News:


Forum 2CV CLUB ITALIA
Benvenuti!!!!


riflessioni

Aperto da orsomaki, 25 Gennaio 2007, 17:15:19 PM

« precedente - successivo »

orsomaki

Saranno stati  i recenti avvenimenti di cronaca al bar (anzi lo sono senz'altro) ma penso...
Penso a me stesso; duecavallisticamente parlando, alle mie origini.
Ho preso la mia dyane, nel 2003, allora ho visto coronato il mi sogno di possederne una...
mi ci sono affezionato già da subito, ma allora era solo una vecchia macchinetta poco performante...
ero a conoscenza del raduno mondiale, ma quel giorno andai invece a Milano, perchè non sapevo, non conoscevo...
ebbi comunque occasione di pentirmi amaramente di quella scelta quando arrivò nella mia buca la lumaca di latta...
Successivamente mi capitò di fermarmi in un supermercato nella prima cintura di Torino, il posteggio era semideserto, ma c'era una charleston posteggiata e mi misi al suo fianco...
polverosa, aperta (la capote), l'interno un porcile...un po come la mia, con una differenza però che subito saltava agli occhi... gli adesivi.
la charly ne era piena, raduni, raduni e ancora raduni, i pi√Ļ vecchi scoloritissimi e illeggibili..che comunque coprivano un'arco temporale di 6 anni e pi√Ļ... La mia Panda , che di tutte le mie macchine era stata la pi√Ļ longeva aveva resistito per 2 anni prima di essere buttata..
Certo, se in quel momento fosse uscito il proprietario,avrei forse potuto anche vantarmi che la mia era in condizioni di saluti migliori della sua, ma era evidente, almeno per me che la charly avrebbe continuato a collezionare adesivi, mentre la mia inesorabilmente sarebbe scivolata verso lo sfacelo...
Mi ripromisi di andarlo a vedere uno di quei raduni, fintanto che la mia macchina funzionava...
L'occasione si presentò a Vinadio 2004..
Sono partito , solo come un cane, avendo come unica indicazione un cartello che sapevo che avrei trovato sulla strada per il colle di tenda..
La mia dotazione era composta da tenda , sacco a pelo , fornello,acqua, birra , cibo...
quanto avrei mangiato, nulla pi√Ļ...pi√Ļ un libro.
Se mi fossi annoiato troppo sarei tornato a casa...
non si sa mai, la promisquità...
ho posteggiato al fondo dell'accampamento, da un lato una coppia di Milano, dall'altra dei ragazzi di Fossano. Insomma, sono partito da solo ed ero intenzionato a rimanerlo, ed avrei potuto, col medesimo spirito frequentare non solo quello, ma tutti i raduni a venire, senonchè
Alla sera, complice la birra consumata in grande quantità per contrastare la canicola,parlai.
C'era un ragazzo di Bologna con un bottiglione di nocino fatto in casa, parlammo di liquori, e ne bevemmo,  ho conosciuto in quella serata persone di roma, di bologna, di genova, di torino, di brescia, di vicenza...
L'ultimo giro al forte unito ad un bicchiere di vino sono stati il colpo di grazia...
Sono riuscito, non senza intoppi a raggiungere la tenda...
Il risveglio è stato traumatico... nella tenda c'ero solo io... null'altro.
Panico misto ad un'inca**atura indescrivibile  , altroch√® spirito duecavallistico, non avevo pi√Ļ nulla...ERO STATO DERUBATO!!!!
le tasche vuote, non avevo pi√Ļ il marsupio,chiavi, documenti... che fare!!!
Una volta reinserito il cervello, mi è bastato poco per accorgermi che quanto avevo in tasca era sparpagliato sotto di me, ed uscendo dalla tenda ho avuto il piacere di incontrare prima il mio marsupio e poco distante la macchina fotografica... erano evidentemente nel punto stesso in cui li avevo lasciati... nessuno mi aveva rubato nulla...
Ho comunque conosciuto delle persone, delle belle persone, una conoscenza cos√¨ sommaria da non ricordarne il nome gi√† l'indomani, ma una base per una conoscenza pi√Ļ approfondita, e col tempo per solide amicizie...poco a poco..
La base comune , oltre alle macchine è una purezza di intenti, disinteresse, semplice piacere di stare insieme, adesso, passati anni considero molti radunisti amici e ad ogni raduno c'è un qualche estraneo che diventa conoscente, e di li a seguire...
persone vere,da trattare con tutto il rispetto dovuto alle persone importanti, lo stesso con cui si viene ricambiati..
Persone alle quali se puoi fai un favore, perchè nel momento del bisogno sapranno esserti utili, anche se abitano lontano e se non ti conoscono.
Le "regole" sono quelle dettate dall'educazione, dal senso civico, dalla sana e pacifica coesisenza...
insomma non è difficile, anche se si è molto riservati, o timidi

