=7744.msg223487#msg223487

https://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=12559.msg423273#msg423273

https://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=10854.msg406497#msg406497

Che dire? Buon divertimento!  (felice)
Chiamatemi Micky

Love long and prosper

2cvami

Citazione da: 10nico - 11 Dicembre 2017, 19:28:04 PM
E la riproduzione del sistema che era stato installato di fabbrica da mamma Citroen sulle Ami, che avevano il motore bicilindrico come le 2cv e le Dyane.

La Ami ha sempre avuto lo stesso sistema di riscaldamento come le 2cv e la Dyane... Non aveva nessuna ventola supplementare. Non condivido il voler cercare di migliorare quel che gi├á c' ├Ę sulla 2cv, il bello di queste auto sono anche i piccoli difetti, se non li si sanno accettare ├Ę meglio rivolgersi ad altri mezzi.

(nonso)
Prima con i "modellini", poi con quelle vere: da sempre in 2cv.
Iscriviti al Registro Italiano 2cv:  http://registroitaliano2cv.it
https://www.facebook.com/groups/CSUCitroenistispezzini/276855059173916/?notif_t=like

10nico

Ciao Sergio, a me per├▓ sembra di ricordare un post di Valv├Č in cui parlava del montaggio della ventola suddetta...asp├ę che spulcio un attimo il forum...

Ecco!

https://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=10942.msg314112#msg314112

In effetti Valv├Č parlava della ventola di una GS (che dovrebbe essere la stessa della Ami Super) installata sulla sua Ami 8.

Chiedo venia per l'inesattezza! (vecchio)

SBRUSOL! (vecchio)

(felice)

Chiamatemi Micky

Love long and prosper

claudyane6

ricorda che le nostre benamate hanno L'ARIA CONDIZIONATA  dal tempo che fa fuori !!!!  (muoio) (muoio) (muoio)

fosse stata una derivata....
.... tipo una dyane....
..... avresti avuto delle guarnizioni migliori alle porte e la possibilità di montare un tettuccio in vetroresina

certo che quando fa freddo e ti fermi anche con la dyane non c'├Ę riscaldamento
io sono per le ventoline nei tubi* ma solo se la usi spesso in inverno ovviamente verificare lo stato di tutti i passaggi dell'aria, anche quelli degli spifferi

* una per lato per non causare scompensi termici tra i due cilindri


jojo54

 (felice) (felice)

per├▓ ..se quando fa freddo si consiglia di montare la mascherina davanti la ventola,,,,se poi si mettono le ventole per avere pi├╣ aria calda dentro,, passa anche molta pi├╣ aria fredda nei convogliatori ,,molta di pi├╣ che se non metti la mascherina ,,,e non pu├▓ dare problemi al motore? ,,,,, (??) (??) mi sono spiegato bene  (??) (??)
Ho speso molti dei miei soldi in alcool, belle ragazze e auto veloci .....gli altri li ho sperperati (GEORGE BEST)
Si vive una volta sola!!,sbagliato!!,,si vive tutti i giorni ,,si muore una volta sola!!

Argo1877

Di nuovo un saluto a tutti...
Mii riferivo a questo articolo (spero di non contravvernire a qualche regola posta di il link)
https://www.2cv.fi/how-to-make-warmer-2cv/

Leggendo le vostre credo che ho davvero sottovalutato l'importanza delle spugnette (che monter├│ appena arrivano)
Avendo in previsione di fare molti chilometri sulla neve, magari con le catene a 30km/h vorrei essere certo di avere un minimo di confort, la modifica proposta dai "cugini del nord" ├ę bella tosta, qualcuno l'ha mai sperimentata o me ha sentito parlare?