gio88

 (compl) io di raduni con le 2cv non ne ho mai fatti... non lo so perch√®, e da quest'anno mi sono ripromesso di farne qualcuno!! per√≤ anche io come te, ho avuto la stessa esperienza... io sono stato sempre un motociclista, bhe sempre, diciamo che dal 2001 ho riiniziato a fare il motociclista, prima un enduro, poi una stradale ed infine sono approdato ai custom... cavoli un pianeta fantastico, ho conosciuto ai vari raduni che sono andato mille e piu persone... anche se l'anno scorso mi hanno fregato uno specchietto ad un raduno, non me la sono presa ci ho messo su un tappo della bottiglia che mi sono scolato in compagnia per non pensarci... tappo che, dopo un sacco di mesi √® ancora l√¨ a ricordarmi quell'esperienza... e come dici tu, persone vere,da trattare con tutto il rispetto dovuto alle persone importanti, lo stesso con cui si viene ricambiati.. Persone alle quali se puoi fai un favore, perch√® nel momento del bisogno sapranno esserti utili, anche se abitano lontano e se non ti conoscono.

ora dopo questa lettura, sono sempre pi√Ļ convinto che qualche raduno lo far√≤!!!
a presto quindi!!
...se non son matti non li vogliamo!!!

Watson

Quando sei ad un raduno ti senti felice, riesci a conoscere qualcuno .. ma non sempre, in ogni caso ti senti fuori dalla routine e dentro ad un mito, la birra, il vino, il fuoco sono tutti elementi che aiutano a socializzare, ma se sei timido- timido non sempre è facile socializzare, ho notato che ci sono anche ai raduni molti gruppi precostituiti dove basta poco per conoscerli,
ma puoi anche non riuscirci (ma il raduno lo vivi lo stesso bene), io sono timidissimo, se non avessi Watson non avrei conosciuto nessuno e francamente non conosco molte persone oltre a te, Daniele, BeppePaoloPaolino, Massimiliano e Roberto, una simpatica signora francese che penso Roald conosca perchè ha un beagle ma non lo porta mai, i padroncini di Luigi e stop se non dimentico qualcuno....

...ma da quando posto al forum ho già conosciuto Sert,Gabriele, Obeli-ic,Patata, Laura., Kaneda, molti altri ancora ma solo via post, ma ho anche incasinato il mio carattere, perchè con il forum è uscito un aspetto che non mi rispecchia... diciamo che scrivendo ho liberato la timidezza, ma solo virtualmente, io rimango timido e riservato e il forum mi permette di aprirmi...
però questo cosa comporterà domani quando ci si vedrà nei raduni?

servir√† per conoscere altri amici o per generare dei nemici?, un conto e vedersi dal vivo, il tuo carattere predomina su tutto e se sei educato, riservato e timido lo rimani (eccetto se hai bevuto  (bevuta)), un conto e parlare davanti ad un monitor, qui puoi osare puoi diventare quello che hai sempre sognato puoi finalmente scoprire la belva che c'√® in te (nel senso positivo mi raccomando), ma ti servir√†, non √® che ti fraintenderanno?
e poi con la tastiera puoi sbagliare ed essere frainteso  (nonso)

Ma questo forum rimane fantastico e mi è piaciuto veramente moltissimo il tuo racconto, e se la discussione del bar ti ha aiutato a postare un bel racconto che vengano altre discussioni simili...
(police1) no scherzo riservatezza e moderazione  (police1) contate fino a dieci e cancellate le righe incriminate prima di postare  (vecchio)

Citazione da: maki - 25 Gennaio 2007, 17:15:19 PM
Le "regole" sono quelle dettate dall'educazione, dal senso civico, dalla sana e pacifica coesisenza...
insomma non è difficile, anche se si è molto riservati, o timidi

Ciao Maki un kpunto
W la vita

"non postare" √® un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

mario55

riflettere, riflettere e riflettere.

non solo per scrivere sul forum ma anche nella vita.

poi però ci si lascia prendere dal discorso, non lo si rilegge e lo si invia, se va bene ci sono solo errori di ortografia, o altrimenti di sintassi che non rendono bene ciò che vogliamo dire o nella peggiore della ipotesi lo rendono incomprensibile e forviante;
ma non prendiamocela è la vita.

per quanto riguarda i raduni, per ritrovarci meglio consiglio di stampara l'avantar ed applicarlo ad un vetro, è un modo per incontrarci non solo virtualmente ma anche nella realtà
(ciao)
Mario da Bientina, con la sua DS 21 Confort

"non ti curar di loro, ma guarda e passa"

marlen

bella idea mario.... (felice)
io mi faccio una bandiera va... (angel) cosi mi vedrete da lontano...quando finalmente riusciro a partecipare a un raduno!!! (piango)

Pacifico

bravo maki  (appl) ..... e bell'idea Mario  (su)
Non camminare dietro a me, potrei non condurti.
Non camminarmi davanti, potrei non seguirti.
Cammina soltanto accanto a me e sii mio amico. Albert Camus

luomonero

pensate che anchio devo mettere l'avatar sull'auto....o.no.... (bevuta)

GattoKea

Citazione da: luomonero - 25 Gennaio 2007, 21:15:13 PM
pensate che anchio devo mettere l'avatar sull'auto....o.no.... (bevuta)


Credo che possa bastare la sirena ed un girofaro...

;)

luomonero

Citazione da: GattoKea - 25 Gennaio 2007, 21:44:03 PM
Citazione da: luomonero - 25 Gennaio 2007, 21:15:13 PM
pensate che anchio devo mettere l'avatar sull'auto....o.no.... (bevuta)


Credo che possa bastare la sirena ed un girofaro...

;)


perch√® il prossimo raduno viene fatto al mare per caso..... (doppiomuro)  (appl)  (appl) grazie  (bravo)  (compl)

GattoKea

Citazione da: luomonero - 25 Gennaio 2007, 21:46:25 PM
Citazione da: GattoKea - 25 Gennaio 2007, 21:44:03 PM
Citazione da: luomonero - 25 Gennaio 2007, 21:15:13 PM
pensate che anchio devo mettere l'avatar sull'auto....o.no.... (bevuta)


Credo che possa bastare la sirena ed un girofaro...

;)


perch√® il prossimo raduno viene fatto al mare per caso..... (doppiomuro)  (appl)  (appl) grazie  (bravo)  (compl)





Ah, be' s'√® al mare, la sabbia la porta Kea, sai i gatti ne fanno largo uso!!!  (doppiomuro)  (appl)  (appl) grazie  (bravo)  (compl)

patatacotta

complimenti Maki per il racconto! (su) ed in pi√Ļ confermo come da citato che quello che dici √® esattamente il tipo di accoglienza che ho da te ricevuto, senza riserve!!
Citazione da: maki - 25 Gennaio 2007, 17:15:19 PM
Persone alle quali se puoi fai un favore, perchè nel momento del bisogno sapranno esserti utili, anche se abitano lontano e se non ti conoscono.
Spero anch'io di partecipare al pi√Ļ presto ad un raduno con la mia banda(non panda)  (appl)
Per l'avatar io ne ho uno di 50 Kg:  ;D   (nonso) inconfondibile  (cane)
Kpunto  (felice)

Aspes

Bravo Maki,

bel racconto ......

Io ero un po' come te, poi grazie al Forum ( ed alla lista prima ) mi sono aperto ......

Io a Vinadio ci sono potuto andare solo di Sabato .. sono salito da Roma con la Famiglia fino a Novara. Quel giorno ho lasciato a casa moglie e figlia piccolissima, ho preso la 2CV ed alla 0900 era gia' li ....

Ho girato tutto il giorno da solo, guardando, guardano e poi ancora guardando ... non ho fatto una parola con nessuno, e poi verso sera me ne sono ritorabto a casa.

Ogni tanto penso che se il Raduno fosse stato ora, con tutte le conoscenze sia di persona che telematiche, sarebbe stato sicuramente molto piu' bello.

Ma cosi' e' la vita ....

... ed un po' di tranquillita' e rispetto sul Forum ....





[allegato eliminato dall\'amministratore]
Siamo qualcosa che non resta, frasi vuote nelle testa,
e il cuore di simboli pieno.

Aspes

A, e poi visto che per me era piu' facile, sui due vetri laterali posteriori ho gia' messo due adesivi con scritto : ASPES ...

Cosi' non potete non riconoscermi ....