Jojo54, io non so risponderti ma come logica ci stá, riduci il "buco" ma aumenti la portata...

clamat

sinceramente mi sembra una soluzione complicata e con risultati dubbi... (?)
l'aria del riscaldamento non ├Ę altro che l'aria che viene dal raffreddamento di cilindri e testate, che viene parzialmente surriscaldata dal passaggio del collettore di scarico all'interno del "polmone" di raccordo a cui sono collegati i tubi di cartone che portano aria all'interno...
l'inserimento dei tubi proposti dal nostro collega Finnico riduce parzialmente o meglio "strozza" il passaggio di aria proveniente dai cilindri  riducendo di fatto il passaggio di aria ... ├Ę vero che essendo saldate al collettore per trasmittanza termica  i tubi supplementari si scaldano aumentando la superficie di scambio  aria/collettore , ma la temperatura tende a diminuire e poi avendo meno  passaggio aria , l'aria che entra nell'abitacolo sar├á ancora inferiore all'attuale.... magari sar├á appena pi├╣ calda, ma ce ne sar├á di meno ... 
poi anche se solo leggermente si avr├á una riduzione di temperatura dei gas di scarico ... quindi possibile maggior condensa  soprattutto nel sigaro e nel tubo di scarico ... che gi├á se non inox durano poco... anche se credo che inflluenzi poco...  (nonso)
da considerare poi che in estate , la riduzione del passaggio aria potrebbe portare a dei surriscaldamenti pericolosi... da considerare che da noi si hanno anche 40┬░ ... in Finlandia fanno salti di gioia se arrivano a 25┬░  (sorpreso)
mi sembra che il gioco non valga la candela...  anzi ... parere personale ovviamente
se proprio dovessi pensare una soluzione, monterei delle alette radiali sul collettore di scarico (magari in alluminio o rame) per aumentare la superficie radiante senza ridurre di molto il flusso d'aria, resta la leggera diminuzione della temperatura dei gas di scarico .... ma quanto pericolosa non so...  (nonso)
chiedo parere a chi ne sa pi├╣ di me in fatto di termodinamica e/o meccanica, ma cos├Č sui due piedi  consiglierei guanti , giaccone e cappello e di non toccare gli scambiatori (che in fondo sono stati progettati per il clima francese  di sicuro pi├╣ freddo del nostro...)
ciao
Se due bicilindriche vi sembran poche ... aggiungo la moto... bicilindrica boxer naturalmente :-)

bibino59

Citazione da: clamat - 14 Dicembre 2017, 01:48:09 AM
.... gli scambiatori (che in fondo sono stati progettati per il clima francese  di sicuro pi├╣ freddo del nostro...)
ciao

...eh, ma anche i contadini  francesi del '48  in viaggio all'alba  verso il march├ę con zoccoli al piede e uova sul sedile erano belli tosti....
(muoio)
Uno che si diverte a guidare una 2cv NON PUO' essere cattivo.

La cosa pi├╣ preziosa che abbiamo in assoluto ├Ę il tempo. I soldi vanno e vengono, se ce li rubano li possiamo anche rifare; il tempo va solo e non ritorna. E soprattutto nessuno di noi pu├▓' sapere quanto ne ha a disposizione.  R.G.

SCARABEO

Sento spesso parlare dei sistemi per aumentare il riscaldamento dell'abitacolo.
Io ho poca esperienza con le bicilindriche, avendone 1 sola e non avendone mai avute prima di questa.
La mia Ami6 ha un riscaldamento addirittura troppo potente !!!
Devo dire che in inverno la uso pochissimo, ma anche col freddo polare delle nostre zone, spesso, apro una sola "clappa" perch├ę in auto ho troppo caldo.
Va per├▓ detto che quando attraverso le alpi il freddo lo sento nella discesa dalle montagne.
Ma, ripeto, non ho problemi per l'uso cittadino o di pianura.

Sar├á diverso il sistema di riscaldamento delle Ami ? (la mia ├Ę un primo tipo, del 1963)
www.citroen.page.tl  -  Ottimista ├Ę colui che vede nella grandine l'inizio di un grande Mojito - Franco

Argo1877

In discesa ├ę come andare a 30km/h, giri quasi al minimo, poco aria e fredda... a Gennaio far├│ un giro sicuramente fino alla Danimarca e se riesco vorrei tornare a Stoccolma. Non uso le autostrade quindi mi aspetto lunghi tratti innevati su strada secondaria. I contadini francesi del 48 sono ormai tutti scomparsi, vuoi per et├í vuoi per il freddo patito portando le patate al mercato (non lo sapremo mai) di certo Loro erano pi├║ coriacei di me che sono un "cartina" come si dice a Milano...