[allegato eliminato dall\'amministratore]
Siamo qualcosa che non resta, frasi vuote nelle testa,
e il cuore di simboli pieno.

Elena MeM

Eh.... Maki..... Sull'ultimo numero della LdL ho scritto che il giorno che Maude è entrata nella mia vita ha condizionato l'intero mio avvenire...
Grazie a lei, negli anni ho conosciuto quelli che ora sono i miei migliori Amici... penso a Sara e Marco (bacio), a Mauri e Lu (bacio), a Renatissimo  (bacio) e ad Angelo  (bacio)....
Penso anche a Massimo e a Matteone.... e qui non c'è proprio nessuna faccina adatta...
Penso a chi ho conosciuto in questi pochi mesi di Forum  (superok) , penso a Marlen e a Roxie (girl power!!  (felice1) ), penso ad Antonello  (su) , che si auto-definisce infestante, imperversante, addirittura molesto, ma che con la sua spontaneit√†, la sua passione, e la sua irruenza mi fa sperare nel futuro...
Penso a chi ho incontrato a qualche raduno e conoscer√≤ meglio ai prossimi....  (birra)
Penso a Mauro, che in pochi di voi conoscono (Roald ti ricordi di lui?!), il primo duecavallista che ho conosciuto io, Franco mi aveva dato il suo numero di telefono, io lo chiamai e due giorni dopo partivamo insieme per il raduno di Soci (AR) - anno 1992- . La domenica notte, tornando a casa, Maude mi abbandonò a Firenze (l'alternatore....), Mauro mi accompagnò a casa e senza quasi nemmeno conoscermi mi disse "Non preoccuparti, appena è pronta ti accompagno io a riprenderla"... e così è stato! E' uscito un po' dal giro e per un paio di anni non ci siamo visti, ci siamo rivisti un paio di mesi fa e il tempo sembrava non essere passato...
Penso a Lu  (bacio) , un uragano.... ma dopo lo sconquasso, il ribaltamento, la paura di tutto.... il ritorno del sole e
la pace serena di Sally (la canzone di Vasco, le sue parole accompagnano il mio avatar)...
E penso infine a Bocco  (gatto) (gatto) (bacio) , non come ultimo ovviamente, ma come ciliegina sulla torta... ;)
E allora mi chiedo: chi sarei ora io se non avessi comprato Maude? Chi sarei io se non avessi fatto tutti questi incontri? Dove sarei?
Perché questi incontri mi hanno accompagnata per 15 anni, mi hanno fatto ridere, piangere, crescere.... sono stata fortunata.... sul mio cammino ho incontrato buone compagnie....
(abbraccio) (bacio)

Non ho tempo per le cose che non hanno un'anima.

Elena MeM

#14
Forse sono uscita dal tema, e l'ho buttata anche troppo sul personale  (stupid) , scusatemi, mi √® uscita cos√¨...

Citazione da: maki - 25 Gennaio 2007, 17:15:19 PM
La base comune , oltre alle macchine è una purezza di intenti, disinteresse, semplice piacere di stare insieme, adesso, passati anni considero molti radunisti amici e ad ogni raduno c'è un qualche estraneo che diventa conoscente, e di li a seguire...
persone vere,da trattare con tutto il rispetto dovuto alle persone importanti, lo stesso con cui si viene ricambiati..
Persone alle quali se puoi fai un favore, perchè nel momento del bisogno sapranno esserti utili, anche se abitano lontano e se non ti conoscono.

Ero partita con l'intenzione di appoggiare questa tesi....  ;D
Non ho tempo per le cose che non hanno un'anima.

roxie

Nulla di pi√Ļ vero. Ci sono delle persone che, per la loro purezza d'animo, per la loro generosit√†, semplicit√† e allegria, considero "duecavalliste"  anche se non sanno nemmeno che forma abbia una 2cv  :)
La cosa pi√Ļ bella √® che oltre a scambiarsi pezzi di ricambio e consigli di manutenzione, si condividono le emozioni...e per farlo ci vogliono persone vere.  (bacio)
"...per la stessa ragione del viaggio....viaggiare. "

Il restauro di Amelie

scanner79

Citazione da: Elena MeM - 26 Gennaio 2007, 10:45:46 AM
Forse sono uscita dal tema, e l'ho buttata anche troppo sul personale  (stupid) , scusatemi, mi √® uscita cos√¨...

Citazione da: maki - 25 Gennaio 2007, 17:15:19 PM
La base comune , oltre alle macchine è una purezza di intenti, disinteresse, semplice piacere di stare insieme, adesso, passati anni considero molti radunisti amici e ad ogni raduno c'è un qualche estraneo che diventa conoscente, e di li a seguire...
persone vere,da trattare con tutto il rispetto dovuto alle persone importanti, lo stesso con cui si viene ricambiati..
Persone alle quali se puoi fai un favore, perchè nel momento del bisogno sapranno esserti utili, anche se abitano lontano e se non ti conoscono.

Ero partita con l'intenzione di appoggiare questa tesi....  ;D

non ti preoccupare è stato aperto un bel post e le parole scritte lei hai scritte tutte con il cuore.

Il mio unico raduno finora è stata la Scozia vedere tutta quella gente li unita da un unica passione è stato fantastico.
Certe volte è meglio tacere e passare per idioti che parlare(scrivere) e dissipare ogni dubbio!!!

orangetenere

Il mio primo raduno √® stato il DayDeuche nel 2001, ma eravamo in pochi, eravamo nel mio paese e ci conoscevamo gi√† tutti. Nel mese di luglio dello stesso anno sono stato al mondiale in Austria. Ero da solo, io e la mia Dyane. Anch'io sono timido come Maki ma, ricordo, all'ingresso del raduno in me successe qualcosa che mi cambi√≤. I colori, le auto, la gente, la misica, la birra, le tende.......che allegria. Una forza magica mi spinse a parlare con tanta gente, probabilmente ho parlato con qualcuno di voi, magari abbiamo bevuto pure insieme. Ricordo la baldoria che si faceva davanti al fal√≤ la notte, ricordo le battute davanti ai gabinetti pubblici quando si scherzava con chi ci era stato (insomma non erano profumatissimi ;D). La mattina dell'ultimo giorno mi svegliai all'alba per ripartire. Dormivano tutti. Mi sono fatto il caff√® con la moka da 6 tazze. Poco distante da me, la tenda con le bandiere italiane, e dei ragazzi che, come me si preparavano alla partenza. Mi sono avvicinato con la caffettiera ed abbiamo preso il caff√® e ci siamo salutati  (stupid) mannaggia non ricordo i nomi, ma per cinque giorni ho avuto tanti amici e mi sono sentito l'amico di tanti......... (superok)

scanner79

Citazione da: orangetenere - 29 Gennaio 2007, 13:41:43 PM
Il mio primo raduno √® stato il DayDeuche nel 2001, ma eravamo in pochi, eravamo nel mio paese e ci conoscevamo gi√† tutti. Nel mese di luglio dello stesso anno sono stato al mondiale in Austria. Ero da solo, io e la mia Dyane. Anch'io sono timido come Maki ma, ricordo, all'ingresso del raduno in me successe qualcosa che mi cambi√≤. I colori, le auto, la gente, la misica, la birra, le tende.......che allegria. Una forza magica mi spinse a parlare con tanta gente, probabilmente ho parlato con qualcuno di voi, magari abbiamo bevuto pure insieme. Ricordo la baldoria che si faceva davanti al fal√≤ la notte, ricordo le battute davanti ai gabinetti pubblici quando si scherzava con chi ci era stato (insomma non erano profumatissimi ;D). La mattina dell'ultimo giorno mi svegliai all'alba per ripartire. Dormivano tutti. Mi sono fatto il caff√® con la moka da 6 tazze. Poco distante da me, la tenda con le bandiere italiane, e dei ragazzi che, come me si preparavano alla partenza. Mi sono avvicinato con la caffettiera ed abbiamo preso il caff√® e ci siamo salutati  (stupid) mannaggia non ricordo i nomi, ma per cinque giorni ho avuto tanti amici e mi sono sentito l'amico di tanti......... (superok)

e' stato così anche in scozia un esperienza indimenticabile!
Certe volte è meglio tacere e passare per idioti che parlare(scrivere) e dissipare ogni dubbio!!!

Watson

Belle queste riflessioni ma un dubbio lo voglio postare....  (vecchio)

al mondiale ci sono delle condizioni uniche che ti aiutano un sacco, c'√® moltissima gente, c'√® la voglia di riprovare le emozioni del passato mondiale, c'√® l'esotismo di essere fuori di casa  ??? , c'√® il fascino dello straniero, c'√® quell'atmosfera che chi ha fatto la naja ritrova dopo molti anni, lo stare insieme sotto una tenda a fare quello che in casa la mogliettina mai ti permetterebbe di fare  (angel)...