clamat

complimenti per le tue girovagazioni in ogni dove (e non proprio dietro l'angolo) con la tua dondolona... (appl) (guid) sei un vero Argo-nauta...  ;D
a parte il mio suggerimento (tutto da verificare) di mettere le alette radianti in alluminio sul collettore  dentro gli scambiatori  ...ed ovviamente quello di abbondare con maglie, guanti, cappelli ecc   ;D posso suggerirti solo una cosa per riscaldarti nelle lande gelate del nord (o del sud...)   ovvero un riscaldatore autonomo ....

https://www.webasto.com/it/prodotti-mercati/auto/riscaldatore-da-parcheggio-per-laftermarket/riscaldatori-da-parcheggio/piccole-auto/   
che non costa proprio poco, ma ├Ę sicuramente affidabile (in teoria ├Ę un riscaldatore da parcheggio..... ma  credo si possa usare anche in marcia)
dovrai comunque modificare un po' l'auto, montando uno scambiatore di calore a liquido (ma lo recuperi da uno sfasciacarrozze) qualche tubo, trovare il posto dove mettere il bruciatore   ... ecc.. ma potrebbe fare al caso tuo..
alternativa migliore ma di quasi impossibile reperibilit├á...  il sistema di riscaldamento ad aria  della vecchia ZAZ  Zaporozhets (o 958M) ma credo che in italia ne abbiano vendute tre e sar├á difficile trovare il pezzo dal succitato sfasciacarrozze... ma si sa attraverso la rete si pu├▓ trovare di tutto... magari direttamente in Ucraina o in Russia... (non sto scherzando)
facci sapere ...
(felice)
Se due bicilindriche vi sembran poche ... aggiungo la moto... bicilindrica boxer naturalmente :-)

clamat

riapro il post... dopo oltre 4 anni... non so se Argo ha trovato soluzioni soddisfacenti...  o se qualcun'altro potesse essere interessato.
mi sono imbattuto per caso in un riscaldatore da parcheggio (cinese) quasi certamente meno affidabile del Webasto, ma di sicuro molto pi├╣ economico e che funziona direttamente ad aria e che quindi comporta minori "ingrullimenti" per poterlo installare. lo spazio nel vano delle nostre sia per dispositivo che per serbatoio  non dovrebbe mancare... io metto il link... se a qualcuno potesse servire...
https://www.amazon.it/VEVOR-Riscaldatore-Termostatico-Tranquillo-controllato/dp/B08F4W8WZK?ref=dlx_deals_gd_dcl_tlt_7_cf7a6460_dt_sl6_3f&th=1
Se due bicilindriche vi sembran poche ... aggiungo la moto... bicilindrica boxer naturalmente :-)

Ludo

Citazione da: clamat - 05 Gennaio 2022, 15:07:05 PM
riapro il post... dopo oltre 4 anni... non so se Argo ha trovato soluzioni soddisfacenti...  o se qualcun'altro potesse essere interessato.
mi sono imbattuto per caso in un riscaldatore da parcheggio (cinese) quasi certamente meno affidabile del Webasto, ma di sicuro molto pi├╣ economico e che funziona direttamente ad aria e che quindi comporta minori "ingrullimenti" per poterlo installare. lo spazio nel vano delle nostre sia per dispositivo che per serbatoio  non dovrebbe mancare... io metto il link... se a qualcuno potesse servire...
https://www.amazon.it/VEVOR-Riscaldatore-Termostatico-Tranquillo-controllato/dp/B08F4W8WZK?ref=dlx_deals_gd_dcl_tlt_7_cf7a6460_dt_sl6_3f&th=1

Soprannominato "cineasto", migliaia di camperisti lo hanno e ne sono soddisfatti.
Io stesso lo montero' sulla furgonetta
La stupidità divora facce e nomi senza storia

fabrizio

Ma va installato un serbatoio per il gasolio? Non mi pare di averne visto uno incorporato...
"Legge di Hofstadter: ci vuole sempre molto pi├╣ tempo di quanto si pensi, anche tenendo conto della legge di Hofstadter"

Ludo

Citazione da: fabrizio - 05 Gennaio 2022, 18:04:20 PM
Ma va installato un serbatoio per il gasolio? Non mi pare di averne visto uno incorporato...

Si, normalmente fornito insieme alla pompa e tutto il necessario per il funzionamento
La stupidità divora facce e nomi senza storia