...nei rauni locali dipende, non sempre ritrovi le stesse emozioni, si rivedono gli amici, si st√† di nuovo insieme..ma non tutti i raduni riescono ed involontariamente ti ritrovi a fare il confronto con quello dello scorso anno e ti sembra a volte che ci sia qualcosa di meno bello  (nonso)


(post) a vinadio quest'anno avevo come vicini due ragazzi che non conoscevo, siamo arrivati il sabato mattina e visto che trovare un posto era un casino..., ci siamo messi in un buchino tra due tende, stò montando la mia quando un gruppetto di persone si avvicina alla tenda del mio vicino e con un pò di cagnara cerca di svegliarli..
...usciti addormentati i due si mettono a chiacchierare con gli amici e poi, quando meno me lo aspetto, si rivolgono a noi e ci chiedono se vogliamo far colazione con loro  (abbraccio), la faccio breve abbiamo fatto amicizia e durante tutto il raduno ci siamo incrociati e abbiamo chiacchierato amabilmente (ho solo un piccolo dubbio, non √® che avevano messo gli occhi  :o addosso alla mia amata padroncina   (gloria))...  (muoio)


perch√® ho postato un esempio che parrebbe andar conto la mia affermazione scritta solo qualche riga prima?  (??), perch√® uno dei due (non faccio il nome), chiacchierando con me mi confida che preferisce i raduni mondiali e nazionali, mentre trova al quanto noiosi e  :-X  tutti gli altri  (scherma)

(bevuta)
W la vita

"non postare" √® un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

orsomaki

Perchè non tutti i raduni riescono???
Io sono stato a raduni con 4 macchine, a raduni sotto alla pioggia, a raduni senza carta igienica, a raduni a ridosso di cimiteri, a raduni dove il cibo proposto era veramente immondo...e allora??
una volta che sei con amici che altrimenti non vedresti ... cosa vuoi di pi√Ļ..si condivide il tanto-poco che ci si √® portato ... ed √® subito casa..



Watson

una sola domanda, sei mai stato allo stesso raduno in quattro anni diversi?  (??)

ti √® mai capitato di fare un confronto con quello passato  (??)

tutti i raduni sono una scusa per ritrovare persone che vedi poche volte all'anno, ma questo non vuol dire che tutti in raduni ritrovi le stesse emozioni, pu√≤ capitare che qualcuno ti sembra meno bello e non meno riuscito, perch√® se cerchi le comodit√† hai sbagliato raduno, forse tra le balene (n.d.a. mercedes) si cercano queste cose, ma c'√® sempre quel qualcosa che speri ci sia al raduno, quella sensazione, quella birra che ti ha sciolto la lingua e hai chiacchierato intimamente con quella ragazza sul mondiale passato o sul tuo cane ( (stupid) acc. ora mi sbatter√† fuori di casa  (muro)) con quel genovese che non hai rivisto all'ultimo incontro  (piango)

la prima volta √® sempre la pi√Ļ eccitante.... la decima volta √® sempre bello, ma mai come la 1¬į  (vecchio)
W la vita

"non postare" √® un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

orsomaki

no, non condivido, momenti unici, indimenticabili li vivo ad ogni raduno ,non sto a rincorrere i magici istanti  dei tempi che furono; per la nostalgia e la malinconia hanno inventato la terza et√†, francamente oggigiorno mi parrebbe un p√≤ prematuro
Tuttalpi√Ļ i paragoni che posso fare tra edizioni diverse possono essere di carattere meteo,  e siccome 2 anni fa mi sono sempre preso la pioggia e l'altr'anno mai... meglio quando non piove!!S

Watson

sono daccordo con te, la mia osservazione √® solo un punto di vista diverso, perch√® quello che non sopporto √® l'omologazione dei raduni, nella vita non tutto funziona come uno vorrebbe, ma ci si adatta alle situazioni che ci si presentano davanti  (vecchio)

l'assioma raduno uguale felicità non è assoluto

raduno uguale piacere di vedere persone che hanno la tua stessa passione

non tutti i raduni riescono con il buco  (nonso)

qualcuno pu√≤ rimanere deluso, ma questo non vuol dire che i raduni sono negativi  (bevuta)

ogni punto di vista è ben accetto, siamo in democrazia e rispetto le tue idee, le mie sono solo dei punti di vista alternativi perchè ho imparato che solo ascoltando diverse campane riesci a vedere le cose in ottiche diverse e quello che fino al giorno prima ti sembrava una certezza...può trasformarsi in un dubbio.

Concludo e non ribatto pi√Ļ  :-X lo giuro  :-X i raduni sono fantastici, l'esperianza che ti porti dietro √® fantastica, la delusione per√≤ puoi trovarla anche qu√¨  (abbraccio)

Peace of Love  (lingua)
W la vita

"non postare" √® un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

sert

ottime le riflessioni di maki    (su)

il vizio di perdere il telefono però ti è rimasto!!!! ;D

si ogni raduno √® una storia a se..un condesato a se...non se √® possibile fare un paragone tra diverse edizioni se non dal punto di vista metereologico....si puoi magari convenire che l'anno prima c'era 1 bagno in meno o la pasta del venerd' notte faceva un p√≤  :-X ma ogni raduno √® cosa a se stante......
vedremo quest'anno a lodi che compie 10 anni!!!!!
io non li ho fatto tutti ma sicuramente tanti li hanno tutti e dieci e chissà cosa potranno raccontare.....

giusto lodi , nel 2000 è stato il mio primo raduno...

come già avevo raccontato sulla lista,
quasi per caso un amico mi aveva detto che forse la domenica a lodi si trovavano alcuni tizi con delle 2cv.....il primo di aprile.......

e via senza arte ne parte son partito la domenica mattina (il raduno come di consueto iniziava il venerdì sera...)
arrivo a lodi e non sapevo dove guardare ..cartelli non ce ne erano e non sapevo ancora che dovevo seguire gli chevron  (stupid).... ( poi ho imparato e li becco al volo vero gabri???)

vabbè giro un pò per lodi, avvisto qualche 2cv che sistematicamente mi sfugge poi c'è una charleston ferma ad un bancomat...mi fermo..il primo contatto....e becco un ragazzo rastone con cappello di paglia al bancomat...(dieghito di Riva d/g) che mi dà tutte le indicazioni per raggiungere il parco del belgiardino ( nel 2000 il raduno lo facevano ancora là...)

piccola coda di 4 o 5 macchine per l'iscrizione e mi son reso subito conto che quello che il mio amico mi aveva detto era un p√≤ di + di alcune macchine in un parco....almeno un centinaio, numero destinato a salire  (appl)

parcheggio un pò a caso come ogni neofita....non conoscevo proprio nessuno...cercavo magari macchine targate BG ma ho subito realizzato che poteva esserci anche ben poca corrispondenza tra la targa e il luogo di provenienza degli equipaggi......

comunque c'erano dei giochi....forse una corsa nei sacchi ( o era il 2001 o 2002??) forse un lancio di ruota (idem come sopra)tanta gente ...una zona tende e li ho relizzato che la cosa durava + di un giorno!!!!

di fatto avevo parcheggiato dietro all'accampamento del nucleo storico degli zoccoli duri  c'era sergio, paolino con a quel tempo linda, giulio e daisy......

secondo contatto:sto mangiando in solitudine e si inizia a parlare con Luciano che, come se mi conoscesse da sempre, mi ha introdotto-mi ha edotto e spiegato tutto invitandomi a suonare....bona il ghiaccio era rotto....

un inedito sergio ( che io ricordo coi i capelli corti) mi ha poi attaccato sul vetro un adesivo di quelli che ci sono sui quadri elettrici ( tringolo giallo con i bordi neri e saetta al centro)

qualche num di telefono....e l'apertura di un nuovo mondo un mondo inatteso un mondo sconosciuto ma in fine il mio mondo.......


beh mi sto dilungando fatto sta che il primo anno di raduni è stato di assaggio forse...conoscevo un pò qui e un pò li....tentavo di portarmi amici da casa pregando e strapregando....poi mi son reso conto che non c'era bisogno..ogni volta ho conosciuto qualcuno di nuovo finchè poi, gurdando le foto, sono stati gli amici di casa a chiedermi di venire.........

in effetti di riflessioni ne ho messe poche ho fatto + cronaca che riflessioni ....
che posso dire:
meno male che quella domenica mi son detto "dai passiamo a lodi a veder cosa c'è..."

è stata una svolta...è forse da quel momento che ho capito che non mi sarei + separato dal mio mezzo.
ho creato legami forti (nonostante un periodo di black out mentale), legami diversi che mi appagano molto + di quello che ho sempre avuto.....

per il momento fermiamoci qua......grazie maki per questo thread di riflessioni....
(maki per es l'ho conosciuto solo quest'anno ma questa è un altra storia....)

un saluto>>L



pelikan

fra due minuti devo scappare dall'uffico e quindi per ora ono ho tempo di scrivere molto.....volevo solo "sposare" in pieno le teorie ed i punti di vista, per quanto riguarda i raduni, di Maki....un "grande" in tutti i sensi!! 
grande Superpippo!!

sert

Citazione da: maki - 30 Gennaio 2007, 01:07:02 AM
no, non condivido, momenti unici, indimenticabili li vivo ad ogni raduno ,non sto a rincorrere i magici istanti  dei tempi che furono; per la nostalgia e la malinconia hanno inventato la terza et√†, francamente oggigiorno mi parrebbe un p√≤ prematuro
Tuttalpi√Ļ i paragoni che posso fare tra edizioni diverse possono essere di carattere meteo,  e siccome 2 anni fa mi sono sempre preso la pioggia e l'altr'anno mai... meglio quando non piove!!S

nostalgia e malinconia lasciamole anche per oltre la terza età..così se c'è qualcosa almeno si occupa il tempo a ripensare ai bei tempi andati e se non c'è nulla tanto meglio e non si hanno neppure sbattimenti postumi.....

torno sui momenti unici di ogni raduno ...prima ho postato riguardo al mio primo raduno..ad un certo tipo di approccio etc.....
ora invece punterei come spunto di ulteriore riflessione su quello che già aveva notato maki in quella charleston piena di adesivo e cioè
sulla capacità evocativa di un semplice adesivo, di una fotografia di (es) città di castello di 3 anni fa o di un paraurti piegato o del perchè c'è da quasi un anno una lattina vuota sotto ad un sedile....

basta davvero una foto o un adesivo a sprigionare una mole enorme di emozioni -ricordi-avventure......
per me a prescindere di come può essere stato il raduno.......

e scatta un altro ricordo di quando per esempio ho conosciuto gabriele al raduno di ovada del 2002(??) penso dove eravam in 5 tende a dormire in un campo lontanissimi dal bar dell'organizzatore ( qualche km) senza una luce senza bagni etc......
e mi ricordo un the che ci siamo fatti e una piadina che ho mangiato.....

dal punto di visto organizzativo concordo che quel lato lasciava molto a desiderare ma comunque s'è creato qualcosa....

mi fermo altrimenti mi dilungo come sempre.......

Pacifico

Citazione da: sert - 31 Gennaio 2007, 00:38:42 AM
mi fermo altrimenti mi dilungo come sempre.......


Ti fermi sul pi√Ļ bello? Cos'hai ........ la sindrome da sms?  ;D

Non camminare dietro a me, potrei non condurti.
Non camminarmi davanti, potrei non seguirti.
Cammina soltanto accanto a me e sii mio amico. Albert Camus

sert

ok...ma poi non si dica che sono logorroico.......

dicevo che senza bagni, senza luce, praticamente senza acqua....una manciata di tende buttate li in un campo alla mercè di chiunque se vogliamo pure vederla così......
aggiungici che al pub ( dotato come molti sanno di una bellissima coreografia) non c'era una vera e propria serata dedicata al raduno ma era il sabato normale del pub e non mi pare neanche che avessimo prezzi agevolati sulle consumazioni.....

"stringendoci a coorte" (non c'era di mezzo nessuna battaglia xò) ci siamo appostati sul nostro bel tavolo, una di quelle bobine enormi dell'enel, e si è passata la serata tra quasi sconosciuti o mediamente conosciuti....
una serata gradevole, piacevole anche perchè prendevamo in giro noi stessi per dove eran piazzate le tende e per come "stavam messi".....
la mattina seguente la compagine si è rimpolpata eil giro che abbiam fatto è stato spettacolare tra le colline con una parte pure in sterrato con le macchine che son diventate tutte bianche di polvere.....

da una situazione che pareva un p√≤ negativa  √® nato qcs di positivo....come si dice
" good vibes"......

Aspes

Va tutto bene, tranne non riuscire a capire perche' nostalgia e malinconia vanno lasciate per la terza eta' .....

Di nostalgia e malinconia ne e' infarcita la vita, ed i tempi passati, con i loro ricordi ed emozioni sono cio' che hanno formato la nostra vita ed il nostro essere attuale.

Un piede ( e mezzo ) nel presente e mezzo nel passato, questa e' la mia formula della vita .....



[allegato eliminato dall\'amministratore]
Siamo qualcosa che non resta, frasi vuote nelle testa,
e il cuore di simboli pieno.